TiPress
+3
SUPER LEAGUE
14.04.19 - 22:180
Aggiornamento : 15.04.19 - 13:02

«Con Sabbatini troveremo un accordo a lunga scadenza»

Il presidente del Lugano Angelo Renzetti: «Non sono arrabbiato per il pareggio con il Sion. Celestini? Vogliamo tenerlo»

LUGANO - Qual è lo stato d'animo del presidente Angelo Renzetti, dopo l'ennesimo pareggio casalingo? «Non sono arrabbiato perchè la partita poteva finire peggio, ma non sono nemmeno contento vista la mancata vittoria. Però una cosa positiva c'è , la squadra ancora una volta ha dimostrato che se la può giocare con tutti. Solo l'ultima partita di campionato ci saprà dire dove saremo».

Cosa è mancato? «Le occasioni sbagliate e forse un rigore non fischiato a nostro favore (entrata su Mihajlovic, ndr). Ad ogni modo, con questo 1-1, abbiamo guadagnato  un punto su Lucerna e Zurigo che hanno perso. Siamo nella mischia. Nessuno davanti a noi è migliorato, quindi giochiamocela fino in fondo senza lasciarci prendere dal panico. Si dà per spacciato lo Xamax, ma con il suo tipo di gioco, alla fine resta pericoloso. Del mio Lugano sono contento, lascio iniziativa all'allenatore. Oggi io non avrei giocato così, ma lui ha il polso della squadra e alla fine ha avuto ragione. Il gol subito nasce da un nostro infortunio».

Con il presidente chiusura con il mercato... «I rinnovi di Celestini e Sabbatini? «Per quanto riguarda il Mister vogliamo tenere, mentre con Sabbatini troveremo sicuramente un accordo a lunga scadenza».

CALCIO: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Pietro D'angelo 11 mesi fa su fb
Pres, per favore ne uno ne l'altro ancora a Cornaredo !!!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
ASUNCION
9 ore
«Ronaldinho? Non sta affatto bene»
L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»
BUNDESLIGA
11 ore
Il Dortmund di Favre torna già ad allenarsi
Emre Can, ex Juve, ha fatto sapere che i gialloneri riprenderanno l'attività lavorando a coppie
SERIE A
12 ore
Covid-19, Godin attacca l'Italia: «Siamo stati esposti fino all’ultimo momento»
Il difensore dell'Inter, dall'Uruguay, critica le istituzioni: «Hanno continuato a tirare la corda»
MOTOMONDIALE
14 ore
Cadute e cordoli virtuali: Alex Marquez vince al Mugello
Dieci piloti hanno partecipato alla prima edizione dello "StayAtHomeGP"
LIGA
15 ore
«Non seguo il calcio e non so i nomi degli avversari»
Il portiere del Barça ha raccontato un simpatico aneddoto: «Vedo solo i big match o se gioca qualche mio amico»
SUPER LEAGUE
18 ore
«Scioccati, non ce l'aspettavamo»
Il 29enne è tra i nove che si sono visti recapitare la lettera (via WhatsApp) di licenziamento dal patron del Sion
BERGAMO
22 ore
«Questa è una bomba sanitaria, sta diventando una guerra mondiale»
Il presidente dell'Atalanta denuncia una situazione drammatica con la quale sta convivendo la città di Bergamo
DIVERSI
1 gior
Neymar se ne infischia della quarantena: gioca a footvolley, è polemica
Non è per nulla piaciuta ai suoi follower la foto in cui si vede il brasiliano spassarsela in compagnia di amici
SERIE A
1 gior
CR7 e compagni accettano: la Juve risparmia 90'000'000
I tesserati bianconeri percepiranno solo parte del loro salario nei mesi di marzo, aprile, maggio e giugno
GUANGZHOU
1 gior
C'è anche chi, lentamente, sta tornando a sorridere
Il 46enne ha postato un video per testimoniare come a Guangzhou la gente sta tornando a condurre una vita normale
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile