Immobili
Veicoli
KEYSTONE/AP (Antonio Calanni)
+58
CHAMPIONS LEAGUE
16.04.19 - 22:540
Aggiornamento : 17.04.19 - 13:08

Sberle alla Juve: un Ajax scintillante vola in semifinale

I Lancieri hanno vinto 1-2 a Torino, eliminando i bianconeri. Avanti pure il Barcellona contro il Manchester United

TORINO (Italia) - Ingaggiare Cristiano Ronaldo non è bastato alla Juventus per arrivare a vincere la Champions League. I bianconeri versione 2018/2019 sono infatti usciti nei quarti di finale, schiantati da un Ajax eccezionale.

Dopo il pari di Amsterdam (1-1), la Vecchia Signora pareva lanciata verso una qualificazione comoda. La sensazione è divenuta addirittura più forte dopo l'1-0 siglato da Ronaldo al 28' della sfida casalinga. A quel punto però i giovani, irriverenti e anche incoscienti olandesi hanno dimostrato di essere una solida realtà, piuttosto che una meteora. Hanno alzato il ritmo e, trovato velocemente il pari (van de Beek al 34'), hanno cominciato a martellare i padroni di casa. Le occasioni si sono ripetute fino al 67' quando de Ligt, sugli sviluppi di un corner, ha piazzato il mortifero e definitivo 1-2. Costretta a segnare due reti per passare il turno, nell'ultimo quarto di match la Juve ha tentato di alzare il baricentro e farsi pericolosa dalle parti di Onana. Sbriciolata dal ritmo avversario ha però continuato a faticare, arrivando al triplice fischio finale senza aver lasciato il segno.

Intanto, nell'altro quarto, il Barcellona ha impiegato poco per archiviare la pratica Manchester United. Già vittoriosi (1-0) all'Old Trafford, i blaugrana hanno blindato la qualificazione in 20', grazie a una doppietta di Messi. Coutinho, al 61', ha poi griffato il 3-0.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/EPA (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 62 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pardo54 3 anni fa su tio
Secondo tempo: a lezione di calcio
roma 3 anni fa su tio
...una vera e propria lezione di calcio da parte dell'Ajax alla Juventus. Complimenti.
Zarco 3 anni fa su tio
Sono distrutto nel morale .....????????
El Jardinero 3 anni fa su tio
Grande Ajax !!!
Tony15 3 anni fa su tio
Gran bella squadra questo Ajax La dimostrazione di come si deve lavorare a livello societario con i giovani,un piacere vederli giocare,sarebbe il massimo se vincessero la Champions la vittoria di un club che lavora sodo contro le squadre multimilionarie che spendono e spandono a destra e manca per poi fare la fine della Juve come ieri sera. REAL, BAYERN, JUVE Chissà se ci sarà una prossima...
BarryMc 3 anni fa su tio
@Tony15 ma il Bayern no lo ha eliminato il Liverpool?
Libero pensatore 3 anni fa su tio
L’Ajax ha dato una lezione di calcio alla Juve, e l’avrebbe data a qualsiasi altra squadra italiana. Da quando Inter e Milan sono spartiti dai radar il calcio italiano è in totale declino. La Juve vince il campionato a marzo da anni, perché non ha rivali. Poi quando si trova confrontata con squadre di spessore, che hanno motivazioni e corrono, va in difficoltà. Senza competizione interna nei campionati è difficile avere successo in Europa. Poi esiste anche la fortuna, la sfortuna, le assenze e chi più ne ha, più ne metta.
fapio 3 anni fa su tio
Grande Ajax, ha vinto la squadra nettamente più forte ????
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
8 ore
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
10 ore
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
HCAP
12 ore
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Colpo alla... transenna per l'Ajoie
L'ex head-coach della nazionale ceca - Filip Pesan - ha firmato un contratto biennale con la formazione giurassiana.
PROMOTION LEAGUE
16 ore
Bellinzona per la gloria, Chiasso per l’onore: derby (imprevedibilmente) infuocato
Niente favori ai cugini: il Chiasso di Vitali cerca il colpo al Comunale
FOGGIA
19 ore
Zeman via da Foggia per la quarta volta: «Non ha più stimoli»
Il presidente Nicola Canonico: «Gli vorrò sempre bene, ma il club deve andare avanti».
SERIE A
23 ore
«Ho giocato senza un legamento, non ho mai sofferto tanto»
«In sei mesi... iniezioni, antidolorifici e mi sono dovuto svuotare il ginocchio una volta a settimana»
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
Cuore e grinta non bastano: la Svizzera si inchina agli USA
I nordamericani hanno prevalso sugli elvetici con il punteggio di 3-0, staccando così il pass per il penultimo atto.
FOTO
FORMULA 1
1 gior
Bottas nuota nudo e... la foto del suo "sedere" frutta ben 50'000 euro
Oltre 5'000 persone hanno acquistato l'immagine del lato B del finlandese. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza. 
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Ginevra, il tris d'assi è... servito: ecco Vatanen, Filppula e Omark
I tre stranieri vanno ad aggiungersi a Tömmernes e Winnik. A Les Vernets arriva anche il promettente Keanu Derungs.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile