BELLINZONA
12.04.19 - 14:430

Bellinzona vetrina del calcio che conta

Da giovedì 18 a lunedì 22 aprile nella capitale ticinese si terrà la 79esima edizione del Torneo U18

BELLINZONA - La Capitale del Ticino si prepara a ospitare le promesse del pallone. Da giovedì 18 a lunedì 22 aprile alcuni fra i club che hanno fatto la storia del calcio d’Europa si sfideranno sui campi di Giubiasco e Magadino per il tradizionale Torneo internazionale U18 di Bellinzona.

Con un particolare riguardo verso quelle società che investono maggiormente nella formazione di giovani talenti, investendo nelle scuole calcio per un futuro promettente di uno sport che non smette di affascinare tutto il mondo, il comitato del Torneo internazionale Under 18 di Bellinzona presieduto da Marcello Censi ha selezionato per l’edizione 2019 della prestigiosa manifestazione che mette in lustro la Città aggregata e con essa tutta la Svizzera italiana, sette club europei che sfideranno con il sostegno di sponsor della regione i talenti locali che scenderanno in campo con la maglia del Team Ticino:

-Red Bull academy (Salzburg, Austria)
-FC Krasnodar (Russia) 
-Honved Budapest Fc (Ungheria) 
-Krc Genk (Belgio) 
-Udinese Calcio (Italia)
-Malmö Ff (Svezia)

Il torneo bellinzonese rappresenta da sempre un’ottima palestra non solo per i calciatori di domani ma anche per i futuri direttori di gara. Quest’anno saranno una trentina i fischietti che arbitreranno per ben 1'460 minuti le partite che si disputeranno per l’assegnazione della Wambo cup. Un’esperienza memorabile per ognuno di loro oltre che importante per la loro formazione, in vista delle prossime sfide che dovranno arbitrare della lega cadetta elvetica.

L’evento rivolto alle stelle del calcio che non hanno ancora compiuto i 18 anni si conferma una manifestazione che vuole essere vicina alla regione. Basta pensare che tutti i 160 giovani atleti che si sfideranno per questa 79° edizione pernotteranno, con i relativi accompagnatori che parteciperanno pure all’evento, in otto alberghi del Bellinzonese, con importanti ricadute sull’economia locale dell’ordine di centinaia di migliaia di franchi. Nelle prime tre giornate di calcio internazionale le otto compagini partecipanti si affronteranno ripartite in due gruppi al ritmo di quattro incontri per ogni sera, in programma alle 19.30 e alle 21.30 su due campi diversi, rispettivamente alle 17.30 e alle 19 il sabato, sempre a Giubiasco e Magadino. Domenica 21 a Magadino a partire dalle 16 si giocheranno le ‘finaline’ per il 7° e 8° rango, per il 5° e 6° posto e dunque le due semifinali.

Lunedì 22 a Giubiasco gran finale con le gare che coroneranno i migliori quattro team: alle 12.30 finale per il 2° e 4° posto mentre dalle 15 di Pasquetta si giocherà il match clou della finalissima che designerà i vincitori di questa edizione 2019 del Torneo. Fra gli appuntamenti che scalderanno l’entusiasmo del pubblico e degli amici del Torneo internazionale di Bellinzona si segnalano il Mini torneo Suva, dove regnerà l’entusiasmo di un centinaio di bambini, e il Triangolare dell’amicizia con la squadra del Gran Consiglio, la Federazione ticinese di calcio e l’Ordine degli avvocati in programma il lunedì di Pasqua con pranzo offerto. Per i più esigenti divertimento e esclusività regneranno al Wambo lounge accessibile per tutta la durata del torneo a 25 franchi a persona.

Il Comitato organizzatore – Marcello Censi, Alfio Moro, Zaira Lazzeri, Fabio Käppeli e Kevin Pelli – ringrazia di cuore i generosi sponsor che garantiscono anche quest’anno lo svolgimento di questa grande festa dello sport, la quarantina di collaboratori che si mettono a disposizione gratuitamente, e rinnova sin da subito l’appuntamento all’edizione del 2020 per l’Ottantesimo compleanno del Torneo U18 cittadino che sarà festeggiato all’ombra dei Castelli, patrimonio dell’umanità.

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
TENNIS
35 min

«Quando avevo dieci anni odiavo Roger Federer»

Daniil Medvedev ha svelato un curioso retroscena riguardante la sua infanzia: «Non potevo più vederlo vincere»

TENNIS
4 ore

La prima sull'erba sorride a King Roger

Il campione renano ha superato John Millman con il punteggio di 7-6, 6-3. Dal canto suo Wawrinka, impegnato al Queen's, non è sceso in campo per maltempo

SUPER LEAGUE
4 ore

Celestini sereno: «Io molto tranquillo, senza Renzetti... vedremo»

Mercato e allenamenti sono le uniche preoccupazioni del mister del Lugano, che al momento non sta pensando al possibile arrivo di Novoselskiy. «Io e lui potremmo convivere? Certo»

SUPER LEAGUE
7 ore

Custodio e Rodriguez al Lugano

Entrambi i giocatori provengono dal Lucerna: il primo ha firmato un triennale, mentre il secondo un biennale

NATIONAL LEAGUE
8 ore

«Non abbiamo strapagato Kovar e pure il Lugano gli aveva fatto un'offerta»

Ingaggiando il 29enne ceco, lo Zugo ha completato un roster di primissimo livello. Reto Kläy: «Faticato per convincerlo? Molto, davvero molto»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report