Keystone
+ 2
LIGA
30.03.19 - 15:180
Aggiornamento : 22:49

Il figlio di Messi a suo padre: «Papà, perché non ti amano?»

Il talento della nazionale argentina, criticato duramente nel suo paese, ha mostrato il suo disappunto in occasione di un'intervista concessa a una radio locale

BARCELLONA (Spagna) - Lionel Messi, in genere molto pacato, ha alzato la voce per raccontare che suo figlio di 6 anni non capisce il perché suo padre sia così criticato nel suo paese, in Argentina. «Mi piacerebbe vincere qualcosa con la mia nazionale, continuerò a provarci e giocherò tutte le competizioni importanti, anche se molte persone intorno a me mi hanno consigliato di non andare e di non soffrire più», ha analizzato la Pulce a "Radio Club Octubre FM 94.7".

Il ritorno del 31enne fra i ranghi dell'Albiceleste - dopo 8 mesi di assenza - non è stato dei migliori, poiché l'Argentina è stata sconfitta malamente (1-3) lo scorso 22 marzo dal modesto Venezuela in amichevole. Messi ha poi dichiarato forfait contro il Marocco è i sudamericani si sono imposti 1-0. «Mio figlio Thiago, che ha sei anni, mi chiede spesso come mai io sia così criticato in patria. Guarda sempre "youtube" e mi chiede: 'Papà perché non ti amano?' Sono costretto a dover convivere anche con questa cosa, ma alla fine non posso fare niente».

Ricordiamo che il talento del Barcellona è costantemente criticato in Argentina - sia dai tifosi che dalla stampa locale - dove si rimprovera al giocatore di non mettere in campo lo stesso impegno con la nazionale che mette con il suo club. «Le persone credono a tutto ciò che gli si dice.  Poi però sono io il bastardo e quelli che soffrono sono i miei familiari. Sono state dette molte menzogne e ce ne sono di nuove ogni giorno».

KEYSTONE/EPA (ALEJANDRO GARCIA)
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
MERCATO
1 ora

Wanda Nara ferma tutto: «Icardi non andrà al Monaco»

La moglie-agente di Maurito smentisce il possibile passaggio dell'attaccante al club monegasco

SERIE A
5 ore

«Cristiano Ronaldo è un egoista, passava le giornate allo specchio»

La parola a Diego Forlan, compagno di squadra di CR7 ai tempi del Manchester United

BUNDESLIGA
8 ore

Coutinho al Bayern, è fatta: opzione d’acquisto a 120 milioni

Il brasiliano saluta il Barcellona e approda al club bavarese con la formula del prestito oneroso con diritto di riscatto

TENNIS
9 ore

7 milioni da Sunrise, 4 da Lindt... ecco come Roger incassa 86 milioni (e spende 1000$ dal barbiere)

Conti in tasca all'azienda Roger Federer, che sull'immagine ha costruito un impero. Il tennis? Un contorno per il portafoglio del renano

CALCIO
12 ore

Ecco Mourinho come non l'abbiamo mai visto

Il tecnico portoghese si emoziona quando parla del suo profondo legame con il calcio: «Adesso che mi sono fermato invece di godermela mi manca»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile