SERIE A
06.10.17 - 11:350

Del Piero: «La perdita di Bonucci ha avuto ripercussioni sulle partite della Juve»

L'ex campione bianconero su Dybala: «Spero resti alla Juventus a lungo, può restare a vita»

TORINO (Italia) - Alex Del Piero a tutto tondo. L'ex Juve giudica "grave" la perdita di Bonucci per la Juventus. Il difensore passato al Milan, secondo l'ex numero 10 bianconero, era uno degli autentici pilastri della squadra.

«Anche quest'anno la Juve ha fatto dei cambiamenti, ma stavolta hanno un sapore diverso», spiega Del Piero in un'intervista concessa a "La Gazzetta dello Sport". «Hanno toccato un reparto che era la fortezza della squadra, la difesa a tre, quella della nazionale. Si è toccato qualcosa di diverso rispetto a centrocampo e attacco, che sono più semplici da sistemare. La cessione di Bonucci ha avuto ripercussioni sulle partite, è un dato di fatto che la Juve subisca più gol. I nuovi hanno bisogno di tempo per adeguarsi e colmare quel livello di fluidità che si era creato a livello difensivo. Bonucci? Negli anni è cresciuto tantissimo sotto il profilo tecnico, anche a livello offensivo. Era l'emblema anche a livello di personalità, è stata una grave perdita per la Juventus».

Con Agnelli, intanto, «è tutto chiarito. La Juve è una società che va avanti con le sue scelte e io li seguo con grandissimo affetto. Dybala? Ha margini di crescita, è un giocatore che ha grandi qualità e sta dando dimostrazioni di una classe innata di altissimo livello. Il suo inizio di campionato è stato entusiasmante, è bello vederlo giocare. Spero resti alla Juventus a lungo, se se la sente può restare a vita. La maglia numero 10 non è mia, io l'ho solo indossata per 19 anni quando prima di me l'avevano indossata campioni come Baggio, Sivori e Platini».

Per la lotta scudetto promosso a pieni voti il Napoli: «Già l'anno scorso era da scudetto, ma la Juventus ha fatto cose straordinarie. Quest'anno gli azzurri hanno qualche possibilità in più, il Napoli ha una continuità diversa e maggiori opzioni, visto che si conoscono di più. Sarri è una persona interessante, sarebbe divertente essere allenati da lui».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
El Jardinero 2 anni fa su tio
È la VAR il problema della Juve , fino a ieri gli arbitri erano abituati a fischiare pro Juve in toto, ora la grazie alla VAR si va di "errata corrige". ;)) Scherzi a parte scrivo qui di VAR... non capisco chi la critica finalmente si fa una miglioria anche in Italia . con l'aiuto della tecnologia nel calcio (roba da tabù) e sento molti conservatori o "gente che parla per partito preso" criticarla... boh...
Zico 2 anni fa su tio
@El Jardinero Var o non Var anche domenica contro l'Atalanta gli hano dato un rigore inesistente. che poi il futuro Messi (puah) lo abbia scaga77ato (se non passa scialaquao) tirando una ciofeca, lo abbia sbagliato beh, cari gobbi che ce volete fa???
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
LAS VEGAS
3 ore
Scatti sexy nei giorni del coronavirus: valanga di insulti
La canadese ha interpretato in maniera bizzarra il concetto del “social distancing”.
HCAP
14 ore
«Ad Ambrì, con Cereda, solo perché sono molto veloce»
Il 38enne si gode il presente, guardando al futuro senza paura: «Due anni fa ero pronto a chiudere, ero sereno».
HCAP
17 ore
Ancora Ambrì per Ngoy
Il 38enne rimarrà alla Valascia almeno per un altro anno
SERIE A
18 ore
«Per mettere tutti in quarantena è stato necessario che fosse positivo uno della Juve»
L'attaccante dell'Inter Romelu Lukaku, in una diretta su Instagram, è tornato sulla sospensione del campionato
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Il calvario di Grassi: «Mi sono operato di nuovo. Covid-19? A Berna ora c'è consapevolezza»
SI vocifera che l'attaccante degli Orsi potrebbe tornare ad Ambrì: «Futuro? Vedremo con il tempo»
CANTONE
1 gior
«Abbiamo evitato un vero disastro»
Tamponi, squadre blindate e isolamento ad Abu Dhabi: la testimonianza di Mauro Gianetti, dirigente della Uae Emirates.
NHL
1 gior
«Grazie a Josi possiamo distribuire 80'000 pasti»
Il difensore rossocrociato ha fatto una donazione a "Second Harvest"
NORWICH
1 gior
Timm Klose gongola con Pornhub
Bloccato in quarantena a Norwich, il 31enne ha deciso di dare un'occhiata al noto sito pornografico
MOTOMONDIALE
1 gior
Rossi e il coronavirus, ora è tutto in bilico
La pandemia ha forse messo il punto sulla carriera del pilota italiano.
NATIONAL LEAGUE
2 gior
Incognita Covid-19: «Giocatori pronti a firmare per cifre un po' più basse»
Finita bruscamente la stagione, si guarda al futuro con cautela: «Studiamo le opzioni per la prossima preparazione»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile