Keystone
TORINO
13.06.18 - 19:550

Si chiude l'amore tra Del Piero e la moglie Sonia

Crisi profonda e lunghe incomprensioni: dopo 19 anni i due si sono lasciati

TORINO (Italia) - Un altro amore che finisce in casa Juventus. E non quello per i colori bianconeri. Lo rivela il settimanale "Chi", in edicola da oggi, che parla della fine della storia d'amore tra Alex Del Piero e la moglie Sonia.

Dopo 19 anni e tre figli, sembra infatti che la coppia stia attraversando una crisi profonda causata da lunghe incomprensioni. Dopo l'addio al calcio e le incursioni nei campionati in Australia e in India, l’ex stella della Juventus si è trasferita a Los Angeles con tutta la famiglia, ma pare che anche la nuova vita non sia servita ad appianare le divergenze.

Ad avvalorare la tesi anche la scomparsa, ormai da due anni, della foto della coppia sui social e la scelta di stare, quando tornano in Italia, (lui) a Milano e (lei) a Torino.

Commenti
 
Clinton 1 anno fa su tio
Meglio che parla lui con gli uccelli e non lei....ahhhhhhhh
gabola 1 anno fa su tio
Certo che stare con uno che parla con gli uccelli
clay 1 anno fa su tio
@gabola meglio con gli uccelli che con un`arpia.....hahahaha
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCL
1 ora

L'estate bianconera? Festa a Reuille, sfilate e sette amichevoli

Definiti gli appuntamenti prestagionali del Lugano. Prima alla Cornèr Arena il 1. agosto

VIDEO
UN DISCO PER L'ESTATE
4 ore

Le tredici gemme del mago Valeri

Giunto in Leventina a seguito del primo lockout della NHL, Kamensky ha fatto innamorare di sé un’intera tifoseria in sole dodici partite

TENNIS
12 ore

«Quando avevo dieci anni odiavo Roger Federer»

Daniil Medvedev ha svelato un curioso retroscena riguardante la sua infanzia: «Non potevo più vederlo vincere»

TENNIS
15 ore

La prima sull'erba sorride a King Roger

Il campione renano ha superato John Millman con il punteggio di 7-6, 6-3. Dal canto suo Wawrinka, impegnato al Queen's, non è sceso in campo per maltempo

SUPER LEAGUE
16 ore

Celestini sereno: «Io molto tranquillo, senza Renzetti... vedremo»

Mercato e allenamenti sono le uniche preoccupazioni del mister del Lugano, che al momento non sta pensando al possibile arrivo di Novoselskiy. «Io e lui potremmo convivere? Certo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report