Keystone
SERIE A
29.08.17 - 15:070
Aggiornamento : 18:03

«Offese, cattiverie gratuite... il problema dell'Italia è questo»

Leo Bonucci, dal ritiro di Coverciano, torna sul suo addio ai bianconeri: «Ho lasciato la Juve per scelte che aveva fatto la società, non per i soldi. Milan? Ci volevano le p****»

FIRENZE (Italia) - Leo Bonucci passa e chiude. Ci mette la faccia di nuovo, dal ritiro della nazionale italiana a Coverciano, e torna sull'addio alla Juventus e sulla nuova vita al Milan. In questi giorni non si fa che parlare della reazione nel tornare a rivedere le facce dei suoi ex compagni, lui non si nasconde e dice: «Ho deciso di lasciare la Juve per scelte che aveva fatto la società, non per i soldi. La gente non sa che l'ultimo anno alla Juventus prendevo lo stesso stipendio. Siamo andati d’accordo fino alla fine. C’è stato un momento che mi ha portato a fare valutazioni diverse dal club, ho scelto io di andare via dai bianconeri».

I social non sono stati teneri con Bonucci: «Ormai siamo in un'era in cui possono parlare e scrivere tutti. È stato brutto vedere cattiverie gratuite su persone che non c'entrano, ma la verità è che tutti, ormai, possono dire e scrivere ciò che vogliono. È questo il male dell’Italia e tutti quanti dovremo fare un esame di coscienza».

Bonucci rivendica poi quel che ha fatto con la maglia della Juve: «Mi interessa essere ricordato come un vincente - ammette - conta la bacheca, le chiacchiere se le porta via il vento. Ci volevano le palle per fare la scelta che ho fatto. Mi hanno chiamato infame, traditore, mercenario, tre aggettivi pesanti da affibbiare a uno che ha sempre fatto il massimo con la Juventus”. Senza di lui la difesa bianconera sembra più vulnerabile: “Anche ai miei ex compagni della Juventus rode prendere gol, ma non era Bonucci che faceva la differenza. Se non avessi avuto la fortuna di giocare con Buffon, Barzagli, Chiellini, Dybala, Higuain e tutti loro, avrei potuto fare ben poco».

CALCIO: Risultati e classifiche

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
2 ore
Covid-19, denunciati 49 tifosi dell'Inter
Prima del match con la Juve 350 persone si erano presentate ad Appiano Gentile senza rispettare le misure di sicurezza
CARNET NOIR
3 ore
Coronavirus, è deceduta la mamma di Guardiola
La madre del tecnico, Dolors Sala Carrió, aveva 82 anni
LIGUE 1
4 ore
«Neymar? In campo finge e cerca di imbrogliare»
Vicente Del Bosque, ex ct della Spagna: «In molti lo rivorrebbero al Barça? Sono i club che devono decidere...»
HOCKEY
8 ore
«Forse anch'io ho preso il coronavirus»
L'ex Ambrì ora a Ginevra: «Visto il momento non possiamo escludere che la Lega venga chiusa già quest'anno»
PRO LEAGUE
13 ore
Coronavirus & Belgio: «Seguo sempre da lontano il mio Ticino»
Danijel Milicevic ha anche parlato della stagione: «Assegnare il campionato al Bruges? È stata una sorpresa»
FORMULA 1
22 ore
«Sì, c'era scetticismo su Schumacher»
L'ex presidente della Ferrari Luca Cordero di Montezemolo: «Schumi ci consigliò Vettel»
ASUNCION
1 gior
Ronaldinho dimenticato: il verdeoro è in prigione da un mese ormai
L'emergenza legata al coronavirus ha impedito alla giustizia di proseguire con il processo dell'ex stella brasiliana
PREMIER LEAGUE
1 gior
Festino "hard" con due escort: Walker viola l'isolamento
Il giocatore del City è nella bufera: negli scorsi giorni aveva invitato i tifosi a restare a casa
PREMIER LEAGUE
1 gior
Il Burnley è la prima vittima del coronavirus? Il club vicino al fallimento
Se il campionato inglese non dovesse ripartire in agosto la società fondata nel 1882 non avrebbe più liquidità
FORMULA 1
1 gior
Il "giovane" Ecclestone diventerà padre a 89 anni!
Fra tre mesi l'ex patron della F1 e Fabiana Flosi avranno un maschio
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile