+2
SPALATO
17.03.19 - 11:000

“Huevos” come CR7 e Simeone: espulso

Se non sei famoso non puoi – evidentemente – esultare come ti pare. Ne sa qualcosa Tino Blaz Laus, cacciato dal campo dopo aver festeggiato mostrando il... carattere

SPALATO (Croazia) – Diego Simeone e Cristiano Ronaldo hanno fatto scuola, provocandosi a colpi di “huevos” tra andata e ritorno degli ottavi di Champions League. L'allenatore dell'Atletico Madrid e l'attaccante della Juve sono però due tra i grandi protagonisti del calcio mondiale. A loro è concesso (quasi) tutto.

Se non sei famoso – e siccome nel pallone la legge non è uguale per tutti – non puoi invece permetterti di essere volgare o offensivo quando sei in campo. Quest'amara scoperta l'ha fatta Tino Blaz Laus, che per aver scimmiottato i due big ha rimediato un cartellino rosso. Il giocatore della U19 dell'Hajduk Spalato ha segnato nel match contro l'Hrvatski Dragovoljac e, subito dopo, ha messo in scena la poco fine esultanza. Complimenti dai compagni? Sì, certo, ma pure espulsione: l'arbitro non ha infatti gradito il gesto e l'ha mandato in anticipo negli spogliatoi.

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 6 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
DIVERSI
5 ore
Nonna Lina da lacrime: a 102 anni sconfigge il Covid-19 e realizza il suo sogno!
La donna - guarita dal coronavirus - realizzerà il suo sogno: incontrare il campione italiano
TENNIS
8 ore
«Stiamo perdendo le ultime possibilità di vedere Federer»
L'ex tennista svedese: «In questa situazione lo sconfitto numero 1 è però Djokovic...»
TENNIS
12 ore
«Scrivetemi! Questo è il mio numero...»
L'ex tennista russa ha pubblicato un numero di telefono, sul quale poterle scrivere
FORMULA 1
15 ore
Per Seb i milioni non contano
Un eventuale rinnovo con la Ferrari? Per Vettel non dipende dall'offerta economica
LAS VEGAS
19 ore
Scatti sexy nei giorni del coronavirus: valanga di insulti
La canadese ha interpretato in maniera bizzarra il concetto del “social distancing”.
HCAP
1 gior
«Ad Ambrì, con Cereda, solo perché sono molto veloce»
Il 38enne si gode il presente, guardando al futuro senza paura: «Due anni fa ero pronto a chiudere, ero sereno».
HCAP
1 gior
Ancora Ambrì per Ngoy
Il 38enne rimarrà alla Valascia almeno per un altro anno
SERIE A
1 gior
«Per mettere tutti in quarantena è stato necessario che fosse positivo uno della Juve»
L'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku, in una diretta su Instagram, è tornato sulla sospensione del campionato
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il calvario di Grassi: «Mi sono operato di nuovo. Covid-19? A Berna ora c'è consapevolezza»
SI vocifera che l'attaccante degli Orsi potrebbe tornare ad Ambrì: «Futuro? Vedremo con il tempo»
CANTONE
1 gior
«Abbiamo evitato un vero disastro»
Tamponi, squadre blindate e isolamento ad Abu Dhabi: la testimonianza di Mauro Gianetti, dirigente della Uae Emirates.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile