NJ Devils
2
OTT Senators
1
2. tempo
(2-1 : 0-0)
NY Islanders
3
TOR Leafs
2
pausa
(2-0 : 1-2)
PHI Flyers
0
WAS Capitals
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
CAL Flames
DAL Stars
03:30
 
NJ Devils
NHL
2 - 1
2. tempo
2-1
0-0
OTT Senators
2-1
0-0
1-0 ANDERSON
5'
 
 
 
 
15'
1-1 PAGEAU
2-1 BUTCHER
18'
 
 
5' 1-0 ANDERSON
PAGEAU 1-1 15'
18' 2-1 BUTCHER
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 02:37
NY Islanders
NHL
3 - 2
pausa
2-0
1-2
TOR Leafs
2-0
1-2
1-0 BARZAL
15'
 
 
2-0 BEAUVILLIER
20'
 
 
 
 
21'
2-1 KAPANEN
 
 
32'
2-2 NYLANDER
3-2 BEAUVILLIER
37'
 
 
15' 1-0 BARZAL
20' 2-0 BEAUVILLIER
KAPANEN 2-1 21'
NYLANDER 2-2 32'
37' 3-2 BEAUVILLIER
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 02:37
PHI Flyers
NHL
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
WAS Capitals
0-1
0-0
 
 
7'
0-1 LEIPSIC
LEIPSIC 0-1 7'
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 02:37
CAL Flames
NHL
0 - 0
03:30
DAL Stars
Ultimo aggiornamento: 14.11.2019 02:37
tipress
+ 10
AMICHEVOLI
11.07.17 - 20:580
Aggiornamento : 12.07.17 - 09:56

Il Milan vince a Cornaredo: poker al Lugano

I rossoneri di Montella hanno sconfitto 4-0 i ticinesi in amichevole: a segno Cutrone, Crociata, Sosa e Gustavo Gomez. Infortunio ad una mano per Mariani

LUGANO - Era soprattutto una festa: Lugano-Milan, giocatasi questa sera in uno stadio Cornaredo esaurito in ogni ordine di posto, ha permesso ai ticinesi e in generale a tutti gli appassionati di calcio di vivere una serata speciale.

Ad ogni modo la sfida di lusso tra i rossoneri di Vincenzo Montella - alla loro prima uscita stagionale - e i ticinesi di Pier Tami, ormai vicinissimi all'esordio in campionato (23 luglio a Lucerna), ha consentito alle due compagini di testare i nuovi acquisti e, soprattutto, di mettere a punto quanto provato sin qui in allenamento. Dopo il saluto di Antoine Rey al popolo bianconero - l'ex capitano, in partenza dopo 7 stagioni e mezzo, si è preso la standing ovation di Cornaredo spiegando che «a Lugano ci sono stati tanti momenti bellissimi, impossibili da dimenticare» -, sono iniziate le ostilità.

Che partita ne è uscita? Lo 0-0 è durato la pochezza di due minuti, giusto il tempo necessario al Milan per trovare il vantaggio grazie al giovane Patrick Cutrone. In seguito, complice il gran caldo, le due contendenti hanno maledettamente faticato a creare pericoli in zona offensiva. In particolare i padroni di casa non hanno praticamente mai tirato nello specchio della porta di Storari, se si eccettua un tiro pericoloso del neo-acquisto Schäppi al 45'. Da segnalare che al 38' Mariani ha dovuto abbandonare il campo a causa di un infortunio ad una mano. Al suo posto è entrato Vecsei.

Al 63' il Milan ha trovato il raddoppio grazie alla zampata di un altro giovane, il 19enne Giovanni Crociata. Complici gli enormi carichi di lavoro degli scorsi giorni e i diversi cambi effettuati da Pier Tami nel secondo tempo, i ticinesi hanno continuato a faticare ad affacciarsi in zona offensiva. All'83' e al 90' sono poi arrivati altri due gol per la squadra di Montella firmati da Sosa (3-0) e Gustavo Gomez (4-0).

In generale quello ammirato questa sera è stato un Lugano imballato e poco frizzante. I bianconeri chiuderanno il loro programma di amichevoli sabato 15 luglio, giorno in cui in Trentino sfideranno il Chievo. 

tipress
Guarda tutte le 14 immagini
Commenti
 
Pulentaebrasaa 2 anni fa su tio
...che figura di M per una squadra che dovrebbe andare in Europa
roma 2 anni fa su tio
" i padroni di casa non hanno praticamente mai tirato nello specchio della porta di Storari," ...non diamo la colpa al caldo...
TOP NEWS Sport
MOTOGP
3 ore
Soldi e ingegneri per continuare, Rossi tra ambizione e ritiro
Il Dottore non correrà oltre il 2020 se non sarà veloce e... «Continuando così non risolveremo mai i nostri guai»
GLAND
6 ore
«Michael Schumacher è grave», ma Corinna risponde
Botta e risposta tra l'ex manager e la moglie dell'ex campione tedesco
HCL
9 ore
«Herburger? Velocità e visione di gioco: risponde alle nostre necessità»
Hnat Domenichelli, GM del Lugano, ha commentato l'ingaggio di Raphael Herburger per la prossima stagione: «Vogliamo un gioco più offensivo, ci aiuterà. Rispetto a Bienne è un giocatore più completo»
PREMIER LEAGUE
10 ore
Multa di 20'000 sterline se in ritardo, di 1'000 se squilla il telefono
Frankie Lampard ha fissato ammende salate per chi, al Chelsea, sgarra su orari, vestiario ed “educazione”
NATIONAL LEAGUE
13 ore
Jelovac lascerà l'Ambrì: biennale col Rapperswil
I sangallesi hanno comunicato l'ingaggio del difensore 24enne e del giovane attaccante Marco Lehmann. Inoltre Simek, arrivato in prestito dal Ginevra, resterà al Rappi sino a fine stagione
HCL
14 ore
Nuovo attaccante a Lugano: biennale ad Herburger
Il centro austriaco - già visto in Svizzera con la maglia del Bienne - giocherà in bianconero nel 2020/21 e 2021/22
Hockey
16 ore
L'Ambrì è dietro (solo) al Ginevra: gli stranieri delle Aquile hanno più... NHL nelle gambe!
Gli unici tre ad aver vinto la Stanley Cup sono invece Viktor Stalberg del Friborgo, Eric Fehr del Ginevra e Markus Krüger dei Lions (due volte)
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
19 ore
Napoli raso al suolo, «ADL regista occulto, sarà rivoluzione»
La polveriera partenopea è pronta a esplodere. Arno Rossini: «Ancelotti è inattaccabile e comunque non se ne andrà: un allenatore non si dimette mai»
TENNIS
1 gior
Nole cade contro Thiem: con Federer sarà un duello da brividi
Novak Djokovic ha perso l'entusiasmante braccio di ferro con l'austriaco, vittorioso (5)6-7, 6-3, 7-6(5). Giovedì King Roger sfida il serbo per un posto nelle semifinali alle Atp Finals
HCL
1 gior
Lugano senza argomenti: a Zurigo arriva il quarto ko consecutivo
I bianconeri sono stati “suonati” 7-2 da Bodenmann (tripletta) e compagni. Nello stesso tempo il Friborgo ha steso il Ginevra all'overtime (2-1): Sprunger match-winner
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile