TiPress
SUPER LEAGUE
09.12.18 - 18:590
Aggiornamento : 21:58

Celestini: «La classifica non mi preoccupa, ma...»

Il tecnico recrimina per le diverse occasioni sciupate: «Sbagliarne 4-5 così clamorose è difficile da digerire.Gli arbitri? Contro di noi il cartellino arriva sempre con molta facilità»

LUGANO - Malgrado non sia arrivata la sospirata vittoria - che per quanto visto in campo sarebbe stata meritata - Mister Celestini è abbastanza soddisfatto: «Penso che oggi abbiamo giocato ancora meglio delle altre volte, sono contento ma mi dispiace per i ragazzi. Non guardo solo al risultato, ma anche a quello che ho visto in campo. I miei hanno giocato con personalità e con qualità. Ci siamo creati 4-5 occasioni da gol, anche molto ben costruite e dunque posso essere orgoglioso di loro. Abbiamo concesso pochissimo al Sion, a parte le due reti e una punizione parata da Da Costa. Come faccio in questo momento a chiedere ancora di più ai ragazzi?».

Come commenta Celestini il fatto di aver sbagliato così tante occasioni da rete? «Non lo so. Una si può anche sbagliare, ma 4-5 così clamorose è difficile da digerire. In questo momento dobbiamo stare tranquilli e accettare il verdetto del campo».

La classifica resta deficitaria... «Al momento non mi preoccupo, forse un giorno potrei iniziare a farlo. Ma la performance della squadra fa sì che per il momento io possa rimanere tranquillo. Gli arbitri? Ormai è una storia che conoscevo gia da quando allenavo a Losanna. Contro di noi il cartellino arriva sempre con molta facilità».

Commenti
 
cle72 8 mesi fa su tio
Non ci posso credere, finalmente sono d'accordo su un tuo commento. Ottimo ne sono felice...Magari è l'inizio della pace eheheh. Buona serata.
Manuela Quattropani 8 mesi fa su fb
Mi sembra che abbia ammonito anche quelli della squadra avversaria!!poi comunque l'arbitro se voleva poteva anche espellere con un rosso e non lo ha fatto!!!
Zarco 8 mesi fa su tio
Sul pareggio arbitraggio ininfluente, certo i gialli sono stati bizzarri!!!!
TOP NEWS Sport
PREMIER LEAGUE
1 ora

Guardiola-Agüero: non son botte ma poco ci manca

Lite furiosa tra l'allenatore e la punta del City durante la sfida al Tottenham. Tutto è “rientrato” a fine match, con un abbraccio pacificatore

COPPA SVIZZERA
4 ore

Chiasso, che figuraccia: fuori da una squadra di Prima Lega

Nel primo turno di coppa, i rossoblù sono caduti 2-1 – ai supplementari – contro i friborghesi del Bulle. Bellinzona avanti 5-0 sul Gambarogno-Contone. Taverne fuori per mano del Kriens

HCAP
6 ore

Hofer-show e l'Ambrì travolge il Vitkovice

Buona prestazione e bella vittoria per i biancoblù i quali, grazie alle quattro reti dell'attaccante, hanno chiuso la Lehner Cup battendo 6-1 i cechi

SERIE A
9 ore

SuperMario, è fatta: firma da 1'500'000 (più bonus) e riti iperscaramantici

Mario Balotelli è un giocatore del Brescia. Ha firmato un contratto annuale, con rinnovo automatico in caso di salvezza. Con Cellino accordo raggiunto poco prima di sabato... 17

BOLOGNA
12 ore

Leucemia e letto di ospedale, Mihajlovic allena in streaming

Ricoverato nel reparto di ematologia del Sant'Orsola, il tecnico sta comunque guidando allenamenti e partite del suo Bologna

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile