BENCIC B. (SUI)
0
PUTINTSEVA Y. (KAZ)
2
fine
(3-6 : 5-7)
WAS Capitals
1
MIN Wild
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
BENCIC B. (SUI)
0 - 2
fine
3-6
5-7
PUTINTSEVA Y. (KAZ)
3-6
5-7
WTA-S
MIAMI USA
Ultimo aggiornamento: 23.03.2019 01:24
WAS Capitals
NHL
1 - 1
2. tempo
0-1
1-0
MIN Wild
0-1
1-0
 
 
17'
0-1 GREENWAY
1-1 CONNOLLY
31'
 
 
GREENWAY 0-1 17'
31' 1-1 CONNOLLY
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 23.03.2019 01:24
TiPress
SUPER LEAGUE
09.12.18 - 17:540
Aggiornamento 10.12.18 - 10:28

Altro pareggio: Lugano-Sion termina 2-2

Quinta partita senza vittoria per i bianconeri e secondo pareggio di fila: la classifica resta deficitaria

LUGANO - Un punto in quattro partite: era questo il misero bottino incamerato dai bianconeri negli ultimi 360' di gioco. Inutile affermare che contro il Sion serviva una sterzata decisa. Contro i biancorossi il team di Fabio Celestini ha però ottenuto un altro pareggio, il secondo di fila: la sfida di Cornaredo si è chiusa sul 2-2. Un pareggio che non toglie i sottocenerini dalle zone limacciose della classifica. Per Sabbatini e compagni sono così salite a cinque le partite senza vittoria. 

Nel Lugano hanno ritrovato il campo Daprelà e Gerndt, assenti sette giorni fa contro lo Xamax perché squalificati. Ricomposto il trio offensivo Bottani - Gerndt - Junior. 

Al 12' i padroni di casa hanno confezionato la prima grossa occasione con Junior: il destro di quest'ultimo ha però terminato la sua corsa di poco a lato. E appena 2' più tardi i vallesani - alla loro prima occasione - hanno castigato i ticinesi, grazie a un colpo di testa velenoso di Neitzke sugli sviluppi di un corner.

Al 34' gli uomini di Murat Yakin si sono poi resi pericolosi con una punizione di Adryan, alla quale ha risposto con un grande intervento Da Costa. Al 43' un nuovo calcio da fermo - in questo caso una punizione - ha originato l'1-1 luganese: Covilo ha realizzato l'1-1 al volo, dopo un cross telecomandato di Gerndt. 

Una clamorosa autorete di Bamert al 49' - che ha accidentalmente insaccato nella sua porta un traversone di Sabbatini - ha permesso ai bianconeri di trovare il primo importante vantaggio del pomeriggio. In seguito Bottani ha sfiorato in ben due occasioni il 3-1: in entrambi i casi è stato bravissimo Fickentscher a dire di no. 

E così, sciupate due ottime chance, il Lugano ha incassato il pareggio al 73': autore del punto - con una conclusione da fuori area che non ha lasciato scampo a Baumann (entrato ad inizio ripresa per sopperire al problema agli adduttori riscontrato da Da Costa) - i vallesani hanno castigato i bianconeri. Nell'ultimo spezzone di gara non vi sono state grosse occasioni per il 3-2, né su un fronte né sull'altro. 

In virtù del risultato di Cornaredo - e del successo esterno del Lucerna al Letzigrund sul GC per 3-2 - la classifica dal quinto posto in giù recita così: San Gallo 23, Lucerna 22, Sion 21, Lugano 18, Grasshopper 17 e Xamax 13. Da notare pure il 2-0 del Basilea sullo Zurigo. 

La squadra di Celestini chiuderà il 2018 domenica prossima a Zurigo. 

LUGANO - SION 2-2 (1-1)
Reti: 14' Neitzke 0-1; 42' Covilo 1-1; 49' Bamert (autogol) 2-1; 73' Adryan 2-2.
Lugano: Da Costa (46' Baumann); Maric, Covilo, Sulmoni; Mihajlovic, Sabbatini, Piccinocchi (78' Brlek), Daprelà; Bottani, Gerndt, Junior (83' Macek).

Commenti
 
mgmb 3 mesi fa su tio
l'allenatore ancora non é partito?
cle72 3 mesi fa su tio
Un vero peccato per il gioco espresso su tutti i 90 minuti. Il Lugano avrebbe meritato la vittoria ma così è lo sport. Forza Lugano!
Zarco 3 mesi fa su tio
@cle72 Per una volta , voglio evitare polemiche!
cle72 3 mesi fa su tio
@Zarco Anche perché non ci sarebbe nulla per pomelizzare.il Lugano è stato superiore e sprecone. Avevo di fianco nello skybox il figlio di costantine il quale ha fatto i complimenti per il gioco del Lugano. Ovviamente alla fine era felice ma ha detto che sono stati molto fortunati.
Zarco 3 mesi fa su tio
@cle72 Ah beh , se in 2 partite puoi farne 6 di punti e ne fai 2 sei contento visioni da perdente! Ovviamente, tuo livello!
cle72 3 mesi fa su tio
@Zarco Hai l'acidità nelle vene! Anche se ho detto in un altro commento che non è nella mia indole promettere, questa volta faccio un eccezione da ora in avanti sarai messo nell'angolo dele cause perse, dunque eviterò qualsiasi ulteriore commento ai tuoi ridicoli post. No! Non è una vittoria ne tanto meno una resa, ma come in guerra non si spara alla croce rossa. I miei sinceri ossequi alla sua banalità.
Zarco 3 mesi fa su tio
@cle72 Grandissima vittoria ! Obbiettivo raggiunto...grazie per esserti sottomesso alla mia superiorità palese !
Zarco 3 mesi fa su tio
@cle72 Saluti dal bar , tutti ti hanno riconosciuto l’onore delle armi.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report