KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
+11
SUPER LEAGUE
24.02.19 - 18:060
Aggiornamento : 23:33

Lugano, che amarezza: lo Young Boys vince all'ultimo respiro

I bianconeri si sono inchinati 0-1 davanti alla prima della classe. Decisivo un gol di Nsame al 94'. Pari Thun-GC e Zurigo-Lucerna

LUGANO – Beffa per un ottimo Lugano, caduto 0-1 contro lo Young Boys al termine di una partita ben giocata. Decisiva una rete di Nsame al 94'.

L'avversario più difficile per dimostrare di aver definitivamente archiviato il momento più difficile. Reduci dalla bella vittoria colta la passata settimana a Lucerna, dalla sfida alla prima della classe i bianconeri speravano di poter spremere delle certezze. E un risultato positivo. Questo per raccogliere dei punti buoni per allungare sul nono posto della graduatoria, per riempire ancora un po' il serbatoio dell'autostima come anche per ottenere una spinta in vista del quarto di Coppa Svizzera di giovedì a Thun.

Con Covilo e Bottani in campo al posto di Piccinocchi e Sadiku, i bianconeri hanno cominciato l'incrocio con il giusto piglio, concedendo il meno possibile al forte avversario e cercando di farsi vedere con costanza dalle parti di von Ballmoos. L'YB ha spinto e il Lugano, affidandosi anche ai muscoli e ai centimetri di elementi come Gerndt, Covilo e Maric, ha tentato di non indietreggiare troppo. Ci è riuscito a lungo, fino al 40' almeno, quando per un fallo di Sabbatini, gli ospiti hanno piazzato Nsame sul dischetto per il rigore che avrebbe potuto spezzare l'equilibrio. Battuta sciagurata, palla altissima e 0-0 che ha retto fino all'intervallo.

Chi, nella ripresa, si aspettava di vedere uno Young Boys arrembante e un Lugano arroccato, si è presto dovuto ricredere. Motivati e grintosi, sono infatti stati i ticinesi a fare la figura migliore, ad andare - con Gerndt, Junior e Sadiku su tutti - più vicini al punto del vantaggio. Che però, per imperizia o fretta, non è arrivato. Ecco così che nell'ultimo scorcio di gara il pari senza reti è sembrato divenire un'opzione gradita per i padroni di casa i quali tuttavia, al fotofinish, hanno incassato l'ennesima delusione. Al 94' Nsame ha infatti “deciso” di farsi perdonare l'errore dagli undici metri e ha trovato il guizzo dello 0-1. Quello della beffa per la truppa di mister Celestini, che negli ultimi concitati secondi di gara ha “incassato” pure un rosso, sventolato sotto il naso di Maric. Buona partita chiusa nel peggiore dei modi: questo Lugano sa come farsi del male...

Le altre due sfide di giornata di Super League si sono chiuse sull'1-1. Il Thun non è riuscito a piegare il GC. Lo Zurigo si è invece fatto riprendere dal Lucerna.

LUGANO-YOUNG BOYS 0-1 (0-0)
Rete: 94' Nsame (0-1)
LUGANO: Baumann; Kecskes, Daprelà, Maric; Mihajlovic, Sabbatini, Covilo, Vecsei (63' Brlek), Bottani (70' Sadiku); Gerndt, Junior.
Note: Espulso Maric (94') per proteste.

CALCIO: Risultati e classifiche

KEYSTONE/KPINL KPAPA KPPA (PABLO GIANINAZZI)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
roma 1 anno fa su tio
L'abbiamo persa noi, non l'arbitro.
Giampi Petrillo 1 anno fa su fb
Le comiche 🙈
cle72 1 anno fa su tio
Peccato partita giocata bene, ma dormita generale sul finire e l'errore di Daprela di non fare fallo antisportivo sulla ripartenza fulminea di 5 giocatori contro 2 ABC del calcio in una situazione del genere bisogna fare fallo a 1 minuto dalla fine. Inoltre dopo ha preso un giallo inutile per reclamare con il 4 uomo! L arbitro ha fischiato correttamente non bisogna sempre reclamare. La partita è stata persa per ingenuità. Cmq. ForZa Lugano
Zarco 1 anno fa su tio
@cle72 Ammetto ...provo un fastidio tremendo a darti ragione , ma dall’alto della mia onestà , hai ragione!!!!!
Zarco 1 anno fa su tio
Polli polli polli
Terry Terry Chiarello 1 anno fa su fb
Immeritata!!!!
Ded Tedi Karaqi 1 anno fa su fb
Ci credo i bernesi giocavano i 12
skorpio 1 anno fa su tio
Sa come farsi male...Perchè non si scrive del gravissimo errore arbitrale...!!!
cle72 1 anno fa su tio
@skorpio Quale errore scusa?
durso 1 anno fa su tio
Chi troppo vuole....
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
7 ore
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
FOTO GALLERY
SUPER LEAGUE
9 ore
Lugano & Covid-19: la misura della temperatura è una... costante
L'ambiente bianconero deve sottoporsi quotidianamente ai controlli del caso. Ecco le immagini in quel di Cornaredo
SUPER LEAGUE
12 ore
Calcio svizzero: ripartono i campionati
Il campionato elvetico riprenderà a porte chiuse il prossimo 20 giugno e... niente nuova formula (12+8)
NATIONAL LEAGUE
14 ore
«Covid-19? Ho avuto un po' di paura, mia moglie è incinta»
Il difensore ticinese del Losanna Matteo Nodari: «Il cambio societario? Stiamo andando nella direzione giusta»
DAVOS
18 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
1 gior
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
1 gior
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
1 gior
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile