KEYSTONE/EPA (BALLESTEROS)
+ 7
LIGA
13.03.19 - 16:220
Aggiornamento : 23:10

Stipendietto per Zizou: 40'000'000 (più bonus) per tornare

Svelati i numeri che hanno convinto il francese a rientrare a Madrid. Fino alla scorsa primavera, prima dell'addio, guadagnava 7,5 milioni l'anno

MADRID (Spagna) - Potrà scegliersi i giocatori migliori, potrà mandare via chi, in rosa, non gli sta a genio, non avrà Florentino Perez tra i piedi. Questi sono i tre grandi motivi per i quali Zinedine Zidane ha accettato di tornare al Real Madrid. Dopo una vacanza durata pochi mesi, il francese ha accettato la sfida blanca, impegnandosi in un progetto a lungo termine.

Ah, c'è un altro piccolo dettaglio che ha spinto Zizou a firmare fino al 2022: un ingaggio stratosferico. Seppur più a buon mercato rispetto ad altri candidati valutati dal numero uno delle Merengues, per sedersi nuovamente sulla Real panchina il 46enne ha preteso uno stipendio top. Fino alla scorsa primavera guadagnava 7,5 milioni di euro netti a stagione. Per la nuova avventura ha invece strappato un "sì" da 12 milioni netti (più bonus) all'anno. 4 milioni per i mesi da qui al prossimo giugno e, in totale, 36 milioni fino al giugno 2022. Numeri più che convincenti per un dietrofront tanto sorprendente quanto chiacchierato.

KEYSTONE/EPA (EMILIO NARANJO)
Guarda tutte le 11 immagini
Commenti
 
Equalizer 11 mesi fa su tio
Dopo molti anni a dimostrato di ancora saper lavorare di testa :-)
GI 11 mesi fa su tio
una vergogna....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
CHINESE SUPER LEAGUE
55 min
Tre settimane in Cina bastano, Dzemaili medita il rientro
Il coronavirus ha stravolto (anche) lo sport. Fermato il campionato cinese, molti giocatori europei potrebbero tornare
HCL
10 ore
Il Lugano si butta via, sconfitta che fa malissimo
Avanti 1-3 al 40', i bianconeri sono stati battuti 6-3 dal Friborgo, che li ha pure superati in classifica
LIGA
13 ore
«Messi? Un bastardo»
Il tecnico dell'Eibar ha inchiodato la Pulce: «Si riposa? Lo fa in partita. Si stancherebbe di più in tribuna»
SUPER LEAGUE
15 ore
«Janga non deve strafare, spero che non lo critichino»
Maurizio Jacobacci ha lanciato la sfida al Sion: «Tre punti fondamentali, dobbiamo assolutamente volerli»
SUPER LEAGUE
18 ore
Lugano: guai a risvegliare il Sion
Domenica pomeriggio i bianconeri ospiteranno una squadra in piena crisi
SCI ALPINO
21 ore
Gigantesca Lara Gut: finalmente la vittoria
Grande prova e primo successo stagionale per la ticinese, padrona nella discesa di Crans Montana davanti a Corinne Suter
HCAP
22 ore
«Ecco cosa penso di Rocco Pezzullo»
Manuele Celio sul talento biancoblù: «Prova, osa e non si abbatte quando commette un errore»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Lugano: weekend “delicato”, sfide toste per i biancoblù
Contro Friborgo e Berna i bianconeri si giocheranno una grossa fetta di playoff. Leventinesi a caccia di punti preziosi
HCL
1 gior
«Non possiamo sbagliare, siamo consapevoli di avere il futuro nelle nostre mani»
L'attaccante del Lugano Raffaele Sannitz si è espresso in merito al doppio scontro diretto con Friborgo e Berna
TENNIS
1 gior
«La doccia con Federer? Imbarazzante»
Djokovic si è mostrato un po' “piangina” e un po' burlone: «I fan tifano Roger o Rafa quando questi giocano contro di me»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile