Keystone
LIGUE 1
03.08.17 - 19:380
Aggiornamento : 04.08.17 - 10:07

Neymar paga direttamente la clausola di 222 milioni al Barça

Il giocatore ha finalizzato la sua partenza dal Camp Nou pagando tutto il montante necessario per il suo trasferimento e ora potrà andare al PSG

PARIGI (Francia) - L'attaccante brasiliano Neymar ha formalizzato la sua partenza dal Barcellona al termine di una giornata intensa, pagando direttamente i 222 milioni di euro della clausola di rescissione prevista nel suo contratto, ha comunicato la società blaugrana.

«Nel pomeriggio di oggi i legali che rappresentano Neymar Jr si sono presentati presso gli uffici del club e hanno effettuato il pagamento di 222 milioni di euro, come indennizzo per la rottura unilaterale e senza causa del contratto che legava le due parti».

Neymar non è più quindi un giocatore del Barça e risulta senza contratto: potrà quindi unirsi prossimamente alla sua nuova squadra, ovvero il Paris Saint Germain.

Commenti
 
vulpus 2 anni fa su tio
Fortunato il comune di domicilio di questo...sportivo. Tassato come reddito, ci pagherà delle belle imposte
pulp 2 anni fa su tio
@vulpus Mmmmmm non so come funziona in Francia, ma credo che le tasse vadano tutte a Parigi e poi vengono distribuite al comune di residenza in base al numero di abitanti. Più o meno come accade in Italia..... solo da noi, I comuni ed il cantone incassano ca. 4/5 delle tasse e a Berna va solo 1/5 (parlo ovviamente delle tasse dirette..... quelle indirette come IVA o imposte particolari come quelle sui carburanti, vanno tutte a Berna).
clay 2 anni fa su tio
non guarderò piu una partita !.......e pensare che c`è gente che muore di stenti anche in Francia, come in tutto il mondo "civilizzato !"
clay 2 anni fa su tio
uno schifo, anche se sono soldi privati....SCHIFO !!
Tela Sandra 2 anni fa su fb
Non ci siamo prorpio
GI 2 anni fa su tio
Doveva essere un'enorme valigia per contenere tutti quei milioni di Euro.....
Laila Berger 2 anni fa su fb
Un insulto, veramente.
Gianossi Dario 2 anni fa su fb
Bastava dirlo che era così facile...?
Dominik Amgwerd 2 anni fa su fb
Mondo malato... ?
Roberto Di Marcantonio 2 anni fa su fb
Si è pagato la libertà, per poi ridiventare schiavo di un'altra squadra.
Matteo Sansone 2 anni fa su fb
Schiavo a 80mila € al giorno per giocare a pallone ? ?
Roberto Di Marcantonio 2 anni fa su fb
Si per i prossimi 5 anni se faceva qualcosa che gli piace non dovevano pagarlo cosi tanto
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Roberto di marcantonio.....????? Che minkia dici ? Fortunati gli operai allora???
Fabio Il Dave Daverio 2 anni fa su fb
Comunque c'è L attaccamento alla maglia?
Franjo Majstorovic 2 anni fa su fb
Thierry Castelli proprio come dicevi tu qualche giorno fa ?
Gianbattista Camplani 2 anni fa su fb
Un Insulto allo sport.. era cosi bello il calcio una volta. Non guarderò più una partita di calcio!
Stephan Kesslinger 2 anni fa su fb
Quante bocche poteva sfamare?
Athos Gaggetta 2 anni fa su fb
Bravo,questo non se lo chiede nessuno..schifo
Sguoto Claudio 2 anni fa su fb
come diceva i saggio...al tira püsèè un pel da pota che un caval da tir.....
Andrea Sassella 2 anni fa su fb
Hehe..sempro stai insci..
Christian Candolfi 2 anni fa su fb
Più c'è interesse per quel mondo,più le cifre salgono,la colpa,se così possiamo chiamarla,è di chi segue il calcio e quindi di tutti noi,non mi sento di giudicare questioni economiche di società PRIVATE e che quindi possono fare ciò che vogliono del loro conto...,moralisti svegliaaaaa!!!
Marc von Gianolinen 2 anni fa su fb
Somme assurde ??
Andrea Sassella 2 anni fa su fb
E noi salti mortali x tirà la fin dal mes....va da via l cüü
Paolo Maclondon 2 anni fa su fb
Questa gente prende certe cifre grazie ai poveretti che li seguono idolatrandoli..... Provassero tutti a disertare lo stadio X un anno e vediamo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
L’Ambrì getta al vento punti preziosi, i Dragoni si impongono ai rigori
I biancoblù sprecano un doppio vantaggio e si devono inchinare al Friborgo. 3-2 il risultato tra tante polemiche arbitrali
HCL
2 ore
Infilzati anche i Tori, il Lugano non smette di stupire
Importante passo avanti per i bianconeri, andati a vincere 2-1 a Zugo e saliti a +6 sulla riga
SUPER LEAGUE
4 ore
«Non credo che gli svizzero-tedeschi siano tonti o stupidi»
Maurizio Jacobacci ha disinnescato la polemica innescata da Celestini e lanciato la sfida al San Gallo: «Scenderemo in campo per vincere»
TENNIS
7 ore
«Sarebbe stato bello mettere Federer a letto»
Deluso, John Millman si è rammaricato per le occasioni non sfruttate nel super tie-break. «Roger ha avuto più supporto di quanto ne abbia avuto io»
TENNIS
9 ore
Paura e rimonta, faticaccia-Federer allo Slam
A lungo in grossa difficoltà, il renano si è dovuto “rifugiare” nel super tie-break del quinto set (chiuso 10-8) per superare Millman
SCI ALPINO
12 ore
Kitzbühel amara, si salva solo Mauro Caviezel
Svizzeri opachi nel superG austriaco. Successo per Jansrud su Mayer e Kilde. Feuz settimo
SCI ALPINO
13 ore
Shiffrin vince, Hählen sogna, Gut e Gisin deludono
Primo successo stagionale in discesa per la statunitense, in trionfo a Bansko. Terza la bernese, al miglior risultato in carriera
SUPER LEAGUE
14 ore
Il Lugano riparte da San Gallo, tra speranze e "autogufate"
Consumata la preparazione e mal digerito il mercato, domenica - in casa dei biancoverdi - i bianconeri apriranno la loro seconda parte di stagione
HCAP/HCL
17 ore
Weekend di fuoco per l'Ambrì, Lugano invece senza pressione
I playoff? Con Friborgo e Langnau l'Ambrì proverà piuttosto a mettere le mani su punti pesanti nella corsa al decimo posto. Bianconeri attesi a Zugo
SWISS LEAGUE
1 gior
«Esempio per i giovani? Bisognerebbe chiedere... a loro»
Il difensore del Sierre Goran Bezina: «Toglierei la retrocessione in Prima Lega, poiché a rimetterci sono soprattutto i ragazzi»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile