Keystone
+5
SERIE A
03.03.19 - 22:470

La Juve passa al San Paolo: Napoli a -16

I bianconeri di Allegri si sono imposti 2-1 sul Napoli: per i partenopei rigore sbagliato da Insigne all'84'

NAPOLI (Italia) - Colpo grosso della Juve, capace di vincere al San Paolo e - di fatto - ipotecare l'ottavo scudetto consecutivo. I bianconeri di Allegri, vittoriosi 2-1 al termine di una sfida decisamente vivace, si sono portati addirittura a +16 in classifica proprio sui partenopei, secondi.

Il primo "colpo di scena" al 25', col portiere Meret espulso per un fallo su CR7 al limite dell'area. Su punizione Pjanic ha poi trafitto magistralmente il neo-entrato Ospina portando avanti i suoi (1-0 al28'). Stordito, il Napoli ha incassato anche il 2-0 al 39', con gol di testa di Emre Can.

Al 47' altro episodio importante, con il rosso a Pjanic (doppia ammonizione) e anche la Juve in 10 uomini. A quel punto la truppa di Ancelotti è cresciuta e al 61' con Callejon ha accorciato le distanze (2-1). Napoli all'assalto, Juve in difesa: all'83' Rocchi ha poi concesso un rigore ai partenopei per fallo di mano di Alex Sandro. Dagli 11 metri Insegne ha però fallito l'occasione calciando sul palo.

Nel finale nervi tesi ma nessun gol, col risultato che non è più cambiato e la Juve che ha così espugnato il San Paolo portandosi a quota 72 punti.

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 9 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MODENA
2 ore
Aggressione armi in pugno: paura per Luca Toni
«Sono stati brutti momenti».
FORMULA 1
6 ore
Vettel è stanco della Ferrari, non vede l'ora di voltare pagina
"Seb" è stufo, tanto che non vede l'ora che questo capitolo finisca.
HCL
16 ore
Arcobello regala due punti al Lugano
Raggiunti a due secondi dal 60' da Nygren, i bianconeri sono riusciti a conquistare la vittoria al supplementare
HCAP
16 ore
Losanna ancora indigesto per l'Ambrì
I biancoblù hanno disputato una discreta partita ma non hanno potuto evitare la quarta sconfitta di fila (3-2).
NATIONAL LEAGUE
20 ore
Berna: da 1'000 a 0
Nessun tifoso potrà accedere alle partite che si disputeranno nel Cantone in questione
BERNA
20 ore
Tempi difficili per lo sport: si cercano soluzioni
Tanti i temi che saranno affrontati mercoledì prossimo con i rappresentanti di Swiss Olympic e degli sport di squadra
SUPER LEAGUE
22 ore
«Mi auguro di vedere 2'400 spettatori a Cornaredo»
Il Mister bianconero sul virus: «Non sono terrorizzato, ma cerco di fare attenzione»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
L'hockey continua tra tante incertezze
Ticinesi sul ghiaccio: questa sera il campionato e domenica la Coppa.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
"Piangono" anche Friborgo, Ginevra e Vaud: massimo 1000 spettatori
I tre Cantoni hanno deciso di emanare nuove restrizioni, coinvolti Friborgo, Losanna e Servette
CALCIO
1 gior
Pelé compie 80 anni, "la mia vita da O Rei"
Quando aveva 20 anni in Brasile venne dichiarato "tesoro nazionale": fu quindi proibita la sua cessione all'estero.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile