SUPER LEAGUE
06.10.18 - 15:020
Aggiornamento : 07.10.18 - 09:04

«Sono giorni tristi, ovunque sarò porterò con me il Lugano»

Guillermo Abascal ha salutato e ringraziato il popolo bianconero con un comunicato ufficiale: «Sarei stato molto felice di concludere il progetto, credo che avremmo raggiunto i nostri obiettivi»

LUGANO - «Sono giorni tristi per me. Per cominciare vorrei ringraziare il Presidente per la fiducia che mi ha dimostrato nella stagione passata, per salvarci quando mancavano solo otto giornate e la squadra era penultima in classifica. Aiutare il Lugano a raggiungere questo obiettivo fu davvero una grande soddisfazione personale», inizia così il comunicato ufficiale di Guillermo Abascal, tecnico 29enne esonerato lunedì dal Lugano del presidente Renzetti.

Il mister spagnolo, parlando col cuore in mano, ringrazia anche i giocatori che ha «avuto la fortuna di allenare» e i tifosi ai quali «appartiene il nostro lavoro come professionisti».

Abascal si dice poi anche molto frustrato, poiché «abbiamo sempre cercato di dare il massimo, credo che avremmo raggiunto i nostri obiettivi». Il mister, sottolineando che ovunque sarà porterà con sé il Lugano, augura poi ogni bene al gruppo di giocatori. 

In immagine (vedi nella gallery) la foto del comunicato ufficiale.

CALCIO: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
KilBill65 2 anni fa su tio
Mi spiace per Abascal, gli faccio gli auguri per la sua carriera professionale.....
cle72 2 anni fa su tio
Bla Bla Bla che idiozie trovata un'altra squadra il passato sarà passato pensa prima a trovare una squadra che ami il non gioco in sei mesi sei riuscito a distruggere il gioco impostato da Tami passaggi possesso palla per ritrovarsi a giocare da metà campo in giù. ..Solo che il giu era la nostra difesa con continui passaggi in dietro e le punte a pascolare se non altro per qualche sporadico rilancio a scavalcare il centro campo. Ridicolo e spaccone !!!
Tato50 2 anni fa su tio
@cle72 Ha distrutto il gioco di Tami ? Allora perché è stato licenziato ? Tra poco, se va avanti così, lui e quello del Sion li denunciano per traffico di esseri umani ;-))
cle72 2 anni fa su tio
@Tato50 In realtà Tami si è fatto da parte con il suo stile ha detto che era vuoto e non se la sentiva di andare avanti e che dovevano daressere uno scossone e dunque è stato esonerato. Cmq. Il Lugano aveva un gioco mancavano le vere punte.
Tato50 2 anni fa su tio
@cle72 cle, può darsi che hai ragione tu, ma io ho letto che Tami è stato "fatto fuori" quando in un'intervista ha dichiarato che a fine stagione avrebbe lasciato il Club. L'ho letto e quindi la vendo come l'ho comperata ;-)
roma 2 anni fa su tio
Grazie e magari un giorno, chissà...
Alessandro Milani 2 anni fa su fb
Grazie abascal....
occhiaperti 2 anni fa su tio
E GIÀ E OVUNQUE SARÀ SI PORTERA IN GIRO ANCHE IL CHIASSO! DOPPIA TRISTEZZA!!
Zarco 2 anni fa su tio
@occhiaperti Ma anche il bel gioca che nell’andata ha fatto vedere
Indira69 2 anni fa su tio
Grazie per il lavoro svolto mister,l'impegno non é mai venuto meno,spero possa trovare una piazza a lei congeniale nella quale evolvere e poter esprimere la sua idea di calcio,te deseo lo mejor.
Zarco 2 anni fa su tio
Stai sereno! Senza quel soggetto al timone vivrai meglio ! Alcune tue scelte onestamente non capite, ma pazienza!
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
3 min
"Focolaio" Milan: Donnarumma e Hauge positivi al coronavirus
Altri tre membri del "gruppo squadra" sono risultati positivi al tampone: la sfida Milan-Roma si gioca
FORMULA 1
4 ore
Vettel sbotta: «Ferrari complicata per me, non per Leclerc...»
Il pilota tedesco, decimo a Portimão, si sfoga: «Ferrari migliorata? Non lo so. Se spingo io la macchina va fuori pista»
SERIE A
13 ore
Juve, altro pari: Kulusevski salva Pirlo
Allo Stadium i bianconeri, reduci dal pareggio col Crotone, non vanno oltre l'1-1 in rimonta col Verona
COPPA SVIZZERA
14 ore
Visp o Friborgo sulla strada dell'Ambrì
Effettuato il sorteggio dei 1/4 di finale di Coppa. Se il Lugano dovesse piegare lo Zurigo troverà il Langenthal
HCL
16 ore
Tutto facile per il Lugano: undici gol ai Pikes Oberthurgau
La squadra di Serge Pelletier si è imposta 11-1 nei 1/16 di Coppa Svizzera
HCAP
18 ore
Sbancata Rapperswil, Ambrì ai quarti di Coppa
I leventinesi si sono imposti per 3-2 dopo il supplementare. Oltre al ticinese ex Berna, gol di Nättinen e Dal Pian
SUPER LEAGUE
18 ore
Lo Young Boys guarda tutti dall'alto
Vincendo 2-1 sul Lucerna i bernesi si sono issati in testa alla classifica
FORMULA 1
20 ore
Hamilton detta ancora legge ed è il pilota più vincente di sempre
Il britannico, che ha raggiunto quota 92 successi, ha vinto il GP di Portimão davanti a Bottas e Verstappen
LUGANO
21 ore
«Per spostarmi devo aggrapparmi ai muri»
Il numero 1 bianconero sta combattendo contro il Covid-19: «Nemmeno al mio peggior nemico auguro il coronavirus»
CALCIO
23 ore
«Persona brutale»
Il tedesco non ha usato mezzi termini per descrivere il suo ex allenatore ai tempi del Chelsea
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile