MERCATO
04.08.15 - 11:200

La Juve alza l'offerta per Draxler: si arriva a 24 milioni

Ai 15 iniziali i bianconeri ne hanno aggiunti 9 di bonus. Se lo Schalke rifiuta, il discorso sarà chiuso

TORINO (Italia) - Dopo l’infortunio di Sami Khedira, la Juventus ha deciso di tornare all'assalto di Julian Draxler, centrocampista offensivo che lo Schalke 04 non vorrebbe cedere per meno di 30 milioni di euro. Dopo aver respinto una prima offerta da 15 milioni di euro - “quello della Juventus è uno scherzo”, avevano commentato da Gelsenkirchen - il club tedesco si è visto recapitare sul tavolo una nuova proposta dei bianconeri: ai 15 milioni iniziali, la Juventus ne ha aggiunti 9 di bonus.

Una soluzione cercata a causa dei dubbi riguardanti la condizione fisica del 21enne tedesco, reduce da una stagione tribolata. La Juventus, insomma, ha fatto capire di essere pronta a investire anche 24 milioni di euro, a patto che Draxler stia bene. Si attende, ora, la risposta dello Schalke 04: la cifra complessiva dell’affare si avvicina alla richiesta di base del club della Ruhr e, chissà, che con un altro piccolo sforzo la Juventus non riesca a mettere le mani sul giocatore.

Ad Allegri Draxler tornerebbe molto utile: non è un “10” puro, ma un centrocampista con spiccate doti offensive, in grado di giocare sia da trequartista che da esterno o anche da interno di centrocampo in una linea a tre. Per la camaleontica Juventus del tecnico livornese, dunque, Draxler sarebbe perfetto.

Commenti
 
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora

L'ultimo arrivato è carico: «Lugano? Ho trovato una mentalità vincente»

Filip Holender si è espresso in merito al suo esordio con i bianconeri: «Il mio motto è dare il massimo per il club»

TENNIS
4 ore

Va al bar a vedere Federer-Djokovic, ora rischia il carcere

Ai domiciliari per una condanna di quattro mesi, il 58enne si è recato al bar per gustarsi il quinto set della finale: «Ho fatto una stupidaggine»

SAN PAOLO
7 ore

Cafu sommerso dai debiti: già perse cinque proprietà

«È un mio problema personale», le parole dell'ex capitano del Brasile. Pignorate altre 15 proprietà

TENNIS - LE CIFRE
10 ore

Novak & Roger: Titani-show tra feste e occasioni perse

Djokovic è il numero uno al mondo. Federer è, probabilmente, il migliore di sempre

SONDAGGIO
UN DISCO PER L'ESTATE
13 ore

Quando Wes Walz fece il fenomeno e schiantò (quasi da solo) l’Ambrì

Il centro canadese fu il grande protagonista dell’unico titolo conquistato dallo Zugo nella stagione 1997/98 con dei playoff semplicemente mostruosi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report