Keystone
SERIE A
15.11.18 - 16:350

La Juve non si ferma: James Rodriguez nel mirino

I bianconeri sono da tempo sulle tracce del colombiano che non sta vivendo il suo periodo migliore al Bayern Monaco

TORINO (Italia) - Non sarà ancora al Bayern il futuro di James Rodriguez. Il club bavarese ha infatti deciso di non riscattare in estate il colombiano, preso in prestito con diritto di riscatto fissato a 42 milioni di euro dal Real Madrid due anni fa.

Come ha annunciato il presidente Uli Hoeness dopo il ko con il Dortmund (2-3) ci sarà un cambio generazionale nel cub bavarese e il primo ad essere sacrificato sarà James. L'opzione di riscatto è unilaterale, è solo il Bayern a decidere. E la decisione è stata di mollare il giocatore che non piace al tecnico Kovac e che non si è inserito bene nel calcio tedesco.

L'infortunio alla caviglia non c'entra: James è quasi sempre panchinaro e nelle ultime due gare ha giocato un solo minuto. Nota anche la sua frizione con il tecnico, da qui il via libera in estate. La Juventus è da tempo sulle sue tracce e la stagione negativa del colombiano ha sicuramente abbassato il prezzo del cartellino: con 35 milioni di euro il fantasista potrebbe diventare bianconero in estate.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LUGANO
4 ore
«Lugano merita sicuramente più pubblico e attaccamento»
L'ex allenatore bianconero Livio Bordoli: «È un bel passo in avanti non solo per Lugano ma per tutto il Cantone».
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Reagire! Ambrì e Lugano per il riscatto
Ancora l'indigesto Zugo per i biancoblù, in riva al Ceresio arriva invece il Ginevra
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Steso lo Zurigo, il Friborgo non si ferma
Tre volte in svantaggio ma alla fine in trionfo: il Friborgo non molla mai
PARIGI
19 ore
Pallone d’Oro: Ronaldo assente, vince l'insaziabile Messi
Settimo Pallone d’Oro per Leo Messi. Battuti Lewandowski e Jorginho
HCL
22 ore
McSorley ringhia: «Niente scacchi, contro il Ginevra dovremo giocare a bowling»
McSorley: «Tömmernes? Gran persona e gran giocatore, ma è sulla mia lista dei nemici»
HCAP/HCL
1 gior
Ambrì frustrato e a mani vuote, Lugano dai due volti
L’Ambrì, reduce da 4 sconfitte, cerca soluzioni e più costanza nei 60’. Pure il Lugano ha bisogno di maggiore continuità
TENNIS
1 gior
Vaccino-Djokovic: ora parla il padre Srdjan
Nole potrebbe mancare il primo Slam stagionale. Il padre: «Ha il diritto di decidere come vuole»
BELLINZONA
1 gior
A Bellinzona spunta Yakin
Al Comunale un ospite d’eccezione: Murat Yakin
SCI ALPINO
1 gior
Spaventosa Shiffrin, che show a Killington
Mikaela Shiffrin ha vinto lo slalom di Killington davanti a Vlhova e Holdener
LUGANO
2 gior
«È una svolta, un passo in avanti a tutti i livelli»
Angelo Renzetti raggiante per il sì espresso dalla città di Lugano.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile