CARNET NOIR
04.03.18 - 22:240
Aggiornamento : 05.03.18 - 13:18

Astori, il cordoglio del mondo del calcio: «Grande uomo. Veglia sulla tua famiglia»

Immenso dolore e tantissimi messaggi sui social per rendere omaggio al difensore della Fiorentina, scomparso all'età di 31 anni. La società viola ha pubblicato un video in ricordo del capitano

UDINE (Italia) - La notizia della morte di Davide Astori ha sconvolto tutti i giocatori, gli allenatori e gli addetti ai lavori ed in tantissimi hanno dedicato un ricordo al capitano della Fiorentina. Da Totti ad Allegri passando per Buffon, Bernardeschi e tantissimi altri interpreti del mondo del pallone ed ex compagni. Anche molte società - in questa triste giornata - non hanno mancato di dedicare un pensiero al capitano viola e ai suoi cari.

Totti - «Scioccato, incredulo e senza parole per questa tragedia. Sono vicino alla famiglia e agli amici di Davide Astori».

Allegri - «Momenti, parole, immagini e tanti ricordi: il momento è tremendo per chi ha avuto modo di conoscere Davide. Allenarlo è stato un privilegio, mancherà a tutti. Un abbraccio soprattutto alla famiglia».

Del Piero - «Non ha senso tutto questo. Ciao Davide, le mie condoglianze alla tua famiglia, ai tuoi amici, alla Fiorentina e ai suoi tifosi. Mancherai tanto. Ale».

Bernardeschi - «Con gli occhi gonfi di lacrime, il cuore straziato ti dico grazie amico mio per la tua umiltà, la tua  bontà, i tuoi insegnamenti e per la nostra Amicizia. Mi mancherai e ti porterò sempre nel cuore. Veglia sulla tua famiglia, la tua compagna e la tua piccola principessa».

Borja Valero - «Non ci posso credere, non voglio crederci... è surreale... riposa in pace Davide».

Nainggolan - «Un grande giocatore ma ancora di più una grande persona... quante battaglie insieme a Cagliari poi ritrovate a Roma... ancora non ci posso credere...i miei pensieri anche alla sua famiglia».

Immobile - «Non ho parole Davide solo profondo dolore, eri una brava persona e ti sei fatto voler bene da tutti! Ti mando un abbraccio ovunque tu sia riposa in pace campione».

Ancelotti - «Che notizia terribile, quanta tristezza... Tutto il mio affetto ai familiari e agli amici di Davide, alla Fiorentina e ai suoi tifosi, e a tutto il calcio italiano. Non ti dimenticheremo. RIP».

Barcellona - «Il Barcellona esprime tutto il suo cordoglio alla Fiorentina per la perdita inaspettata del vostro capitano, Davide Astori. Siamo vicini alla Fiorentina, agli amici e a tutta la famiglia di Davide. Che tu possa riposare in pace».

Atletico Madrid - «Vogliamo esprimere le nostre condoglianze alla Fiorentina e alla famiglia del suo capitano Davide Astori. Un mondo di incoraggiamenti in questi momenti difficili».

Ecco la lettera pubblicata dal portiere della Juventus e della Nazionale, Gianluigi Buffon.

«Ciao caro Asto,

difficilmente ho espresso pubblicamente un pensiero riguardo una persona, perché ho sempre lasciato che la bellezza e l'unicità di rapporti, di reciproca stima e affetto, non venissero strumentalizzati o gettati in pasto a chi non ha la delicatezza per rispettare certi legami.

Nel tuo caso, sento di fare un'eccezione alla mia regola, perché hai una moglie giovane e dei familiari che staranno soffrendo,ma soprattutto la tua piccola bimba, merita di sapere che il suo papà era a tutti gli effetti una PERSONA PERBENE.....una GRANDE PERSONA PERBENE....eri l'espressione migliore di un mondo antico, superato, nel quale valori come l'altruismo, l'eleganza, l'educazione e il rispetto verso il prossimo, la facevano da padroni.

Complimenti davvero, sei stata una delle migliori figure sportive nella quale mi sono imbattuto.

R.I.P.

Il tuo folle Gigi».

 

CALCIO: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
3 ore
Calcio svizzero: ripartono i campionati
Il campionato elvetico riprenderà a porte chiuse il prossimo 20 giugno e... niente nuova formula (12+8)
NATIONAL LEAGUE
4 ore
«Covid-19? Ho avuto un po' di paura, mia moglie è incinta»
Il difensore ticinese del Losanna Matteo Nodari: «Il cambio societario? Stiamo andando nella direzione giusta»
DAVOS
8 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
20 ore
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
1 gior
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
1 gior
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
SWISS LEAGUE
1 gior
Con Monnet (e Bezina), il Sierre fa sul serio: «Cittadina passionale, mi ricorda Ambrì»
L'attaccante 38enne: «Sono contento di aver ritrovato Goran dopo le avventure vissute insieme in Nazionale»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Ripresa? Non si mette molto bene»
Angelo Renzetti, presidente del Lugano: «Non si tratta tanto di far felice qualcuno, ma di essere coerenti»
PARIGI
1 gior
«Contrasti e mascherine? C'è troppa incoerenza»
Didier Deschamps, ct della Nazionale francese: «Tutto è legato agli incassi...»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile