TiPress
SUPER LEAGUE
24.05.17 - 16:040
Aggiornamento : 18:40

«A Lugano per Bottani porte sempre aperte, dovremo trattare con il Wil»

Nello scorso mese di agosto il ticinese aveva accettato un lauto contratto a Wil, ma nel Canton San Gallo ha raccolto davvero poche soddisfazioni

Bottani

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.

LUGANO - Mattia Bottani di nuovo a Lugano? Partito in direzione di Wil l'estate scorsa, il ticinese potrebbe ben presto far ritorno a casa.

Dopo una stagione difficilissima vissuta in terra sangallese, il 26enne è in cerca di nuovi stimoli che potrebbe ritrovare nella sua città sotto la guida di Paolo Tramezzani.

Il giocatore lascerà quasi certamente Wil. Per far rientrare alla base il suo gioiellino la società bianconera dovrà trovare un accordo con il club svizzero-tedesco, visto il contratto quadriennale firmato in agosto. 

«L’ho sempre detto che per Bottani qui a Lugano c’è sempre posto - è intervenuto il presidente sottocenerino Angelo Renzetti - L’unico ostacolo sono i quattro anni di contratto che il giocatore ha firmato qualche mese fa. Bisognerà dunque mettersi d’accordo con il club sangallese».

Ci sono già state delle discussioni?
«Sappiamo che quasi certamente il Wil non lo terrà. È chiaro che proveranno a fare cassa con la vendita di Bottani e quindi dovremo cercare di trovare una buona soluzione che soddisfi tutti. Tramezzani? Si conoscono, penso possano lavorare bene insieme».

2 anni fa Bottani sulle montagne russe: «Stagione strana. Io a Lugano? Chissà...»
Commenti
 
gabola 2 anni fa su tio
Che ci sia mezzo di giocare in europa...lasal in dua l'è
Sandro Solcà 2 anni fa su fb
Il Pestoni del calcio
Bär 2 anni fa su tio
per carità bottani ha fatto la scelta di andare a guadagnare tanti bei soldoni, si vede che non credeva nel progetto lugano,... presidente prenda solo giocatori che hanno fame, che vogliono vincere, lottare e sudare con questa maglia . Basta MINESTRE RISCALDATE, promuovere i giovani dell'U21
TOP NEWS Sport
SERIE C
38 min

Dal carcere al Como: H'Maidat prova a ripartire

Il centrocampista 24enne, ex - tra le altre - di Brescia e Roma, era stato arrestato in Belgio per rapina

VIDEO
CICLISMO
3 ore

Follie da Tour: in volo sopra al gruppo

Alla Grande Boucle, si sa, se ne vedono di tutti i colori... Ecco il salto spericolato (sopra la carovana) di Valentin Anouilh

SUPER LEAGUE
13 ore

Prima amara per il Sion di Behrami: ride il Basilea

I renani, nel primo match della stagione 2019/20 di Super League, si sono imposti 4-1 al Tourbillon

MLS
16 ore

Il solito Ibra: «Io in MLS come una Ferrari in mezzo alle Fiat»

La star svedese dei Los Angeles Galaxy ha voluto esaltare sé stesso: «Non accetto che non mi arrivi la palla o che mi arrivi troppo tardi»

VIDEO
CICLISMO
17 ore

Fenomenale Alaphilippe: impresa nella cronometro! Paura per Van Aert

Performance maiuscola del francese, che vince la crono di Pau e consolida la maglia gialla. Secondo Thomas. Brutta caduta per Wout van Aert, portato in ospedale in ambulanza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile