Keystone
+ 2
SERIE A
19.03.19 - 08:050
Aggiornamento : 09:41

«Icardi? Quella dell'Inter non è una punizione, siamo una famiglia e...»

L'amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta ha cercato di fare un po' di chiarezza sulla situazione del calciatore argentino

MILANO (Italia) - L'assenza di Mauro Icardi continua a far... rumore. C'è chi ipotizza una rottura insanabile tra il giocatore e la società nerazzurra e c'è chi fa altre supposizioni. Insomma nelle ultime settimane se ne sono sentite un po' di tutti i colori. A fare un po' di chiarezza ci ha pensato l'amministratore delegato del club milanese Beppe Marotta.

«Spero che la situazione si possa ricomporre. Noi siamo una famiglia e i genitori devono prendere delle decisioni per il bene dei figli. Ma non sono punizioni, servono per far crescere e far diventare migliori i ragazzi. Così va interpretato il nostro provvedimento, spero si possa ricomporre la frattura quanto prima, perché Icardi è un bravo ragazzo, che ha dato molto all'Inter e potrà dare ancora tanto. Ora è alle prese con il problema al ginocchio, speriamo lo risolva il prima possibile e che torni in gruppo dopo la cura riabilitativa».

Keystone
Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
BASILEA
1 ora

Federer stacca l'assegno: dona 50'000'000 di dollari

Attraverso la sua Fondazione, il campione basilese ha in previsione cospicui investimenti. «La maggior parte verrà fornita direttamente o indirettamente da Roger»

LONDRA
4 ore

«Non ho mai davvero conosciuto mio padre perché era sempre ubriaco», e Ronaldo pianse

Parlando del padre, il campionissimo portoghese non è riuscito a trattenere le lacrime: «Scusate, non avevo mai visto quel video»

HCL - L'ANALISI
6 ore

Lugano in costruzione: servirà tempo

Ai bianconeri servirà qualche partita per costruire la propria identità: contro il Losanna un esordio dai due volti

HCAP - L'ANALISI
9 ore

Ambrì senza mordente: inizio complicato e 0 punti

Avvio di campionato in salita per i biancoblù, alle prese con enormi difficoltà nell'andare a segno

SERIE A
17 ore

Milan, che fatica col Verona (in dieci dal 21'): decisivo Piatek

I rossoneri si sono imposti 1-0 al Bentegodi: decisiva la rete del polacco su rigore. La Roma, brillantissima nel primo tempo, ha liquidato il Sassuolo (4-2)

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile