Napoli
2
Milan
2
fine
(1-1)
SERIE A
17.04.15 - 16:540
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Shaqiri: "Mancini vuole che io faccia la differenza"

Il fantasista dell'Inter è carico in vista del derby di domenica contro il Milan

MILANO (Italia) - Un po’ deluso lo è anche lui. Aveva lasciato il Bayern con la possibilità di vincere tutto o quasi sapendo che all’Inter avrebbe trovato una situazione diversa, ma Shaqiri si aspettava di più dalla sua avventura italiana.

Il fantasista svizzero resta però ottimista sia per il derby di domenica con il Milan che soprattutto per la prossima stagione in nerazzurro: “Non abbiamo raggiunto i punti necessari per andare avanti in tutte le competizioni. Questo è il calcio, siamo mancati a livello di condizione in alcuni appuntamenti, ma siamo circondati da persone che sanno cosa fare in ogni momento della stagione. Non so dire cosa ci manca, ma se il prossimo anno arrivassero dei top player con esperienza, potrebbero aiutarci a colmare il gap mostrato in alcune partite. Mancini avrà in mente cosa fare, giocatori di livello potrebbero aiutare sicuramente”.

Mancini si aspetta molto proprio da lui: “Mi sono reso conto che pretende che io faccia la differenza, sono venuto qui per questo, sono in un top club, ma i giocatori che possono fare la differenza hanno sempre bisogno di compagni che li aiutino. Il calcio qui è diverso, ma non ho avuto problemi nell'ambientamento, mi sento bene fisicamente, sto bene in questa città, non è stata la migliore stagione per l'Inter, ma dal prossimo anno il nostro obiettivo sarà quello di tornare ai fasti di un tempo, lottando per il titolo e puntando a entrare in Champions, posto naturale per un club come l'Inter”.

Dopo aver dribblato le domande sul momento del Bayern, dopo le dimissioni di massa dello staff tecnico (“Non sono informato al 100%, l'esperienza al Bayern è alle spalle, non ho contatti da mesi. Sono bravissimi i membri dello staff, non so cosa possa essere successo”) si passa al capitolo derby: “C’è una bellissima atmosfera, è la partita più importante di questo girone di ritorno, lo stadio sarà pieno, ci guarderanno tutti, la tensione sta salendo, ma vogliamo raggiungere i tre punti. Nessuna preparazione speciale, ma come per le altre partite, siamo al 100%. Mi sono accorto dell’importanza della gara, non solo parlando con i compagni, anche se la pressione sale, ma dall'atmosfera in città, la gente in strada, sono contento di giocare questa importantissima partita, lo stadio sarà pieno e voglio godermi questa atmosfera, provando a vincere. L'atmosfera sarà speciale, anche perché è il mio primo derby, lo stadio sarà pieno, vogliamo dare una soddisfazione ai tifosi, ottenendo i tre punti”.

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
PRIMEIRA LIGA
1 ora
Lascia il match al 45' per andare... in quarantena
È successo al secondo portiere del Belenenses André Moreira in occasione della sfida contro il Moreirense
SUPER LEAGUE
4 ore
Coronavirus: positivo anche Ancillo Canepa
Il presidente dello Zurigo è risultato positivo al Covid-19: «Non presento nessun sintomo e mi sento bene»
SUPER LEAGUE
5 ore
Il Lugano spreca tutto: dal 3-0 al 3-3 in un quarto d'ora
Sabbatini e compagni hanno perso la grande possibilità di recuperare terreno in classifica sul Lucerna
FORMULA 1
6 ore
Hamilton vince, le Ferrari si speronano
La seconda tappa del Mondiale, il GP di Stiria, ha regalato emozioni. E domenica si va in Ungheria.
ASUNCION
8 ore
Dinho non è collaborativo: resta agli arresti domiciliari
Il Tribunale di Appello di Asuncion ha respinto un nuovo ricorso presentato dai legali dell'ex fenomeno verdeoro
MILANO
12 ore
Rosso “bruciato”, targa sbagliata e alcol, via la patente a Brozovic
Il croato si muoverà a piedi per qualche mese
FORMULA 1
15 ore
Ferrari in affanno: «Così non va...»
Seb partirà dalla decima piazza: «Faremo di tutto per migliorarci». Quattordicesimo Leclerc (post retrocessione)
SUPER LEAGUE
1 gior
«Covid-19? Non vorrei essere nei panni della SFL»
Mister Jacobacci ha parlato alla vigilia del match col Lucerna: «Servirà un altro sforzo notevole».
SUPER LEAGUE
1 gior
Sollievo Xamax: nessun caso di coronavirus
La squadra di Henchoz potrà scendere in campo domani a Thun
SERIE A
1 gior
La Lazio crolla ancora: terza sconfitta consecutiva
I biancocelesti, di scena all'Olimpico, sono caduti al cospetto del Sassuolo (1-2)
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile