SERIE A
04.11.15 - 15:320

Petkovic mette da parte la Svizzera... e ripensa al derby di Roma

“Ecco come lo si vince”, ha sottolineato il ct della nazionale nella settimana che porta alla sfida della capitale italiana. Il ricordo va alla conquista della Coppa Italia del 2013

ROMA (Italia) - Quella vittoria nel derby di finale di coppa Italia, con il gol di Lulic a far esultare la Lazio, rimarrà nei suoi ricordi più belli dell’avventura italiana.

Il ct della Svizzera, Vlado Petkovic, lo ha ribadito in un’intervista a Lalaziosiamonoi, in vista della stracittadina di domenica all’Olimpico: “Per me sono stati tutti belli perché anche dalle sconfitte si può imparare e conoscere l’altra faccia della medaglia. Ovviamente quello della finale del 26 maggio è stato veramente speciale visto che siamo entrati nella storia, ma anche il primo vinto 3-2 sotto la pioggia e in un ambiente molto particolare resta un ricordo indimenticabile. Dopo il primo derby vinto fu fatta subito una dedica con tanto di targa a Formello. Così come per quello del 26 maggio. Mi fece molto piacere e questo dà l’idea di quanto sia importante la stracittadina nella capitale. Non avevo riti o scaramanzie particolari. Di certo non ho iniziato a pensare al derby una settimana prima di giocarlo, ma già quando sono arrivato a Roma è stata una delle prime cose di cui ho sentito parlare. Un pensiero che mi ha accompagnato sin dal primo giorno alla Lazio. Il derby si vive prima, dopo e tutto l’anno. E questo è molto affascinante soprattutto in una città come Roma”.

Petkovic ricorda tutto: “Il derby è sempre una partita bellissima, molto intrigante, che si deve vivere a pieno. È un vero peccato che questa volta non andranno in molti allo stadio per le questioni che conosciamo. Non sarà ugualmente bello ed emozionante senza la parte più calda della tifoseria. Una partita come questa riserva sempre sorprese che vale la pena vivere”.

Per il ct elvetico non ci sono favoriti: “Direi che all’appuntamento arrivano entrambe abbastanza bene. La Roma ha più certezze, la Lazio ha tanta fame e vorrà di certo riscattarsi dopo la brutta sconfitta contro il Milan. Questo però c’entra relativamente perché il derby è una partita a sé, ha le sue regole e le sue alchimie che non si riescono a decifrare fino al fischio d’inizio”.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHALLENGE LEAGUE
1 ora
Covid-19: positivo anche un calciatore del Grasshoppers
La sfida fra le cavallette e il Wil di questa sera è stata rinviata
SUPER LEAGUE
2 ore
Niente match: tutti i giocatori dello Zurigo in quarantena
Coronavirus: i tigurini dovranno restare in isolamento per dieci giorni
SUPER LEAGUE
4 ore
La Super League trema: «Sapevamo che c'era un rischio...»
La positività al Covid-19 del giocatore dello Zurigo potrebbe aprire diversi scenari. Adesso si attendono i risultati
SUPER LEAGUE
7 ore
Zurigo: il difensore Kryeziu positivo al coronavirus
Si tratta del primo caso dalla ripresa del campionato svizzero. Martedì il 27enne è sceso in campo contro lo Xamax
FORMULA 1
8 ore
La F1 farà tappa al... Mugello!
Nel nuovo calendario Mondiale del 2020 sono stati aggiunti sia il circuito toscano del motomondiale sia quello di Sochi
SUPER LEAGUE
9 ore
Pancia piena? Non c'è tempo per digerire
Il weekend potrebbe sciogliere molti nodi del nostro pallone.
MOTOMONDIALE
12 ore
La leggenda Rossi continua fino a 43 anni
Il Dottore ha trovato un accordo biennale con la Petronas.
SWISS LEAGUE
13 ore
«Situazione molto positiva. Fontana? È apprezzato da tutti»
Sebastien Reuille è soddisfatto del rinnovo con i Rockets: «Ho degli ottimi rapporti con i ds delle altre squadre»
SUPER LEAGUE
22 ore
«Abbiamo dimostrato carattere. Al San Gallo auguro di vincere il campionato»
Jonathan Sabbatini e mister Jacobacci sono soddisfatti per il punto conquistato: «Importante non uscire sconfitti»
SUPER LEAGUE
23 ore
Reti ed emozioni: il Lugano ferma il San Gallo
Partita vibrante a Cornaredo, dove la truppa di Jacobacci ha pareggiato 3-3 con i biancoverdi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile