Keystone
MADRID
03.09.17 - 22:330

Zidane rivede la testata in tv: «Mi sono scusato, quel gesto fa parte della mia carriera»

L'attuale allenatore del Real è tornato a parlare della famosa testata rifilata a Materazzi nella finale del Mondiale del 2006

MADRID (Spagna) - Era l'estate del 2006, Marco Materazzi era una stella dell'Inter e della nazionale italiana e Zinedine Zidane non ancora il tecnico del Real Madrid pigliatutto ma l'asso della Francia all'ultimo atto del Mondiale. 

Quella testata di Zizou al difensore nerazzurro è passata alla storia. A distanza di 11 anni, ospite di Telefoot, Zidane ha rivisto le immagini di quella scena che fece il giro del globo. Con il commento originale del telecronista francese (“oh no, Zinedine, che hai fatto?”) Zizou ha rivisto la scena incriminata ed ha commentato così quelle immagini: «Non mi sono sentito orgoglioso di questo gesto, mi sono scusato con tutti i giovani, tutti gli allenatori, tutti quelli che che fanno del calcio una cosa diversa, ma quel gesto fa parte della mia carriera, della mia vita, è una di quelle cose che non sono piacevoli, che dobbiamo accettare, che dobbiamo digerire».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
GLAND
1 ora
«Schumacher in stato vegetativo, non tornerà più come prima»
Il neurologo Erich Riederer ha spento ogni speranza riguardo al recupero del tedesco.
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
5 ore
«Suarez vomitevole, Sulmoni splendido»
Arno Rossini: «Spazi e soldi, così è cambiato questo sport».
HCL
13 ore
Il Lugano è pronto: «La squadra è più completa. Obiettivo? Top-4»
Oltre al ds Domenichelli ha parlato Aeschlimann: «Alle partite bisognerà indossare la mascherina appena scesi dall'auto».
HCAP
15 ore
Ambrì, lo sprint è vincente
In svantaggio a fine primo terzo, i sopracenerini si sono imposti 2-1.
LUGANO
18 ore
«Momenti difficili e tante insidie»: Sulmoni smonta l’idea del calcio dorato
In un libro crudo e intenso, il difensore ticinese ha raccontato gli angoli bui del pallone.
MERCATO
21 ore
«Non spiccica una parola, ma deve passare: guadagna 10 milioni all'anno»
Iniziano a trapelare i particolari dell’inchiesta sull'esame affrontato da Suarez per ottenere la cittadinanza italiana
MERCATO
1 gior
Clamoroso Suarez, truffa per la cittadinanza italiana: esame concordato
La Guardia di Finanza ha riscontrato delle irregolarità nel test effettuato dall'attaccante.
FOTO
HCAP
1 gior
Alla Valascia in 3'100: «È stato fatto un ottimo lavoro»
Con la nuova stagione alle porte, anche ad Ambrì si è lavorato per aumentare i posti a sedere. Parla Filippo Lombardi.
SERIE A
1 gior
Vecchio sì ma non bollito: Ibrahimovic domina ancora
Una doppietta dello svedese ha permesso ai rossoneri di superare 2-0 il Bologna.
TENNIS
1 gior
Ancora Nole: Roma ha un nuovo re
Quinto successo agli Internazionali d’Italia per il serbo, impostosi 7-5, 6-3 su Schwartzman.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile