KEYSTONE/EPA (PETER POWELL)
+5
SERIE A
23.05.19 - 12:070
Aggiornamento : 19:25

Quadriennale da 24'000'000 a stagione: la Juve spera nel colpaccio-Guardiola?

L'agenzia di stampa "AGI" è convinta: la firma il 4 giugno, la presentazione dieci giorni più tardi

TORINO (Italia) - L'addio di Massimiliano Allegri ha aperto molteplici voci in merito al futuro della panchina della Juve. I papabili alla sostituzione del tecnico toscano? Inzaghi, Sarri, Pochettino, Mihajlovic e... un sogno: Pep Guardiola. E se quel sogno diventasse realtà? D'altronde si sta parlando della Juve, la stessa società che soltanto qualche mese fa è riuscita ad accaparrarsi Cristiano Ronaldo. 

Secondo l'agenzia di stampa "AGI" il club bianconero e l'attuale allenatore del Manchester City avrebbero trovato un accordo sulla base di un quadriennale da 24 milioni di euro a stagione. La firma dovrebbe arrivare il 4 giugno, la presentazione ufficiale il 14 dello stesso mese, giorno in cui il club ha cancellato le visite al Juventus Museum. Sarà un caso?

Lo stesso Pep nei giorni scorsi aveva escluso la possibilità di un suo approdo in Serie A... «Non andrò alla Juve o in Italia. Ho ancora due anni di contratto e non mi muoverò. Sono soddisfatto qui, non andrò da nessuna parte. Nella prossima stagione sarò l’allenatore del Manchester City».

 

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Nick Potts)
Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
4 ore
L'YB non è granché ma Yao...
Le due autoreti del difensore hanno rovinato i piani dei bianconeri, mai realmente in difficoltà contro i bernesi.
SERIE A
12 ore
Ringhio ringhia ancora
Pesante successo per i partenopei, che hanno agganciato i giallorossi al quinto posto della classifica.
FORMULA 1
15 ore
«Felice di essermi girato solo una volta»
Pessimo esordio stagionale per il tedesco della Ferrari.
SUPER LEAGUE
18 ore
Due autogol di Yao affossano il Lugano
Due sfortunate autoreti dell'ivoriano condannano i bianconeri, battuti 3-0 dall'YB
FORMULA 1
19 ore
Bottas padrone, Leclerc super: Hamilton giù dal podio
Il finlandese trionfa nel primo GP. Hamilton, penalizzato, scivola al quarto posto. Ottimo Norris, Red Bull ko
TENNIS
20 ore
Golubic, finale amara: Swiatek trionfa a Montreux
Nell'atto conclusivo la polacca si è imposta con un netto 6-2, 6-2
SIENA
1 gior
«Il casco era a pezzi, Zanardi è vivo grazie alla moglie»
Luigi Mastroianni, primo medico intervenuto per soccorrere il campione: «Daniela bravissima nonostante lo shock»
FORMULA 1
1 gior
Vettel, buio pesto: «Non sono contento della macchina»
La Ferrari ha deluso nelle qualifiche. Seb scatterà undicesimo, Leclerc settimo: «Difficile fare miracoli»
SERIE A
1 gior
Tris Milan, la Lazio s'inchina e scivola a -7 dalla Juve
I biancocelesti di Simone Inzaghi crollano all'Olimpico: a segno Calhanoglu, Ibrahimovic e Rebic
PODGORICA
1 gior
Covid-19, aumentano i casi: stop al campionato
La Federcalcio montenegrina ha preso questa decisione in attesa di vedere gli sviluppi della situazione
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile