keystone-sda.ch (CHRISTOPHE PETIT-TESSON)
+11
CICLISMO
07.07.21 - 17:530
Aggiornamento : 21:27

Van Aert da sballo, domato il Mont Ventoux. Pogacar sempre più in giallo

Il belga firma un sensazionale assolo nella tappa della doppia scalata al Gigante della Provenza. Pogacar resta leader.

Vingegaard ci prova, ma lo sloveno resta l'assoluto padrone del Tour. Nella generale, dopo l'undicesima frazione, può vantare 5'18" su Uran, primo inseguitore.

MALAUCENE - Il 26enne Wout van Aert ha firmato il suo personale capolavoro nella tappa più attesa del Tour de France 2021, 198,9 km da Sorgues a Malaucène con la doppio ascesa del mitico Mont Ventoux, dove negli anni si sono scritte pagine memorabili della storia della Grande Boucle. 

Se il belga ha sfoderato un assolo impressionante arrivando al traguardo con 1'14" di vantaggio sui primi inseguitori - il duo della Trek composto da Elissonde e Mollema -, tra gli uomini di classifica ne esce ancora vincitore il fenomenale Tadej Pogacar. Attaccato da Jonas Vingegaard nella seconda salita al Ventoux - dove il Tour tornava dopo 5 anni di assenza -, lo sloveno ha recuperato in discesa tutto il disavanzo (una trentina di secondi), giungendo al traguardo insieme al rivale.

Pogacar è riuscito anche ad incrementare ulteriormente il suo vantaggio nella generale, con Ben O'Connor - secondo a  +2'01" al via della tappa odierna - distante ora 5'58". Il primo inseguitore dello sloveno - apparentemente inattaccabile - risponde ora al nome di Rigoberto Uran, a +5'18". Seguono Jonas Vingegaard (+5'32") e Ricard Carapaz (+5'33").

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Christophe Ena)
Guarda tutte le 15 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
TENNIS
1 ora
«Non è accettabile che Novak sia sempre il cattivo, mentre Roger e Rafa...»
Boris Becker: «Conosco Nole sia a livello privato che professionale ed è un bravo ragazzo».
HCL
11 ore
McSorley torna a Ginevra e il Lugano vince
Prestazione convincente fornita dai sottocenerini, vittoriosi 5-3 in terra romanda.
BORDEAUX
12 ore
Rabbia Petkovic
L'ex selezionatore rossocrociato è arrabbiato con i vertici della Federazione elvetica.
COPPA SVIZZERA
13 ore
Il Paradiso sfiora l'impresa
Gli argoviesi hanno deciso la sfida in terra ticinese all'84' con Kevin Spadanuda
MOTOMONDIALE
15 ore
«Impossibile raccogliere il testimone di Valentino Rossi»
Il pilota della Ducati sta attraversando un periodo magico: «Sono contento, stiamo lavorando veramente bene»
MOTOMONDIALE
18 ore
Pazzesco Bagnaia: pole e record della pista
A Misano Adriatico l'italiano ha stabilito il nuovo primato del circuito fermando il tempo in 1'31''065.
MOTO GP
21 ore
«Non mi sto divertendo»
Marc Marquez non si sente in forma: «Sto cercando di lottare e di fare progressi, ma purtroppo soffro».
FORMULA 1
1 gior
Wolff su Verstappen: ecco il chiarimento
Il boss della Mercedes ha parlato nuovamente del contatto avvenuto fra i due piloti nell'ultimo Gran Premio.
HCAP
1 gior
L’Ambrì cade ma non piange
Ambrì agguerrito, Zugo implacabile: prima sconfitta in campionato
HCL
1 gior
Tre gol dell'ex Brunner: Lugano colpito e affondato
Il BIenne ha espugnato la Cornèr Arena 5-3. Per i sottocenerini da segnalare la doppietta di Fazzini.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile