Keystone
PESCARA
10.11.17 - 15:460

Zeman avverte Ventura: «Italia superiore, ma non rinuncerei a Insigne...»

L'ex allenatore del Lugano ha parlato dello spareggio mondiale tra gli azzurri e la Svezia

PESCARA (Italia) - Se Zdenek Zeman fosse il ct dell'Italia, non rinuncerebbe ad Insigne come invece sembra sia intenzionato a fare Ventura per l'andata dello spareggio mondiale in Svezia. «L'Italia parte favorita», ha spiegato il Boemo al termine della sfida amichevole tra il suo Pescara e la nazionale Under 21. «È una gara che si gioca però sulla distanza dei 180' e bisogna fare attenzione, anche se gli azzurri sono superiori. Insigne non gioca? A me dispiace», ha sottolineato Zeman che con l'attaccante oggi al Napoli, Immobile e Verratti ha conquistato una storica promozione in A proprio alla guida del Pescara.

«Se giocano a due punte è normale che Insigne rimanga fuori - ha aggiunto il tecnico - Difficile dire però cosa è giusto perché bisogna fare una valutazione di insieme, anche se Insigne sta facendo ottime cose in campionato e sta anche bene fisicamente. Certo io non rinuncerei a Insigne in una mia squadra...».

TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
6 min

Tegola Friborgo: Sprunger out due mesi

Il capitano dei burgundi si è infortunato al ginocchio destro in uno scontro con Robbie Earl

SERIE B
2 ore

«A Lugano mi sono sempre sentito parte di una famiglia. Ascoli? È quello che cercavo»

Mario Piccinocchi aveva chiuso la sua avventura in bianconero dopo quattro anni: «Cercavo qualcosa di nuovo»

LIGUE 1
5 ore

Icardi indesiderato a Parigi per colpa di Messi?

L'argentino non sarebbe stato accolto bene dai connazionali Paredes e Di Maria. Su suggerimento di Leo...

L'OSPITE - ARNO ROSSINI
8 ore

«Renzetti è come il custode allo stand di tiro: pronto a sparare alla prima difficoltà»

Copenaghen può dare la spinta o affossare il Lugano. Arno Rossini: «L'Europa è una vetrina importantissima. È come esporre la merce sugli Champs-Élysées invece che a Monte Carasso»

HCAP
17 ore

Ambrì, blackout e disattenzioni: a Berna arriva la terza sconfitta

I biancoblù, ancora a secco di punti, hanno perso 4-1 alla PostFinance Arena. Tre reti a inizio secondo tempo (di cui ben due in shorthanded) hanno compromesso la sfida

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile