Keystone
ROMA
15.05.18 - 17:250

«Puntiamo all'Europeo. Balotelli? Lo chiameremo»

Prime parole di Roberto Mancini in qualità di c.t. dell'Italia

ROMA (Italia) - «La cosa più bella della nazionale è che non si devono comprare giocatori in giro». Roberto Mancini si presenta col sorriso nel suo primo giorno da ct dell'Italia. Contratto di due anni a 2 milioni a stagione con premi in base ai successi e al rendimento. Ci sarà un prolungamento automatico in caso di qualificazione agli Europei: «Non vinciamo l'Europeo da tanti anni, è l'appuntamento più vicino e vorrei portare la Nazionale a questo traguardo, non è semplice ma penso che potremo farcela».

Il primo nome che si fa è quello di Balotelli: «Con Balotelli ci parleremo, probabilmente lo chiameremo, fa parte di quei giocatori che vogliamo rivedere come agli Europei di Prandelli. Ci sono diversi giocatori che possono essere molto utili e ci sono molti giocatori che possono essere utili alla nazionale anche nei momenti più difficili. Anche con Buffon parleremo e vedremo, così come con De Rossi: hanno dato tanto alla Nazionale e mi sembra giusto. I migliori avranno sempre chances di essere chiamati». 

Mancini sa bene che l'aspetta un compito difficile: «È difficile che un ct metta d'accordo tutti, la sfida non è semplice ma nel calcio non c'è nulla di facile. Alle volte si dà la colpa all'allenatore e questo non è nemmeno giusto. Come siamo stati migliori al mondo, può capitare il momento difficile. Dovremo essere noi a riavvicinare i tifosi alla Nazionale ora. Bisogna avere rispetto dei club e dei giocatori, ci sono tantissime partite. Dovremo cercare di dare una rosa di giocatori ampia, che dia la possibilità di far riposare qualcuno».

Commenti
 
GI 1 sett fa su tio
Beh ora che hanno (finalmente) un nuovo allenatore....chissà mai che riescano anche a trovare un primo ministro....
Potrebbe interessarti anche
Tags
giocatori
balotelli
europeo
italia
mancini
Risultati
19.05.2018
Super League
Basilea
 2 - 2 
fine
1-1
Lucerna
Grasshopper
 1 - 2 
fine
0-0
Young Boys
Lugano
 1 - 1 
fine
0-0
Zurigo
S.Gallo
 0 - 3 
fine
0-3
Losanna
Thun
 1 - 4 
fine
1-2
Sion
 
20.05.2018
Serie A
Genoa
 1 - 2 
fine
0-1
Torino
Cagliari
 1 - 0 
fine
0-0
Atalanta
Chievo
 1 - 0 
fine
0-0
Benevento
Udinese
 1 - 0 
fine
1-0
Bologna
Napoli
 2 - 1 
fine
2-0
Crotone
Milan
 5 - 1 
fine
2-1
Fiorentina
SPAL
 3 - 1 
fine
1-0
Sampdoria
Lazio
 2 - 3 
fine
2-1
Inter
Sassuolo
 0 - 1 
fine
0-1
Roma
 
21.05.2018
Challenge League
Aarau
 4 - 1 
fine
1-0
Vaduz
Chiasso
 3 - 0 
fine
2-0
Wohlen
Xamax
 6 - 3 
fine
3-1
Wil
Sciaffusa
 3 - 1 
fine
2-0
Winterthur
Servette
 0 - 3 
fine
0-2
Rapperswil
 
14.06.2018
Mondiali
Russia
  
17:00
Saudi Arabia
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
36
84
2
Basilea
36
69
3
Lucerna
36
54
4
Zurigo
36
49
5
S.Gallo
36
45
6
Sion
36
42
7
Thun
36
42
8
Lugano
36
42
9
Grasshopper
36
39
10
Losanna
36
35
Ultimo aggiornamento:20.05.2018 23:21
Challenge League
1
Xamax
36
85
2
Sciaffusa
36
64
3
Servette
36
62
4
Vaduz
36
59
5
Rapperswil
36
56
6
Aarau
36
44
7
Wil
36
39
8
Chiasso
36
36
9
Winterthur
36
32
10
Wohlen
36
18
Ultimo aggiornamento:22.05.2018 23:06
Serie A
1
Juventus
38
95
2
Napoli
38
91
3
Roma
38
77
4
Inter
38
72
5
Lazio
38
72
6
Milan
38
64
7
Atalanta
38
60
8
Fiorentina
38
57
9
Torino
38
54
10
Sampdoria
38
54
11
Sassuolo
38
43
12
Genoa
38
41
13
Chievo
38
40
14
Udinese
38
40
15
Bologna
38
39
16
Cagliari
38
39
17
SPAL
38
38
18
Crotone
38
35
19
Verona
38
25
20
Benevento
38
21
Ultimo aggiornamento:21.05.2018 23:45
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report