MERCATO
01.09.15 - 15:540

Inter: mercato sontuoso. Ora tocca a Mancini

I nerazzurri hanno piazzato tre colpi nell'ultimo giorno di mercato: Ljajic (Roma), Melo (Galatasaray) e Telles (Galatasaray). L'obiettivo è lo scudetto

MILANO (Italia) - Il giudizio sul calciomercato dell'Inter viene inconsciamente condizionato dall'essere i nerazzurri l'unica big in testa alla classifica a punteggio pieno dopo due giornate. Ma di certo l'aver preso Jovetic che ha deciso due partite su due sul filo di lana è per ora oggetto di orgoglio per Thohir, Mancini e tutto il club nerazzurro.

Nell'ultimo giorno, guardando all'immobilismo di Napoli e Milan, l'Inter ha chiuso per tre colpi, sulla carta tutti buoni: Ljajic (Roma), Melo (Galatasaray) e Telles (Galatasaray) che completano un mosaico già molto interessante coi vari Jovetic (Manchester City), Murillo (Granada), Miranda (Atletico Madrid), Kondogbia (Monaco) e Perisic (Wolfsburg).

VOTO 8 

ACQUISTI: Jovetic (a, Manchester City), Murillo (d, Granada), Miranda (d, Atletico Madrid), Kondogbia (c, Monaco), Montoya (d, Barcellona), Schelotto (c. Chievo), Taider (c, Sassuolo), Krhin (c, Cordoba), Biabiany (a, svinc), Botta (a, Chievo), Longo (a, Cagliari), Manaj (a, Cremonese), Perisic (c, Wolfsburg), Ljajic (a, Roma), Melo (c, Galatasaray), Telles (d, Galatasaray)

CESSIONI: Jonathan (d, svinc), Campagnaro (d, svinc), Felipe (d, svinc), Podolski (a, Arsenal), Benassi (c, Torino), Kuzmanovic (c, Basilea), Obi (c, Torino), Donkor (d, Bari), Botta (a, Pachuca), Crisetig (c, Bologna), Krhin (c, Granada), Bardi (p, Espanyol), Longo (a, Frosinone), Shaqiri (c, Stoke City), Kovacic (c, Real Madrid), Biraghi (d, Granada), Andreolli (d, Siviglia), Belec (p, Carpi), Schelotto (c, svinc), Hernanes (c, Juventus).

Metti alla prova le tue conoscenze di hockey. Registrati e partecipa anche tu all’Azzeccahockey.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
VIDEO
LIGA
31 min

Suarez e i morsi: «Ho sofferto molto, gli psicologi mi hanno aiutato a crescere»

L'attaccante del Barcellona si è confessato cinque anni dopo aver morso il difensore dell'Italia Giorgio Chiellini alla Coppa del Mondo del 2014

SERIE A
3 ore

«Totti ha capito di essere usato, non vuole perdere la dignità»

L'ex selezionatore della nazionale italiana Arrigo Sacchi: «Lo stimo tantissimo, l'ho cercato quando ero al Milan e al Real Madrid»

SERIE A
6 ore

Totti, addio alla Roma: «Mai stato coinvolto in un progetto, mi tenevano fuori da tutto»

La bandiera giallorossa ha scelto di dimettersi dal ruolo di dirigente: «Non è stata colpa mia prendere questa decisione...»

SERIE A
8 ore

Napoli contro Sarri: «Ti sei venduto la dignità...»

I tifosi partenopei non hanno per nulla gradito la scelta del tecnico toscano, al quale hanno riservato uno striscione in centro città

TENNIS
10 ore

King Roger a caccia del decimo sigillo: «Sarebbe un traguardo pazzesco»

Roger Federer, già capace di conquistare 9 volte il torneo di Halle (erba), si prepara all'esordio contro Millman: «Fisicamente mi sento molto bene, la vittoria è sempre il mio obiettivo»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report