Keystone, archivio
+ 6
SUPER LEAGUE
11.04.19 - 22:020

Berna è calda e i bar saranno aperti tutta la notte... aspettando l'YB

La formazione della Capitale è a un passo dal secondo titolo svizzero consecutivo

BERNA - In vista di una nuova vittoria nel campionato di Super League, lo Young Boys e la città di Berna si stanno preparando per gli eventuali festeggiamenti di domenica. 

Nella città federale, lo Stade de Suisse metterà infatti a disposizione grandi schermi per coloro che non potranno assistere alla partita potenzialmente decisiva al Letzigrund contro lo Zurigo. Se la compagine bernese domenica (ore 18) avrà vinto il titolo di Super League, al suo ritorno da Zurigo sono previsti grandi festeggiamenti sul terreno del Wankdorf.

La polizia ha già dato il permesso per una notte senza coprifuoco a tutti i pub e ristoranti di Berna. L'incontro di domenica sarà in ogni caso solo uno dei tanti "match point" a disposizione della squadra giallo-nera. Se il titolo non sarà vinto in terra zurighese, il permesso ufficiale per la notte libera sarà valido anche per tutte le altre sette giornate di campionato. La prossima sarebbe il lunedì di Pasqua.

Ma non è da escludere nemmeno uno scenario che non soddisfi pienamente né i giocatori né i tifosi. Ossia che il Basilea, al secondo posto in classifica, perda l'incontro di sabato, lasciando così un divario di punti (attualmente 23) definitivamente incolmabile con la prima in classifica. Lo Young Boys si aggiudicherebbe così il titolo di campione svizzero senza nemmeno dover giocare. Per sabato non sono però previsti né Public Viewing allo Stade de Suisse né notte libera.

In ogni caso, la coppa sarà consegnata solo dopo l'ultima partita in casa del 25 maggio. Il trofeo itinerante da 14 chili sarà nuovamente esposto alla Swiss Football League (SFL), dove sarà lucidato e preparato per l'incisione del nome del campione svizzero del 2019.

Tuttavia, affinché la vetrina dei titoli dell'YB non rimanga temporaneamente vuota, la SFL ha dato oggi alla squadra bernese una replica più piccola della coppa per il titolo di campionato dello scorso anno. Un anno fa, decine di migliaia di persone avevano celebrato a Berna il tanto atteso primo titolo di campione dello Young Boys da 32 anni.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (URS FLUEELER)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
Ad Ambrì il massimo (per ora) non basta
L'ultimo posto in classifica è un risultato preoccupante per una squadra che già sta spingendo il piede sull'acceleratore
HCL
4 ore
Crisi-Lugano? No, però è tempo di riconoscere ed evitare gli errori
"Mollati" dagli attaccanti che hanno tirato la carretta per settimane, i bianconeri faticano a segnare. Tocca a Kapanen trovare una soluzione, anche magari rivedendo la sua filosofia
NAZIONALE
6 ore
Svizzera, il compitino a Gibilterra e poi la festa
Alla Nazionale basterà raccogliere un punto contro una selezione modesta per garantirsi la partecipazione all'Europeo
FORMULA 1
13 ore
«Io andavo dritto», Vettel disastroso e ignaro
Colpevole nell'autoscontro della Ferrari, il tedesco ha fatto finta di nulla: «Pensavo di essere già passato»
RIYAD
15 ore
Thiago Silva accusa Messi: «Si tuffa e gli arbitri gli credono perché sono suoi tifosi»
Il capitano del Brasile ha usato parole dure nei confronti della stella dell'Argentina in seguito alla sconfitta maturata proprio contro i verdeoro
STOP AND GO
18 ore
Lugano giù in "picchiata", Ambrì cuore e grinta non sempre bastano
Non è stata una settimana allegra per le due formazioni ticinesi: un solo punto conquistato (dai biancoblù) negli ultimi sette giorni. In National League torna Cervenka e totalizza 6 punti personali!
QULIFICAZIONE EURO 2020
19 ore
Ronaldo fa 99 e trascina il Portogallo agli Europei
I lusitani si sono imposti con il punteggio di 2-0 contro il Lussemburgo. Nello stesso tempo la Serbia non è andata oltre al 2-2 con l'Ucraina
MOTO GP
21 ore
Marquez il cannibale suona la 12esima sinfonia
Il campione spagnolo ha chiuso in bellezza davanti a Quartararo e Miller
VIDEO
MOTO 3
1 gior
Terribile caduta a Valencia: ecco il video
Sono stati cinque i piloti coinvolti nel maxi crash: Foggia (che ha avuto la peggio), Antonelli, Tatay, Yurchenko e Alcoba
PREMIER LEAGUE
1 gior
Granit Xhaka il reietto è ostaggio dell'Arsenal
Praticamente chiusa la sua avventura da Gunner, il centrocampista rossocrociato sogna la Serie A. A Londra però, per non perdere troppi soldi, potrebbero spedirlo al Newcastle
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile