KEYSTONE/AP (Luca Bruno)
+32
SERIE A
13.04.19 - 22:340

Il Milan gode con Kessie: “eliminata” la Lazio

Nello "spareggio-Champions" il Diavolo ha piegato 1-0 i biancocelesti. Decisivo un rigore dell'ivoriano al 79'

MILANO (Italia) – Al Milan basta un rigore. Basta un gol.

Nello “spareggio-Champions” i rossoneri si sono infatti aggrappati a un penalty trasformato da Kessie per superare 1-0 la Lazio.

Partito contratto, con il passare dei minuti il Diavolo è cresciuto, imponendo – senza dominare – il proprio gioco. Ha creato e spinto, testando in più di un'occasione i riflessi di Strakosha. I biancocelesti hanno retto e tentato di rispondere in contropiede, vedendo la loro tattica premiata a lungo. Fino al 79' almeno, quando Kessie ha trovato il punto del definitivo 1-0 su rigore. Negli ultimi minuti il Milan ha anche avuto la possibilità di raddoppiare, senza però sfruttarla.

Non era in ogni caso importante fare una goleada, quanto piuttosto raccogliere i tre punti. Con quelli la truppa di mister Gattuso ha staccato i rivali di sei lunghezze ed è tornata al quarto posto della classifica. Bene così, per ora.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/AP (Luca Bruno)
Guarda tutte le 36 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SSG 1 anno fa su tio
e il gesto dei due negretti con la maglia dell'avversario? provate solo immaginare se fossero stati due bianchi a esibire la maglietta di un diversamente bianco … apriti cielo!
El Jardinero 1 anno fa su tio
Rigore per il Bilan ? Ahahah
Alberto Mumini 1 anno fa su fb
🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
Massimo Ferrantini 1 anno fa su fb
Eliminata da cosa? Ha una partita in meno... mercoledì può arrivare a -3. Lottare ancora ♥️🖤
Cipriano Roberto 1 anno fa su fb
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
4 min
«Io non giocherei, noi ultima ruota del carro»
Ripresa difficile per i calciatori: corpo e mente messi alla prova.
LUGANO
2 ore
Convivere con il virus: Lugano, lentamente si riparte
Il gruppo di Super League si è ritrovato agli ordini di mister Jacobacci.
HCAP
6 ore
«Salary cap, licenze e retrocessioni: giusto riflettere a 360°»
Luca Cereda: «Dal 1. giugno comincerà il secondo blocco della preparazione. Flynn e D'Ags? Ci raggiungeranno in luglio»
SVIZZERA
14 ore
Gli spettatori potrebbero tornare allo stadio da luglio
Daniel Koch: «Lo sport è un settore importante e adesso le restrizioni devono essere allentate»
LIGUE 1
14 ore
«Uno scandalo assoluto, siamo degli idioti»
Aulas, patron del Lione, è furioso: «Ripartono anche in Spagna. Qui il protocollo Uefa non è stato nemmeno guardato»
SCI ALPINO
16 ore
Moser dona 300'000 franchi, Wengen si salva?
Swiss-Ski ha deciso di ritirare la richiesta di sostituzione del Lauberhorn dal calendario della FIS
FORMULA 1
21 ore
«Sogno e prego che Schumi possa migliorare»
Felipe Massa, ex compagno di Schumacher ai tempi della Ferrari: «Ho informazioni dirette sul suo stato di salute, ma...»
SERIE A
1 gior
Dubbi su Juve-Inter: aperta un'indagine
Il patron della Lazio è stato subito convocato per fornire chiarimenti e approfondire i suoi sospetti
TENNIS
1 gior
Naomi Osaka da record: più di 37 milioni d'introiti in un anno
Mai nessuno nella storia del tennis femminile era stato in grado di raggiungere un guadagno simile in una sola stagione
TENNIS
1 gior
King Roger: «Non mi sto allenando e non vedo motivi per farlo»
Il campione renano è rilassato: «Era dal 2016 che non stavo a casa per cinque settimane consecutive»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile