Keystone
SUPER LEAGUE
23.04.18 - 11:180

Gioia Lugano, licenza in prima istanza. Ora serve lo stadio

Il club bianconero ha ricevuto il "permesso" a disputare il prossimo campionato di Super League. Il nuovo impianto dovrà essere pronto al massimo entro il 30 giugno 2021

LUGANO - A Lugano il buon lavoro continua. Il club bianconero ha infatti annunciato di aver ottenuto la licenza in prima istanza per la stagione 2018-19. Per il futuro però servirà un nuovo impianto, elemento imprescindibile per il futuro del club. La scadenza resta quella del 30 giugno 2021.

Ecco il comunicato del club bianconero:

"FC Lugano ha il piacere di annunciare che la SFL ha comunicato al club l’ottenimento della licenza in prima istanza. La società ha ricevuto la licenza I per la stagione 2018/2019, questo significa che FC Lugano potrà continuare anche il prossimo anno a disputare il campionato di Super League ed eventuali competizioni europee.

L’ottenimento della licenza senza condizioni è un ulteriore premio alla gestione amministrativa attenta voluta dal presidente Angelo Renzetti che permette al club di guardare al futuro con fiducia, seppur con sforzi considerevoli da parte dell’azionista.

Resta comunque indispensabile un nuovo stadio. La scadenza già indicata in passato dalla SFL, quella del 30 giugno 2021, resta valida ed è un vero spartiacque che deciderà il destino dell’FC Lugano. In questo senso la società può solo fare un ulteriore appello alle autorità cittadine, per riuscire a rispettare la scadenza imposta dalla Swiss Football League.

Si segnala infine che nel corso della stagione 2017/18 la direzione dell’FC Lugano è stata per la prima volta confrontata anche con le impegnative richieste dell’UEFA in materia di Fair Play Finanziario e pure con una Compliance Audit (anch’essa indetta dall’UEFA). In entrambi i casi tutti i controlli sono stati superati con successo".

Commenti
 
Evry 1 anno fa su tio
Stimato signor presidente, per favore di tutti, trovi immediatamente un Portiere che merita questo ruolo kmportantisdimo, finore tutti FLOP! Grazie
Bär 1 anno fa su tio
@Evry promuovere i nostri giovani ticinesi
Bär 1 anno fa su tio
mha... mi chiedo il senso di obbligare una società a spendere milioni per uno stadio che c'è già... vetusto o no per la dimensione del Lugano di oggi va più che bene, ... ma alla lega ci sono o ci fanno?
albertolupo 1 anno fa su tio
@Bär Perfettamente d'accordo. Tanto più che nessuna operazione stadio è redditizia in quanto tale.
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
2 ore

Rapp, gol e sguardo al Lugano: «Spero sia un punto di partenza»

Simone Rapp, ticinese in forza al Thun (in prestito dal Losanna), ha bagnato con una rete il suo esordio in campionato: «Qui sono sempre stato bene. Lugano? A Cornaredo non sono mai partite facili»

SWISS LEAGUE
5 ore

Jan Bartko, un difensore ceco per i Rockets

Il 22enne si è accordato con il Lugano, che lo metterà a disposizione dei rivieraschi per la stagione 2019/2020

SONDAGGIO
UN DISCO PER L'ESTATE
7 ore

Il portiere giramondo con Langnau nel cuore

Sbocciato tardi, Martin Gerber ha girato una moltitudine di Paesi e campionati. Ma è sempre rimasto legato alla sua terra natale, dove ha pure portato la Stanley conquistata nel 2006

FORMULA 1
15 ore

Mick, che onore! In pista con la Ferrari del papà

Nel weekend Schumi jr proverà l'ebrezza di guidare la monoposto con cui il padre vinse il Mondiale del 2004

ASCOLI PICENO
18 ore

Riecco Abascal: l'ex Lugano riparte dall'Ascoli

Il tecnico spagnolo è stato ingaggiato in qualità di nuovo allenatore della Primavera e coordinatore-istruttore del settore giovanile

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile