TI-Press
TORNEO U18
19.04.19 - 23:560
Aggiornamento : 20.04.19 - 11:11

Buona la seconda per il Team Ticino

Successo per la truppa di mister Moresi, avanti 2-0 sul Rijeka. Vittorie pure per Genk, Krasnodar e Red Bull Academy

BELLINZONA - Buona la... seconda per il Team Ticino. Caduta all'esordio, battuta dal Malmö, nella seconda giornata della Wambo Cup la truppa di mister Ludovico Moresi si è infatti riscattata superando 2-0 il Rijeka.

Successi, nella prestigiosa kermesse ticinese, li hanno centrati pure il Genk, il Krasnodar e la Red Bull Academy, tutti impostisi 2-1 rispettivamente contro Honved Budapest, Malmö e Udinese.

Gruppo A
NK Rijeka – Team Ticino: 0-2 (0-2)
Reti: Jovanovic (16’), Facchin (26’).
Malmö FF – FC Krasnodar: 1-2 (1-0)
Reti: Sundgren (Malmö, 23’), Volkov (Krasnodar, 38’), Apekov (Krasnodar, 62’).

Classifica: Team Ticino, Krasnodar, Malmö e Rijeka 3 punti.

Gruppo B
Honved B. FC – KRC Genk: 1-2 (0-0)
Reti: Geusens (Genk 13’), Cipf (Honved, 34’), Cuypers (Genk, 57’).
Udinese Calcio – Red Bull Academy: 1-2 (0-0)
Reti: Nene (RB Academy, 33‘), Nene (RB Academy, 48‘), Ballarini (Udinese, 50‘).

Classifica: Red Bull Academy e Genk 4 punti; Udinese e Honved 1.

TI-Press
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
SERIE A
3 ore

Totti-boom: umiliato e ignorato, lunedì lascerà la Roma

Fine di una storia lunga una vita: costretto a ricoprire un ruolo “vuoto”, il Pupone chiuderà definitivamente con i giallorossi

CARNET NOIR
6 ore

Il Lugano piange la colonna Giorgio Zaccheo

Lo storico ex dirigente, consigliere e “talent scout” si è spento nei giorni scorsi

TENNIS
8 ore

Torta dolce e regalo amaro per Federer

Coccolato all'arrivo, ad Halle il renano si è visto “punire” da un sorteggio complicato

MOTOMONDIALE
9 ore

Quartararo vola, Marquez tiene, Rossi sorride

Beffato il leader del Mondiale, il francese partirà in pole nel GP di Catalunya. Quinto il Dottore. In Moto2 secondo tempo per Lüthi

SERIE A
11 ore

Dzemaili non tira più: a Bologna rischia il posto

Nonostante un contratto valido fino al 2020, il 33enne centrocampista rossocrociato non è più un intoccabile per mister Mihajlovic

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report