PHI Flyers
MON Canadiens
02:00
 
TiPress
SUPER LEAGUE
07.08.18 - 20:280
Aggiornamento : 22:55

Attaccanti in difficoltà a Lugano e il muro dello YB: ecco alcune cifre dei primi turni

Alcune curiosità delle prime tre giornate del campionato di Super League

LUGANO - Il nostro massimo campionato ha già offerto tre succulenti turni, dai quali abbiamo estrapolato alcune curiosità. Nonostante la stagione sia ancora giovanissima c'è già qualche spunto interessante, in attesa ovviamente che i giochi entrino nel vivo.  E, ovviamente, non potevano mancare anche alcune curiosità sul Lugano di Abasca, reduce da due rovesci di fila.

9 - Come i punti incamerati dallo Young Boys nelle prime tre giornate di campionato nell'ordine contro Grasshopper, Lugano e Zurigo. È l'unica squadra ancora a punteggio pieno. 

0 - Come i gol subiti nelle prime tre uscite (era già successo l'anno scorso!) dall'YB: la difesa giallonera - composta da Benito, Von Bergen, Wüthrich e Mbabu - si sta rivelando impenetrabile. Chissà quale sarà la prima squadra che riuscirà a trafiggere il portiere David von Ballmoos.

4 - Come i punti conquistati dal Lugano l'anno scorso nelle prime tre giornate (sconfitta a Lucerna, pareggio con lo Zurigo e vittoria a Losanna). Quest'anno, allo stesso punto della stagione, i bianconeri ne hanno incamerato uno in meno.

0 - Come i gol messi a segno dagli attaccanti bianconeri. Le quattro reti realizzate sono arrivate da Mihajlovic, Daprelà, Yao e Vecsei. In attesa che i vari Gerndt, Carlinhos e Janko si sblocchino...

10 - I cartellini sventolati, sui 73 totali, all'indirizzo del Lugano. Quella bianconera è la squadra più sanzionata del torneo. 

2/8 - Il Grasshopper, prossimo avversario del Lugano, ha il peggior attacco e la peggior difesa del campionato con due soli gol segnati (entrambi con il Basilea sabato) e otto subiti. 

3 - Come i gol messi a segno da Grgic (Sion) e Itten (San Gallo) sin qui. Sono loro i "leoni" della primissima parte di Super League. 

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Indira69 2 anni fa su tio
Niente di nuovo riguardo il reparto offensivo del Lugano,gli attaccanti sono gli stessi della scorsa stagione e se Junior non gira son dolori,se poi si pretende che un acquisto flop come Janko tolga le castagne dal fuoco stiamo freschi.
jena 2 anni fa su tio
https://video.repubblica.it/sport/slovenia-uno-contro-uno-col-portiere-la-giocata-piu-bello-dell-ann o/312011/312649?ref=RHRD-BS-I0-C6-P1-S2.6-T1
jena 2 anni fa su tio
@jena trovato l'attaccante x il Lugano...
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Eliminazione-shock, che lacrime per la Dea
Avanti 1-0 fino all'88', l'Atalanta ha perso 1-2 contro il PSG.
MOTOGP
5 ore
Vale Rossi prega davanti al termometro
Il Dottore va a caccia di un guizzo nel Motomondiale.
HCAP
9 ore
«Decisione favorevole, ora la nostra speranza è che non ci siano disparità tra Cantoni»
Il direttore generale dell'Ambrì Nicola Mona: «Adesso bisognerà lavorare in maniera coordinata»
BERNA
11 ore
Lo sport esulta: via il limite dei 1000 da ottobre
Gli eventi dovranno però seguire un rigoroso piano dedito a proteggere la salute pubblica.
CALCIO
12 ore
Lichtsteiner dà l'addio al calcio: «Mi sono divertito molto»
L'ormai ex calciatore della nazionale elvetica ha deciso di appendere le scarpette al chiodo all'età di 36 anni
L’OSPITE - ARNO ROSSINI 
13 ore
«Pirlo anello debole della Juve, gli ex compagni potrebbero affossarlo»
La nomina dell’ex Maestro ha suscitato perplessità. Arno Rossini: «Non mi capacito».
LUGANO
17 ore
Sportivi viziati? Senza partite pagherebbero giovani e lavoratori
Limiti, obblighi e - forse - sussidi, oggi potrebbe decidersi il destino dello sport rossocrociato.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Basilea nullo o poco più, finita l’Eurogita
Ucraini in semifinale contro l’Inter dopo il 4-1 rifilato a Stocker e compagni. United-Siviglia l’altra sfida.
FORMULA 1
1 gior
«Vettel è frustrato»
Ross Brawn ha indicato la via alla Rossa per cercare di risolvere alcuni dei problemi con il tedesco
SUPER LEAGUE
1 gior
«Aiutare lo sport è un atto dovuto»
Parola al presidente del Lugano Angelo Renzetti alla vigilia delle decisioni del Consiglio federale.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile