WIN Jets
1
PIT Penguins
1
1. tempo
(1-1)
WIN Jets
NHL
1 - 1
1. tempo
1-1
PIT Penguins
1-1
1-0 PERREAULT
2'
 
 
 
 
5'
1-1 ASTON-REESE
2' 1-0 PERREAULT
ASTON-REESE 1-1 5'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.10.2019 01:26
+ 15
SUPER LEAGUE
08.04.19 - 07:000
Aggiornamento : 15:34

Il Lugano ha un gran coraggio; ma non basta

Una grande prestazione, propositiva e anche irriverente, ha permesso ai bianconeri di comandare le operazioni a Basilea. Il risultato? “Solo” 1-1

BASILEA - Un pari a Basilea? Forse, alla vigilia del weekend, per avere la certezza di uscire dal Sankt Jakob-Park con un punto in tasca, qualche firma la si sarebbe raccolta. Al triplice fischio dell'arbitro i bianconeri non hanno invece potuto godere fino in fondo. Certo, aver fermato una big del campionato, per di più in serie positiva, ha di sicuro regalato gioia e soddisfazione. La sensazione è però che, per quanto visto in campo, per il linguaggio del corpo dei ventidue protagonisti e di quelli in panchina, parecchi tra i ticinesi erano convinti di poter fare il colpo grosso. Ci credeva mister Celestini, che ha buttato nella mischia Junior al posto dell'infortunato Maric. Ci credeva Gerndt, autore di una prova maiuscola. Ci credeva il bizzoso ma indomabile Sadiku, entrato nel tabellino dei marcatori con un gol meraviglioso. E con loro molti altri.

Peccato però che ancora una volta un errore di un singolo - di Da Costa, più che imperfetto su un tocco di Crnigoj - abbia permesso al Basilea di risalire. Peccato perché con i tre punti il Lugano si sarebbe sensibilmente avvicinato alla zona-Europa. Con il pari invece, pur capace di allungare a sei partite il suo momento buono, non ha approfittato dei balbettii di molte rivali. Sabbatini e soci sono in forma e in fiducia. Con la certezza (quasi) aritmetica di aver chiuso il discorso salvezza, devono però accelerare per poter recitare da primattori nella corsa al terzo posto della graduatoria. La prossima domenica a Cornaredo arriverà il Sion. Non sarà una finale, ma poco ci manca. E giocar bene non basterà per chiudere la giornata con il sorriso.

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (GEORGIOS KEFALAS)
Guarda tutte le 19 immagini
Commenti
 
cle72 6 mesi fa su tio
Avanti così che bello sentire le dichiarazioni a fine partita. Tutti con lo stesso spirito da squadra vera, a difendere i propri compagni che hanno sbagliato e a sorridere sulla battuta riguardo allo sfogo di sadiku. Ottimo bravi tutti. Forza Lugano! Ora sotto con il Sion.
clay 6 mesi fa su tio
cambiare portieri...che non ce ne uno che vale la serie B !!
Indira69 6 mesi fa su tio
Un plauso alla difesa che mi piace sempre più:solida,stoica,sicura.Peccato che "saponetta"quando é chiamato in causa rovini sempre tutto.Vecsei come mediano é di una lentezza esasperante,spero si corra ai ripari a fine stagione.Grande Armando,la prestazione di ieri lo candida come titolare dal primo minuto,di un Sadiku così non si può fare a meno.Ora con Sion e Zurigo due finali,forza ragazzi!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
STOP AND GO
4 ore

Incredibile Hofmann, Ambrì sull'altalena e Lugano in chiara difficoltà

C'è ancora tanto materiale su cui lavorare alla Cornèr Arena e alla Valascia, mentre l'ex attaccante bianconero - ora a Zugo - vola a suon di gol e assist

QUALIFICAZIONI EUROPEI 2020
7 ore

Bufera Inghilterra: Maddison lascia il ritiro perché influenzato ma poi viene beccato al casinò...

Il centrocampista del Leicester nel mirino degli inglesi: gioca a poker mentre i suoi compagni sudano a Praga...

HCL
7 ore

Lugano ancora al tappeto, a Losanna la rimonta è solo sfiorata

I bianconeri hanno rimediato la seconda sconfitta consecutiva in meno di 24 ore nonostante la doppietta di Lajunen. 5-2 il risultato finale in favore dei vodesi

FORMULA 1
10 ore

Hamilton, che stoccata alla Ferrari!

Il britannico si gode il sesto titolo consecutivo della Mercedes: «Noi migliori e questo non cambierà»

MOTO GP
12 ore

«Rossi? Lo vedo competitivo e più voglioso che mai»

Danilo Petrucci si è espresso a proposito del Dottore: «Non è il passato, ha segnato un'era e lo sta ancora facendo»

TENNIS
13 ore

È Medvedev il nuovo re di Shanghai

Nella finale del torneo cinese il russo ha battuto Alexander Zverev 6-4, 6-1. Secondo Masters 1000 in carriera vinto in soli due mesi

FORMULA 1
16 ore

Bottas, partenza perfetta e vittoria in Giappone

Il finlandese della Mercedes ha vinto il GP di Suzuka davanti a Vettel e Hamilton. Titolo costruttori ufficialmente alle Frecce d'Argento

FORMULA 1
17 ore

«Hamilton il migliore di sempre? Può diventarlo»

Il team principal della Mercedes - Toto Wolff - ha parlato del rapporto che lega la scuderia tedesca e il campione britannico

HCAP
1 gior

L'Ambrì rischia nel finale, ma conquista tre punti

La truppa di Cereda ha liquidato con il punteggio di 4-2 i Lakers, doppietta di D'Agostini

HCL
1 gior

Il Lugano non si accende e viene sgambettato dalla cenerentola Friborgo

I bianconeri si sono fatti sorprendere alla Cornér Arena dall’ultima in classifica. 4-1 il risultato con doppietta di Gunderson

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile