Lazio
0
Torino
0
2. tempo
(0-0)
Trek-Segafredo press officer
LUGANO
16.04.21 - 12:320
Aggiornamento : 23:01

Placca e viti metalliche nel braccio, ma rimane il sogno (quasi proibito) del Giro

Il campione italiano soffrirà e suderà in Ticino per provare a recuperare per la Corsa Rosa.

«Tre giorni di recupero assoluto prima di ricominciare».

LUGANO - La caduta di mercoledì, l’operazione di giovedì, la speranza di venerdì. Le ultime 48 ore Vincenzo Nibali le ha trascorse sulle montagne russe. Prima è finito sull’asfalto in allenamento, poi la corsa in ospedale, poi ancora le brutte notizie con la comunicazione della frattura del radio destro: il campione italiano ha affrontato una discesa dolorosissima. Ma in seguito ha iniziato immediatamente la salita, come tante volte ha fatto nella sua carriera. Ricoverato all’Ars Medica, il 36enne è infatti finito sotto i ferri per un “intervento chirurgico - durato circa un’ora - di riduzione e osteosintesi della frattura del radio distale destro, con posizionamento di placca e viti metalliche”. Tutto finito? Per nulla: l’obiettivo è chiaro, tornare il prima possibile in bici per presentarsi al via del Giro d’Italia, in programma dall’8 maggio.

È una vera e propria corsa contro il tempo per lo Squalo, che oggi, venerdì, tornerà a casa dopo la medicazione classica: ovvero la sostituzione del bendaggio e la rimozione del drenaggio. I prossimi giorni saranno invece segnati da un “percorso di fisioterapia passiva e attiva, con ogni probabilità grazie ad un tutore”. Dove? Non all’Ars Medica né in una struttura italiana. Nibali rimarrà a Lugano e si affiderà a Rehability. A fine mese, a seconda di come procede il recupero, prenderà poi una decisione definitiva riguardo al ritorno alle competizioni.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 1 mese fa su tio
Grande Vincenzo, auguri per una pronta guarigione e speriamo di vederti al giro. Forza Italia!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
1 ora
Buffon "assolve" Pirlo
Il portiere della Juve: «Dopo 20 anni qui avevo percepito che quest’anno sarebbe stata una situazione molto difficile»
TENNIS
3 ore
Federer: Ginevra amarissima
Negli ottavi di finale il renano è stato sconfitto 4-6, 6-4, 4-6 dallo spagnolo Andujar
TENNIS
6 ore
Colpaccio Stricker!
Grande exploit del 18enne elvetico, che nei 1/16 del torneo di Ginevra ha battuto il croato in due set
NATIONAL LEAGUE
9 ore
Alatalo, Diaz e la scelta (sbagliata) dello Zugo
«A Santeri abbiamo preferito Raphael; pensavamo saremmo riusciti a convincerlo»
HCAP
13 ore
«Il mio Inti ora è più uomo»
Dopo cinque stagioni l'attaccante ticinese è rientrato a casa. Il padre: «È maturato molto...»
CALCIO
23 ore
CR7 sgombera il garage. È addio?
Il portoghese ha caricato le sue auto su un camion. Un indizio che il suo soggiorno italiano sia giunto al capolinea?
TENNIS
1 gior
Federer ha altre priorità: «Ora i risultati non contano...»
Il renano è pronto a tornare in campo in quel di Ginevra: «Tra dieci partite potrò realmente dire a che punto sono...».
SERIE A
1 gior
Mou decide tutto
Schemi, mercato ma anche marketing e comunicazione: il portoghese avrà pieni poteri
SUPER LEAGUE
1 gior
Vendita del Lugano? Renzetti chiarisce
L'ex presidente del Basilea Bernhard Heusler è "soltanto" un consulente di un potenziale acquirente. 
SUPER LEAGUE
1 gior
Il Sion rischia grosso, Chiasso quasi retrocesso
Sarà l'ultima giornata di Lega Nazionale a emettere gli ultimi verdetti in vista della prossima stagione.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile