Keystone
+ 1
CARNET NOIR
30.03.19 - 13:580
Aggiornamento : 31.03.19 - 01:26

Emiliano Sala: il pilota era daltonico e non poteva volare di notte!

David Ibbostson, il pilota deceduto insieme al futuro calciatore del Cardiff City, non disponeva della qualifica per i voli notturni

CARDIFF (Galles) - Il pilota dell'aereo che trasportava il calciatore argentino Emiliano Sala - caduto nella manica lo scorso 21 gennaio, provocando la morte dei due uomini - non era abilitato per volare durante la notte, si può leggere sulle pagine della BBC.

Secondo il media britannico David Ibbotson era infatti daltonico: questo dettaglio impediva al pilota di volare nella notte visto che la sua licenza non disponeva della qualifica per i voli notturni. Distinguere infatti le luci verdi da quelle rosse è essenziale per "muoversi" nel buio.

Interrogata dall'AFP, l'autorità britannica dell'aviazione civile (CAA) non ha confermato questa informazione, indicando solamente che l'inchiesta dell'AIIB è in corso. Dal canto suo l'ufficio delle inchieste britannico sugli incidenti aerei (AAIB) ha precisato all'AFP di continuare a concentrare le proprie indagini sulle licenze.

Ricordiamo che Sala dopo aver firmato per il Cardiff era ritornato a Nantes il 19 gennaio per salutare i suoi ex compagni di squadra e per recuperare le sue cose, prima di ripartire due giorni dopo in direzione della capitale gallese a bordo di un piccolo aereo. Il suo corpo è stato poi recuperato il 7 febbraio nella manica a 67 metri di profondità, mentre quello del pilota non è mai stato ritrovato. 

Keystone
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
2 ore
«Gioco e sostanza ci hanno tenuti in vita»
Tra luci e ombre il Bienne di Fuchs è già certo di un posto nella top-8: «La società ha sempre sostenuto Törmänen»
SUPER LEAGUE
3 ore
Servette d'assalto, il Lugano rischia
Davanti ai loro tifosi i granata - che vogliono "tentare" l'Europa - sono reduci da cinque successi consecutivi.
EUROPA LEAGUE
11 ore
Inter sì, Ajax a casa
Piegato il Ludogorets, i nerazzurri sono approdati agli ottavi di finale. Fuori i Lancieri, Porto, Benfica e Sporting.
NATIONAL LEAGUE
14 ore
Terremoto a Losanna: cacciato Peltonen
A due giornate dalla fine della regular season i Leoni vodesi hanno firmato un incredibile ribaltone.
FORMULA 1
15 ore
«Vettel è la nostra prima scelta»
La Ferrari ha piena fiducia nel tedesco, nonostante una scorsa stagione al di sotto delle aspettative
HCL
18 ore
Coronavirus, Lugano-Ambrì: istruzioni per l'eventuale rimborso dei biglietti
L’iter si differenzia a dipendenza del canale di acquisto del ticket
CHAMPIONS LEAGUE
19 ore
Guardiola maledizione Real
Lo spagnolo c'era già riuscito col Barcellona, col quale in quell'anno conquistò il trofeo
NATIONAL LEAGUE
22 ore
Niente stretta di mano a fine partita
Nessuna restrizione, al momento, per i tifosi bianconeri che eventualmente volessero seguire il Lugano domani
SONDAGGIO
HCL
1 gior
Lugano o Berna? Duello a distanza con vista sui playoff
Regular season pronta a emettere gli ultimissimi verdetti: HCL, 120' per ridere o per piangere...
UNDER 20
1 gior
Giovani bianconeri crescono: «Playoff? Avventura nuova, godiamoci il momento»
L'head-coach della U20 del Lugano - Luca Gianinazzi - è carico in vista di gara-1 contro il Ginevra: «Sarà una battaglia»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile