Keystone
SUPER LEAGUE
23.04.18 - 09:310
Aggiornamento 16:15

Contro il GC è arrivato il primo ko per Abascal. Xamax promosso

I bianconeri sono stati puniti dagli errori individuali. Dal canto loro i neocastellani raggiungono la massima serie sei anni dopo l'ultima volta

LUGANO - Nel fine settimana appena trascorso il Lugano è stato superato 4-3 al Letzigrund dal Grasshopper. Per Abascal si tratta della prima battuta d'arresto da quando è seduto in panchina.

Prima di questo ko esterno, il tecnico spagnolo era riuscito a racimolare quattro punti in due partite, in virtù della vittoria ottenuta a Sion e del pareggio maturato a Cornaredo contro il Thun.

Per l'occasione i bianconeri sono scesi in campo in quel di Zurigo con l'atteggiamento ideale e con il modulo tattico invariato rispetto alle ultime due uscite, ma non è bastato. Sulmoni e compagni hanno senza ombra di dubbio pagato caro le amnesie difensive, in particolare gli errori del proprio portiere Kiassumbua, in evidente serata negativa.

I ticinesi si sono ritrovati a rincorrere il risultato per tutto l'incontro e una volta raggiunto l'obiettivo – con il 3-3 arrivato all'87' con un'autorete di Cvetkovic – hanno regalato soltanto 1' più tardi il definitivo 4-3 agli avversari con Kodro, autore alla fine di una sontuosa tripletta. In precedenza Djuricin aveva aperto le danze (25'), dopodiché Junior aveva trovato l'1-1 al 38'. A inizio ripresa l'attaccante bosniaco aveva poi iniziato il suo show personale con i suoi due sigilli (48' e 61'), prima che ancora Junior su rigore trovasse il 3-2 (69').

Il Lugano ha così rivitalizzato un GC che non vinceva da ben otto turni: in sette partite le cavallette avevano ottenuto soltanto due punti, dovuti ai pareggi contro Zurigo e Losanna, perdendo contro YB, Thun, Basilea e due volte con il San Gallo. Oltre a questo il GC ha raggiunto proprio i bianconeri in classifica al settimo posto con 35 punti.

In Challenge League da segnalare la promozione del Neuchâtel Xamax nella massima serie sei anni dopo l'ultima volta. I neocastellani, che scenderanno in campo questa sera, hanno beneficiato del passo falso dello Sciaffusa e dei venti punti di vantaggio nella graduatoria per laurearsi campioni della lega cadetta.

Commenti
 
Fabio bianconero 4 sett fa su tio
Ok, sconfitta che fa male. Portiere purtroppo inconsistente , difesa a dir poco distratta, prestazione non disastrosa nel complesso ma sicuramente si poteva fare molto meglio. Continuo a dire che siamo una bella squadra e facciamo un bel gioco, dalle due prestazioni con Sion e Grassopher avrebbero firmato tutti per due pareggi = 2 punti , ne sono arrivati 3 non poi così catastrofico il bilancio. Certo che si poteva e doveva far di più, ma se giochiamo concentrati sono tranquillo che recupereremo diverse posizioni. Forza ragazzi e maggiore concentrazione!!!!
cambiamainagota 4 sett fa su tio
portieri d' "albergo".....mi immagino la paura dei nostri difensori al solo pensiero che un tiro avversario sia nello specchio.... come si fa a giocare cosi....
Potrebbe interessarti anche
Tags
punti
gc
ko
xamax
abascal
bianconeri
Risultati
19.05.2018
Super League
Basilea
 2 - 2 
fine
1-1
Lucerna
Grasshopper
 1 - 2 
fine
0-0
Young Boys
Lugano
 1 - 1 
fine
0-0
Zurigo
S.Gallo
 0 - 3 
fine
0-3
Losanna
Thun
 1 - 4 
fine
1-2
Sion
 
20.05.2018
Serie A
Genoa
 1 - 2 
fine
0-1
Torino
Cagliari
 1 - 0 
fine
0-0
Atalanta
Chievo
 1 - 0 
fine
0-0
Benevento
Udinese
 1 - 0 
fine
1-0
Bologna
Napoli
 2 - 1 
fine
2-0
Crotone
Milan
 5 - 1 
fine
2-1
Fiorentina
SPAL
 3 - 1 
fine
1-0
Sampdoria
Lazio
 2 - 3 
fine
2-1
Inter
Sassuolo
 0 - 1 
fine
0-1
Roma
 
21.05.2018
Challenge League
Aarau
 4 - 1 
fine
1-0
Vaduz
Chiasso
 3 - 0 
fine
2-0
Wohlen
Xamax
 6 - 3 
fine
3-1
Wil
Sciaffusa
 3 - 1 
fine
2-0
Winterthur
Servette
 0 - 3 
fine
0-2
Rapperswil
 
14.06.2018
Mondiali
RUSSIA
  
17:00
SAUDI ARABIA
 
Classifiche
Super League
1
Young Boys
36
84
2
Basilea
36
69
3
Lucerna
36
54
4
Zurigo
36
49
5
S.Gallo
36
45
6
Sion
36
42
7
Thun
36
42
8
Lugano
36
42
9
Grasshopper
36
39
10
Losanna
36
35
Ultimo aggiornamento:20.05.2018 23:21
Challenge League
1
Xamax
36
85
2
Sciaffusa
36
64
3
Servette
36
62
4
Vaduz
36
59
5
Rapperswil
36
56
6
Aarau
36
44
7
Wil
36
39
8
Chiasso
36
36
9
Winterthur
36
32
10
Wohlen
36
18
Ultimo aggiornamento:22.05.2018 23:06
Serie A
1
Juventus
38
95
2
Napoli
38
91
3
Roma
38
77
4
Inter
38
72
5
Lazio
38
72
6
Milan
38
64
7
Atalanta
38
60
8
Fiorentina
38
57
9
Torino
38
54
10
Sampdoria
38
54
11
Sassuolo
38
43
12
Genoa
38
41
13
Chievo
38
40
14
Udinese
38
40
15
Bologna
38
39
16
Cagliari
38
39
17
SPAL
38
38
18
Crotone
38
35
19
Verona
38
25
20
Benevento
38
21
Ultimo aggiornamento:21.05.2018 23:45
TOP NEWS Sport
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report