Keystone
+ 3
SUPER LEAGUE
26.04.19 - 07:010
Aggiornamento : 17:15

A Berna senza paura: Lugano, un'altra dolce trasferta?

Domenica pomeriggio i bianconeri tenteranno il colpaccio allo Stade de Suisse, sul campo dei campioni svizzeri. Bianconeri imbattuti da sette trasferte

LUGANO - Che Young Boys si troverà di fronte il Lugano domenica pomeriggio allo Stade de Suisse? Quello intrattabile e praticamente imbattibile visto all'opera fino alla conquista ufficiale del titolo o quello distratto e già praticamente in vacanza sceso in campo lunedì a Neuchâtel? I gialloneri sbaglieranno due volte di fila? Difficile pensarlo... Soprattutto perché il team di Gerardo Seoane, dopo tre trasferte di fila, vuole festeggiare il secondo titolo consecutivo insieme ai suoi amati tifosi.

Ecco perché il team di Fabio Celestini - se vorrà piazzare lo sgambetto ai campioni svizzeri - dovrà giocoforza centrare la partita perfetta. Anche perché il quarto posto attuale è molto "debole": da Sabbatini e compagni allo Xamax nono ci sono la miseria di cinque punti. In vista del match della Capitale il Lugano avrà il contingente praticamente al completo, dovrebbero restare out i soliti Macek e Piccinocchi. 

I bianconeri vantano un ottimo ruolino di marcia in trasferta, alla luce delle ultime sette partite senza sconfitte lontano da Cornaredo (tre vittorie e quattro pareggi). L'ultima battuta d'arresto risale addirittura al 24 novembre, giorno in cui la truppa ticinese perse proprio a Berna contro l'YB per 1-0. 

E lo Xamax? Protagonista di un girone di ritorno enorme la formazione di Stéphane Henchoz ha la grande occasione di operare il sorpasso ai danni dello Zurigo, lasciando lo scomodissimo e pericolosissimo nono posto della classifica ai tigurini. Nel rovente fine settimana alle porte i neocastellani ospiteranno il derelitto GC, mentre la squadra di Ludovic Magnin accoglierà il Sion. 

Insomma il turbolento rush finale della stagione è lanciato: ancora sei turni, ancora 540' di gioco. E poi il 25 maggio scopriremo chi potrà festeggiare, chi dovrà piangere e chi dovrà soffrire ancora affrontando il temibilissimo spareggio...

Keystone (foto d'archivio)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
7 ore

Il guerriero Sinisa ottiene un punto

Nella prima di Serie A il Bologna ha pareggiato a Verona. Successi esterni per Atalanta, Lazio e Brescia. Torino avanti contro il Sassuolo e bel 3-3 tra Roma e Genoa

MOTOGP
10 ore

Fiamme, paura e... sollievo: «Dovizioso ha perso la memoria»

Il pilota italiano ha superato senza troppi problemi l'incidente di Silverstone

SERIE A
10 ore

Il Milan comincia con uno schiaffo

Poco ispirati e in difficoltà sul piano fisico, nella prima di campionato i rossoneri sono stati battuti 1-0 dall'Udinese

SUPER LEAGUE
12 ore

Il Lugano dura un tempo, poi è triplo ribaltone del San Gallo

Avanti 0-1 al 45', dopo essere rimasti in dieci i bianconeri sono stati ripresi e superati dai biancoverdi, alla fine impostisi 3-2. Vittorie per Sion e Servette

HCL
14 ore

Lugano ancora in difficoltà: ne prende altre cinque

Seconda - netta - sconfitta consecutiva dei bianconeri nella Venosta Cup. L'Ingolstadt di Doug Shedden si è imposto 5-1

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile