WAS Capitals
3
BOS Bruins
2
fine
(0-1 : 2-0 : 1-1)
MON Canadiens
3
OTT Senators
2
fine
(1-0 : 0-0 : 1-2 : 1-0)
COL Avalanche
1
PHI Flyers
0
pausa
(1-0)
WAS Capitals
NHL
3 - 2
fine
0-1
2-0
1-1
BOS Bruins
0-1
2-0
1-1
 
 
10'
0-1 PASTRNAK
1-1 OSHIE
25'
 
 
2-1 OSHIE
29'
 
 
 
 
43'
2-2 KRUG
3-2 CARLSON
45'
 
 
PASTRNAK 0-1 10'
25' 1-1 OSHIE
29' 2-1 OSHIE
KRUG 2-2 43'
45' 3-2 CARLSON
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:24
MON Canadiens
NHL
3 - 2
fine
1-0
0-0
1-2
1-0
OTT Senators
1-0
0-0
1-2
1-0
1-0 COUSINS
14'
 
 
2-0 TATAR
41'
 
 
 
 
45'
2-1 TKACHUK
 
 
54'
2-2 BROWN
3-2 CHIAROT
62'
 
 
14' 1-0 COUSINS
41' 2-0 TATAR
TKACHUK 2-1 45'
BROWN 2-2 54'
62' 3-2 CHIAROT
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:24
COL Avalanche
NHL
1 - 0
pausa
1-0
PHI Flyers
1-0
1-0 NICHUSHKIN
6'
 
 
6' 1-0 NICHUSHKIN
Start delayed.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2019 04:24
Ti-Press
SUPER LEAGUE
05.05.17 - 09:000
Aggiornamento : 14:02

Lugano super e Basilea sazio: sesto successo di fila? Si può

Affamatissimi e determinati a vincere la volata per il terzo posto, domenica (ore 13.45, a Cornaredo) i bianconeri cercheranno di strappare i tre punti alla prima della classe

LUGANO - Cinque vittorie una dietro l'altra e per di più centrate contro big e squadre in forma, in scontri diretti, in casa come in trasferta: il Lugano di primavera non si sta facendo mancare proprio nulla. Gli aggettivi per descrivere quanto combinato dai bianconeri nelle ultime settimane si stanno esaurendo.

E lo stato d'animo dei tifosi? Si è passati dallo stupore all'approvazione. Il lavoro di tutti quelli che lavorano a Cornaredo, dal primo all'ultimo, dal presidente Renzetti alla società, dallo staff tecnico di un Tramezzani sempre più convincente alla squadra, sta dando frutti insperati. Buonissimi, dolcissimi, succosissimi. Tutto ciò fa storcere il naso pensando alle grandi diete dell'inverno. Dove sarebbe potuto arrivare il Lugano se nella prima parte di campionato non si fosse avvitato su sé stesso? Alioski e compagni avrebbero potuto completare un campionato all'altezza dei grandi? Domande che non avranno mai risposta e che, soprattutto, non hanno senso: questo gruppo va amato e applaudito per quel che sta combinando ora. Magari, non fosse stato tanto opaco prima non sarebbe stato tanto brillante ora. Quindi niente crucci - per chi li ha - e solo positività: i ticinesi hanno praticamente blindato l'Europa e sono pronti a un'incredibile volata finale per il terzo posto in campionato. Se non è un'impresa questa, tenendo conto che un paio d'anni or sono la squadra navigava nelle quiete acque della Challenge League e la scorsa stagione si è salvata solo all'ultimo respiro, allora poco ci manca.

La corsa verso un risultato storico ripartirà domenica, quando a Cornaredo arriverà il Basilea. Fossimo stati in un altro “periodo” del campionato, la sfida sarebbe stata proibitiva. Questo Lugano, in forma e quasi al completo, può però davvero pensare di sgambettare i fenomeni. Senza gli squalificati Adama Traoré e Marek Suchy e, soprattutto, con le motivazioni a zero dopo le celebrazioni per la vittoria del campionato (ufficiale dallo scorso turno), i renani fanno meno paura. Non sembrano più imbattibili. Che la serie dei bianconeri sia destinata ad allungarsi ancora?

Commenti
 
moma 2 anni fa su tio
Poi ci si chiede come mai certi sperano solo che il Lugano ne prenda 6 o 7. Per forza.
El Jardinero 2 anni fa su tio
@moma Perché scusami ?
BarryMc 2 anni fa su tio
@El Jardinero Appunto! Pure io non capisco il commento......
moma 2 anni fa su tio
@El Jardinero Dai, certi proclami lasciamoli stare. Il Basilea è di un altro pianeta, perciò tranquilli e sereni.
BarryMc 2 anni fa su tio
@moma Basilea di un altro pianeta. Noi tranquillissimi e serenissimi. Ora spiegami, perché non bisognerebbe cercare di strappare i tre punti ai Campioni Svizzeri?
El Jardinero 2 anni fa su tio
@moma Basilea di un altro pianeta , ma anche il Lugano mi sembra abbia alzato un pochino il suo livello. Calcoliamo pure come il Basilea ha portato via punti da Cornaredo e che , per l'appunto non si gioca al St.Jakob. Non mi sembra sto gran proclamo , quanto semplice constatazione dei fatti e casomai. TIFO
El Jardinero 2 anni fa su tio
Forza Lugano
Giorgio Bazzurri 2 anni fa su fb
Speriamo: auguri ?
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
5 ore
Atletico promosso, Juve vittoriosa in Germania
I ragazzi di Diego Simeone hanno battuto 2-0 la Lokomotiv Mosca, staccando il pass per gli ottavi. Con il medesimo risultato gli italiani hanno sbancato Leverkusen, costringendo i tedeschi all'EL
CHAMPIONS LEAGUE
7 ore
Atalanta, è un grandissimo exploit: ecco gli ottavi
Freuler e compagni si sono imposti per 3-0 in Ucraina contro lo Shakhtar Donetsk, centrando la qualificazione alla fase successiva della Champions
MOTOMONDIALE
9 ore
«Valentino Rossi? Non parlo. Marquez vincerà più di dieci Mondiali»
Max Biaggi ha pronosticato un futuro luminosissimo allo spagnolo. E anche al rampante Quartararo
NATIONAL LEAGUE
12 ore
«Schlegel via? Abbiamo colto l'opportunità»
Perché il Berna ha lasciato partire un portiere giovane e con ancora un anno e mezzo di contratto? Alex Chatelain: «Scelta condivisa e vantaggiosa per tutti»
SERIE A
15 ore
Lacrime per Ancelotti, 750'000 euro (per nemmeno sette mesi) per Gattuso
Il ribaltone di Napoli ha visto Carletto lasciare tra i pianti dei giocatori e Rino arrivare atteso da un lauto compenso
L'OSPITE – ARNO ROSSINI
18 ore
Behrami l'italiano tra scuse e poca fame: «Non si sputa nel piatto dove si è mangiato»
Via da Nazionale e Sion (dove ha rinunciato a 1,5 milioni), Valon ha vissuto mesi turbolenti. Arno Rossini: «Lui un po' ruffiano. Da ex capitano della Svizzera non puoi tifare Italia»
HOCKEY
21 ore
«Non c'è limite ai sogni...»
Christian Stucki vede la luce in fondo al tunnel: «Nella mia testa ci sono già i prossimi obiettivi»
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
L'Inter s'inchina al Barça e saluta la Champions: avanza il Dortmund di Favre
I blaugrana gelano San Siro e spediscono Conte in Europa League (2-1). Sorride il Borussia Dortmund, promosso grazie al 2-1 sullo Slavia Praga. Piange l'Ajax, superato dal Valencia
CHAMPIONS HOCKEY LEAGUE
1 gior
Bienne, epilogo amarissimo! Out anche Zugo e Losanna
Quarti di Champions da incubo: fuori tutte le elvetiche. Il Bienne è stato eliminato all'overtime dal Frölunda, i Tori si sono arresi al Mountfield (0-4). Losanna ko col Lulea (5-2)
HCAP
1 gior
L’Ambrì espugna Davos e si avvicina alla riga
Una grande prestazione difensiva ha permesso ai biancoblù di conquistare tre punti preziosissimi sul ghiaccio grigionese. 2-1 il risultato
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile