Immobili
Veicoli
Cancellato il visto, l'Australia "banna" Djokovic
keystone-sda.ch / STF (Mark Baker)
+39
MELBOURNE
14.01.22 - 08:050
Aggiornamento : 15:27

Cancellato il visto, l'Australia "banna" Djokovic

Il Governo australiano ha deciso di cancellare il visto di Djokovic

Telenovela finita. Djokovic costretto a lasciare l'Australia.

MELBOURNE - Espulso dall'Australia! Novak Djokovic ha visto terminare nel modo peggiore la telenovela legata alla sua permanenza a Melbourne. Il ministro dell'immigrazione Alex Hawke ha infatti deciso di cancellare il visto del serbo, che sarà così costretto a lasciare il Paese.

Atterrato nella capitale dello stato australiano di Victoria lo scorso 5 gennaio, il campione di tennis ha subito avuto problemi con gli agenti dell'Australian Border Force, che lo hanno fermato e interrogato per ore prima di cancellargli il visto. Finito al "confino" al Park Hotel di Melbourne, il 34enne ha in ogni caso presentato ricorso e si è visto dare ragione dal Tribunale federale, che ha fatto in modo che il passaporto gli venisse riconsegnato e che la sua permanenza nel Paese fosse garantita. Il giudice Anthony Kelly non si è però espresso sulla legittimità del permesso ottenuto da campione di Belgrado, quanto piuttosto sulla procedura completata per ottenerlo. A quel punto è entrato in gioco il ministero guidato da Alex Hawke, che ha nuovamente studiato il caso. E per Nole sono cominciati i guai seri. Sono infatti venute immediatamente a galla incongruenze tra la data della positività comunicata (il 16 dicembre) e il comportamento tenuto nei giorni successivi (isolamento non rispettato e partecipazione a eventi pubblici); in seguito è inoltre stato scoperto che il documento di viaggio è stato compilato in maniera errata. Volutamente o per sbaglio? Non ha importanza: la legge non ammette ignoranza. Il serbo ha tentato di sminuire tali "magagne" spiegando e scusandosi pubblicamente, ne è però uscita una ritrattazione involontaria che aggravato la sua posizione.

A quel punto, pur considerando i rapporti diplomatici con la Serbia da conservare, e l'Australian Open con l'indotto a esso collegato da difendere, per le autorità australiane la scelta è stata quasi inevitabile. Già dopo il "le regole sono uguali per tutti" pronunciato dal Primo Ministro Morrison, le speranze di permanenza di Djokovic - nel frattempo allenatosi sotto il sole di Melbourne - erano sembrate poche; le ultime prove a suo carico le hanno cancellate del tutto. Creare un pericoloso precedente? Il Governo federale dell'isola-continente non se lo sarebbe potuto permettere.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (KELLY DEFINA / POOL)
Guarda tutte le 43 immagini
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FCL
1 ora
Il Lugano riparte da... Malles
I bianconeri disputeranno due amichevoli contro altrettante formazioni tedesche, il Kaiserslautern e l'Ingolstadt.
MLS
3 ore
Tutti pazzi per Insigne: «È il nostro nuovo Maradona»
Ii 31enne percepirà 8 milioni di euro a stagione per 4 anni. «È la prima volta che mi allontano da Napoli, "All for one"».
MOTOMONDIALE
5 ore
Doppietta italiana in Olanda, sull'asfalto Quartararo
Francesco Bagnaia ha preceduto al traguardo Marco Bezzecchi. Terzo posto per Maverick Vinales.
ZWEITE BUNDESLIGA
6 ore
Simone Rapp vola in Germania
La compagine tedesca si è assicurata i servigi dell'attaccante ticinese per le prossime due stagioni.
FORMULA 1
8 ore
Cosa sta succedendo a Mick Schumacher?
Dopo nove gare il tedesco non ha ancora raccolto il benché minimo punto
MLS
10 ore
Basta Real: Bale giocherà con Chiellini
L'attaccante gallese si è accordato con la formazione statunitense dei Los Angeles FC.
TENNIS
12 ore
«US Open? Non posso fare molto»
Il serbo è pronto a scendere in campo a Londra: «Spero di ripetere le belle edizioni degli ultimi anni»
CALCIO
22 ore
Berlusconi "tradisce" il Milan
Il numero 1 del club brianzolo ha messo a confronto l'ascesa in Serie A del Monza con le vittorie ottenute a Milano
FORMULA 1
1 gior
Hamilton è (finalmente) contento: cos'è cambiato in Canada?
Il pilota britannico ha colto due terzi posti in questa stagione.
SUPER LEAGUE
1 gior
L'ex Lugano (e capocannoniere dell'ultima Challenge League) Ardaiz al Lucerna
Nell'ultimo campionato ha totalizzato 20 reti con la maglia dello Sciaffusa
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile