Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
+12
TENNIS
25.11.21 - 23:180
Aggiornamento : 26.11.21 - 11:07

Djokovic fuori dagli Australian Open? Si decide

Djokovic alle strette: senza vaccino sarà “indesiderato”

Impegnato in Coppa Davis, Djokovic è obbligato a raccontare la “sua” verità.

INNSBRUCK - Testa ai match da giocare per il suo Paese ma testa anche a una stagione, la prossima, che potrebbe vederlo prendere una decisione clamorosa. Appena uscito (sconfitto) dalle ATP Finals, Novak Djokovic è già pronto a scendere in campo per tentare la scalata alla Coppa Davis. Da domani, venerdì, prenderà infatti per mano la Serbia, che a Innsbruck cercherà di strappare ad Austria e Germania la qualificazione alle finali. Tra una partita e l’altra il campionissimo di Belgrado dovrà in ogni caso pure decidere cosa fare del suo futuro prossimo, del (possibile) soggiorno australiano in programma tra fine dicembre e fine gennaio.

Come noto, l’Australia ha definito “indesiderati” i lavoratori non vaccinati intenzionati a entrare nel Paese. I tennisti, professionisti, non sono esclusi. Nole dovrà quindi dimostrare di aver completato il ciclo vaccinale (solo la prima dose non sarà sufficiente) per poter prendere parte al primo Slam dell’anno. E dovrà farlo alla svelta: le iscrizioni per il Major si chiuderanno infatti il 6 dicembre. Tenendo poi conto del fatto che, normalmente, spesso per acclimatarsi gli atleti si mettono in viaggio con qualche settimana d’anticipo, programmando qualche impegno prima degli Australian Open - in questo caso potrebbe essere l’ATP Cup, al via dal 1. gennaio - si può capire quanto stretti siano i tempi per il numero uno al mondo.

Declinare l’invito facendo valere la propria libertà di scegliere se vaccinarsi o meno? È possibile, certo, ma in quel caso Djokovic dovrebbe tuttavia confrontarsi con i suoi innumerevoli sponsor, che lo pagano profumatamente per mostrare i loro marchi sui più prestigiosi campi del mondo. Decidere autonomamente di non salire su un palcoscenico tanto importante, potrebbe costare milioni in cause legali al serbo, che vedrebbe in più la sua immagine ulteriormente compromessa. 

«Niente torneo per Novak Djokovic? Non credo vorrà cominciare la stagione saltando uno Major - ha sottolineato, cercando di forzare la mano, il direttore della kermesse Craig Tiley - Così facendo si precluderebbe fin dall’inizio la possibilità di completare quel Grande Slam che gli è sfuggito nel 2021. Ci sono dei processi, dei passaggi e delle procedure da seguire. Il team di Nole sa bene quel che serve ma… nemmeno io so se alla fine deciderà di giocare o meno».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (ALESSANDRO DI MARCO)
Guarda tutte le 16 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 5 mesi fa su tio
🤡🤡🤡
Fkevin 5 mesi fa su tio
Spero che resiste. Non è un appestato come voi credete. Per sempre forza roger
pardo54 5 mesi fa su tio
Troppi milioni in gioco. Alla fine si vaccinerà
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
2 ore
«L’Inter lo scudetto lo ha già perso»
Arno Rossini: «Il Milan? Un pescatore che ha in mano un pesce e che è teso perché sa che non può farselo scappare»
TAMPERE & HELSINKI 2022
12 ore
Tre su tre: la Svizzera non brilla, ma supera il Kazakistan
I rossocrociati, nonostante una prova piuttosto opaca, hanno sconfitto 3-2 i kazaki.
HCAP
15 ore
«Lo seguivamo da tempo, si tratta di un difensore completo»
Il direttore sportivo dell'Ambrì si è espresso in merito al nuovo innesto
TAMPERE & HELSINKI 2022
16 ore
Impresa dell'Austria: Cechia battuta
La truppa di Bader si è imposta 2-1 ai rigori. Nello stesso tempo la Danimarca ha sconfitto l'Italia (2-1).
HCAP
16 ore
Ambrì: colpo Jesse Virtanen
Il 30enne è reduce dalla conquista del titolo con il Färjestad. Ha firmato un contratto annuale.
FORMULA 1
18 ore
«Il tempo per Hamilton sta per scadere, calerà rapidamente»
L'ex pilota belga sul sette campione del mondo: «Non appena cali, ti indebolisci e da lì in poi cali molto rapidamente»
COPPA SPENGLER
22 ore
L'Ambrì alla Coppa Spengler
Oltre ai biancoblù prenderanno parte al torneo Team Canada, Sparta Praga, Örebro, IFK Helsinki e naturalmente Davos. 
FCL
1 gior
Alla scoperta del Crus... calciatore: «Se perdeva le partitelle si arrabbiava»
Raimondo Ponte conosce bene Croci-Torti, poiché l'ha allenato per tre anni: «Ha trasmesso la sua personalità al gruppo».
TAMPERE & HELSINKI 2022
1 gior
La Svizzera sulla scia del Canada: contro il Kazakistan si può
Per l'occasione Patrick Fischer potrà contare su Miranda e Riat, i quali hanno preso gli ultimi due posti disponibili.
SERIE A
1 gior
Juve beffata in extremis
La Vecchia Signora ha pareggiato 2-2 contro la Lazio. Qualche ora prima la Sampdoria ha piegato la Fiorentina 4-1.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile