Keystone
ZURIGO
21.04.17 - 17:230

Blatter non vuol proprio mollare: «Ho nuovi elementi che riabilitano me e Platini»

L'ex gran capo della FIFA vuole battersi per riguadagnare l'onore perduto. «Ora non posso però rivelare ciò che è in mio possesso»

ZURIGO - La battaglia giudiziaria di Sepp Blatter non è ancora finita. In un'intervista alla AFP, l'ex boss della FIFA ha annunciato di essere in possesso di nuovi elementi che gli consentirebbero di aprire un nuovo procedimento presso la Commissione Etica della FIFA: «Siamo al lavoro per questo, poi spetterà al giudice riaprire il caso – ha spiegato Blatter, squalificato per 6 anni nel 2015 - Ci sono degli elementi nuovi che non posso rivelare adesso e che potrebbero riabilitare sia me che Platini. Sono convinto che, sulla base di questi elementi, Michel possa essere riammesso subito all'UEFA e alla FIFA».

L'ex calciatore della Juventus deve scontare altri 2 anni e mezzo di squalifica, fino a fine 2019: «So che ha detto che non l'ho mai difeso e che mi ha definito il più grande egoista che abbia mai incontrato, ma sono stato proprio io – ha concluso Blatter - ad aiutarlo a diventare presidente dell'UEFA nel 2007».

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
gp46 3 anni fa su tio
Ma abbi almeno la compiacenza di tacere, mafioso svenduto ! Avrai trovato chi (pagandolo ovviamente) é disposto a giurare il falso per te...
miba 3 anni fa su tio
...dev'essergli venuta qualche idea per trovare il modo di rubare ancora soldi.....
GI 3 anni fa su tio
Cadregatt e palancaio......che vergogna !
Potrebbe interessarti anche
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora
«Vettel vuole andare alla Mercedes e lanciare la sfida a Hamilton»
L'ex boss della Formula 1 ha consigliato al tedesco un anno sabbatico
TENNIS
11 ore
«Federer è stato fortunato»
Il francese Gasquet si è espresso in merito al momento "scelto" dal collega per sottoporsi all'operazione al ginocchio
MOTO GP
14 ore
Petrucci sbotta: «Miller? Se ne parla dall'anno scorso e non fa piacere»
Il pilota italiano lascerà con tutta probabilità la Ducati al termine della corrente stagione: «Questa è la vita»
BUNDESLIGA
15 ore
Mbabu in rete ma non basta: Wolfsburg battuto
Zuber vince il derby elvetico su Edimilson Fernandes, grazie all'1-0 dell'Hoffenheim colto sul campo del Magonza
CALCIO
19 ore
Covid-19: deceduto (insieme a zio e padre) il primo calciatore professionista
Il 25enne difensore dell'Universitario del Beni è stato colpito in maniera virulenta dal virus
HCL
22 ore
Peter Cehlarik ha firmato con il Lugano? Il club smentisce
Dal 2016 l'attaccante slovacco gioca per i Boston Bruins.
PREMIER LEAGUE
22 ore
Brendan Rodgers: «Ho contratto il virus, camminavo a malapena...»
L'allenatore del Leicester: «Non sentivo né gusti né odori ed era come se avessi una parte della testa isolata»
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Da Lugano a Losanna
L'attaccante si è accordato con i vodesi per i prossimi due campionati
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
1 gior
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile