Keystone
PREMIER LEAGUE
17.02.19 - 08:060

Sarri: futuro già segnato? Chelsea, ci sono Zidane e... Icardi

Il patron del club inglese Roman Abramovich, stanco dei recenti risultati ottenuti dalla squadra, potrebbe già aver deciso di affidare la panchina a Zinedine Zidane

LONDRA (Gb) - Secondo diverse testate inglesi il presidente del Chelsea Roman Abramovich avrebbe già deciso. In estate Maurizio Sarri - dopo una sola stagione - dovrà lasciare la panchina a un certo Zinedine Zidane, capace di vincere tre Champions League di fila con il Real Madrid. 

Il recente 6-0 subito dai Blues contro il City di Guardiola avrebbe fatto andare su tutte le furie il numero uno del club londinese. La decisione definitiva di separarsi dall'ex Napoli sarebbe stata presa proprio dopo quella debacle. 

Ma c'è di più. Abramovich avrebbe promesso una squadra stellare al tecnico francese, tanto che Icardi - ai ferri corti con l'Inter - potrebbe trasferirsi a Stamford Bridge in estate.

Keystone
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
BARCELLONA
2 ore

Immenso Lionel Messi: la Pulce conquista la sesta Scarpa d'oro

Il fantasista del Barça si è laureato per l'ennesima volta il miglior marcatore europeo

LIGA
5 ore

Sergio Ramos può lasciare il Real, CR7 lo vuole alla Juve

Il difensore centrale dei Blancos starebbe pensando di cambiare aria dopo la lite col presidente Florentino Perez. Sono diverse le big interessate

NAZIONALE
14 ore

Svizzera già certa di disputare le Olimpiadi

La selezione rossocrociata, grazie ai risultati ottenuti ai Mondiali in Slovacchia, ha già strappato il pass per la kermesse a 5 cerchi del 2022

CICLISMO
16 ore

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

TENNIS
19 ore

La rottura con la Vekic? Stan se la ride: «Ci sono stati molti cambi durante la mia carriera»

Wawrinka ha svicolato davanti alle domande riguardanti l'addio a Donna Vekic: «Non è solo la mia vita privata ad influenzare il mio tennis e quel che succede sul campo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report