Keystone
CONFEDERATIONS CUP 2017
21.06.17 - 19:200
Aggiornamento : 22:05

Il solito Cristiano Ronaldo regala il successo al Portogallo

La formazione lusitana si è imposta 1-0 contro i padroni di casa della Russia

MOSCA (Russia) - Il Portogallo vince 1-0 a Mosca contro la Russia. Lusitani che effettuano dunque il sorpasso in vetta al Gruppo A della Confederations Cup, proprio ai danni dei padroni di casa.

Match subito in discesa: all’8’ arriva il primo centro nel torneo del solito Cristiano Ronaldo. Il futuro Pallone d’Oro, ben appostato sul secondo palo, incrocia con un perfetto colpo di testa, capitalizzando il cross di Guerreiro.

Nella ripresa reazione russa che meriterebbe il pareggio, anche se il Portogallo è compatto e difende bene il risultato.

Da segnalare la prestazione incolore del neo acquisto del Milan, Andre Silva. Il bomber portoghese ha giocato 78 minuti partendo titolare, ma non ha inciso come ci si aspettava.

Commenti
 
Bruno Peixoto 1 anno fa su fb
Gonçalo Reis
Amedeo Esposito 1 anno fa su fb
cristiano ronaldo è un narcisista.....i suoi soldi non gli danno .....il vero amore.......MAI!!!
Dos Santos Jorge 1 anno fa su fb
Amadeeo Esposito Stiamo parlando del CR7 giocatore.. Non dei Sentimenti..!!! Poi dei soldi nessuno de noi gli sputta sopra... Anche se fosse per me nessuno al mondo guadagnerebbe più de 10 milla euro al mese.. Tutti questi soldi datti in più Preferirei dividerli con i poveri di tutto il Mondo... !!! Ti saluto amico..
Dos Santos Jorge 1 anno fa su fb
Tranquilli Quando CR7 sarà in pensioni Portogallo avrà già un paio per sostituirlo... Potrebbe anche essere il piccolo Renato Sanches...?!⭐
TOP NEWS Sport
CICLISMO
2 ore

«Doping? Non era legale, ma non cambierei nulla»

Lance Armstrong, vincitore di 7 Tour de France (poi revocati): «Abbiamo fatto quello che dovevamo per vincere. Molti errori hanno portato al più grande scandalo nella storia dello sport»

TENNIS
5 ore

La rottura con la Vekic? Stan se la ride: «Ci sono stati molti cambi durante la mia carriera»

Wawrinka ha svicolato davanti alle domande riguardanti l'addio a Donna Vekic: «Non è solo la mia vita privata ad influenzare il mio tennis e quel che succede sul campo»

SUPER LEAGUE
8 ore

Lugano, cuore a Cornaredo, testa a Berna? «Il rischio è quello di non giocare la partita»

Fabio Celestini ha messo in guardia i suoi in vista della sfida al GC: «Comprensibile un 10% di distrazione: se arrivassimo ad avere il 50% di testa qui e l'altro al Lucerna non andrebbe bene»

SUPER LEAGUE
11 ore

Vincere non basta ma il Lugano spera

Non è più in pole position, non è più padrone del suo destino, in vista dell'ultima corsa dell'anno il Lugano ha in ogni caso un posto privilegiatissimo sulla griglia di partenza

VIDEO
TENNIS
13 ore

Roger, ora anche la calamita sulla racchetta

Colpi da maestro di un repertorio inesauribile: il tennista renano offre spettacolo anche in allenamento

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report