BREAKING NEWS
1'200 casi in più in 24 ore
CHAMPIONS LEAGUE
11.03.15 - 23:280
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Cuore PSG: in dieci per più di un'ora passa ai quarti

La compagine francese ha pareggiato 2-2 dopo i tempi supplementari a Stamford Bridge contro il Chelsea dopo l'1-1 del Parco dei Principi: espulso Ibrahimovic al 31'

LONDRA (Gbr) - Nell'ultima sfida della serata, valida per il ritorno degli ottavi di finale di Champions League, il PSG ha offerto una prestazione di carattere pareggiando 2-2 dopo i tempi supplementari fuori casa contro il Chelsea, qualificandosi di conseguenza per i quarti di finale.

Questa partita è stata caratterizzata dall'espulsione (esagerata) di Ibrahimovic al 31'. Da quel momento in poi i parigini hanno giocato compatti e hanno tentato fin da subito di fare il colpaccio. 

Da segnalare un rigore clamoroso non fischiato a Diego Costa sul finire del primo tempo e un palo pieno colpito in contropiede da Cavani intorno al 60'. Il vantaggio dei padroni di casa è giunto poi all'81' come una doccia gelata con Cahill, ma gli ospiti - invece di abbattersi - ci hanno creduto. Così, all'86', David Luiz ha spedito le due squadre ai supplementari con una grande incornata che non ha lasciato scampo a Courtois. 

Negli ultimi 30' di gioco Mourinho ha mandato nella mischia anche l'esperto Drogba e dopo soli 4' Hazard ha portato in vantaggio i Blues su rigore, per un tocco di mano ingenuo di Thiago Silva (96'). Sembrava che la partita dovesse terminare sul 2-1 e invece, proprio il capitano dei transalpini si è riscattato, pareggiando i conti sugli sviluppi di un calcio d'angolo a 5 minuti dal 120'.

Il 2-2 ha di fatto qualificato al turno successivo il PSG in virtù delle reti realizzate in trasferta (l'andata al Parco dei Principi era terminata 1-1).

CALCIO: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
CALCIO
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
1 ora
«Situazione surreale, ci si guarda male anche a far la spesa»
Chiacchierata con il ticinese dello Xamax Igor Djuric: «Cerco di fare attenzione, non possiamo sottovalutare nulla»
NATIONAL LEAGUE
5 ore
«Covid-19? A Davos c'è molta disciplina»
L'attaccante dei grigionesi Aeschlimann ha la famiglia in Ticino: «C'è preoccupazione, ma siamo sempre in contatto»
ASUNCION
15 ore
«Ronaldinho? Non sta affatto bene»
L'ex Pallone d'Oro è tra le mura di un carcere di Asuncion. Kakà: «Situazione triste»
BUNDESLIGA
16 ore
Il Dortmund di Favre torna già ad allenarsi
Emre Can, ex Juve, ha fatto sapere che i gialloneri riprenderanno l'attività lavorando a coppie
SERIE A
18 ore
Covid-19, Godin attacca l'Italia: «Siamo stati esposti fino all’ultimo momento»
Il difensore dell'Inter, dall'Uruguay, critica le istituzioni: «Hanno continuato a tirare la corda»
MOTOMONDIALE
19 ore
Cadute e cordoli virtuali: Alex Marquez vince al Mugello
Dieci piloti hanno partecipato alla prima edizione dello "StayAtHomeGP"
LIGA
21 ore
«Non seguo il calcio e non so i nomi degli avversari»
Il portiere del Barça ha raccontato un simpatico aneddoto: «Vedo solo i big match o se gioca qualche mio amico»
SUPER LEAGUE
1 gior
«Scioccati, non ce l'aspettavamo»
Il 29enne è tra i nove che si sono visti recapitare la lettera (via WhatsApp) di licenziamento dal patron del Sion
BERGAMO
1 gior
«Questa è una bomba sanitaria, sta diventando una guerra mondiale»
Il presidente dell'Atalanta denuncia una situazione drammatica con la quale sta convivendo la città di Bergamo
DIVERSI
1 gior
Neymar se ne infischia della quarantena: gioca a footvolley, è polemica
Non è per nulla piaciuta ai suoi follower la foto in cui si vede il brasiliano spassarsela in compagnia di amici
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile