Sassuolo
0
Torino
0
1. tempo
(0-0)
Ambrì
1
Zugo
3
2. tempo
(1-1 : 0-2)
Zurigo
4
Ajoie
0
2. tempo
(3-0 : 1-0)
Lugano
3
Bienne
4
3. tempo
(1-1 : 2-2 : 0-1)
Losanna
1
Ginevra
1
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 0-1)
Davos
5
Lakers
3
3. tempo
(3-0 : 1-2 : 1-1)
Berna
6
Langnau
1
3. tempo
(2-1 : 3-0 : 1-0)
Sassuolo
0
Torino
0
1. tempo
(0-0)
Ambrì
1
Zugo
3
2. tempo
(1-1 : 0-2)
Zurigo
4
Ajoie
0
2. tempo
(3-0 : 1-0)
Lugano
3
Bienne
4
3. tempo
(1-1 : 2-2 : 0-1)
Losanna
1
Ginevra
1
3. tempo
(1-0 : 0-0 : 0-1)
Davos
5
Lakers
3
3. tempo
(3-0 : 1-2 : 1-1)
Berna
6
Langnau
1
3. tempo
(2-1 : 3-0 : 1-0)
Imago
+1
SCI ALPINO
15.03.21 - 21:140
Aggiornamento : 16.03.21 - 16:55

«La stagione di Lara? Più che la sciata ha ritrovato il fuoco sacro e la serenità»

Odermatt e Gut-Behrami a caccia dell'impresa, Mauro Pini: «Difficile. Generalmente chi si trova già davanti...».

«Odermatt sta bruciando le tappe di settimana in settimana».

LENZERHEIDE - Le finali di Lenzerheide, in programma a partire da mercoledì, eleggeranno il re e la regina delle nevi. In lotta per la conquista dell'ambitissimo globo di cristallo ci sono Lara Gut-Behrami e Marco Odermatt. Entrambi si trovano a rincorrere con l'incognita meteo che potrebbe dare un'ulteriore spinta a chi si trova davanti: le discese di dopodomani sono a rischio cancellazione e il regolamento della Fis, per quanto concerne appunto le finali, non prevede purtroppo la possibilità di spostare le gare.

Attualmente la ticinese lamenta 96 punti di ritardo sulla Vlhova, mentre il nidvaldese 31 su Pinturault. Sperare in una rimonta? Abbiamo girato la “patata bollente" a Mauro Pini, ex allenatore – tra le altre – di Tina Maze. «Il meteo sta già mettendo lo zampino. Solitamente l'obiettivo è quello di arrivare alla vigilia delle finali davanti poiché chi si trova al comando generalmente la porta a casa. Può sempre capitare di tutto, per carità, ma soprattutto in ambito femminile trovo che la Vlhova sia nettamente favorita su Gut-Behrami».

...e Odermatt?
«Addirittura ritrovarselo alle finali a giocarsi la generale è qualcosa che nessuno si sarebbe immaginato. Questo ragazzo sta bruciando le tappe di settimana in settimana. Bisogna riconoscere che, per la stagione che sta portando a termine, Pinturault merita di vincere la Coppa del Mondo. Attenzione però, perché abbiamo già visto in alcune occasioni che - quando si trova sotto pressione - non è sempre perfetto...».

La stagione di Lara, anche senza l'eventuale zampata finale, sarebbe strepitosa...
«I numeri parlano per lei. Penso che nessuno si attendesse una stagione su questi livelli, persino lei è rimasta stupita dal livello che è riuscita di nuovo a raggiungere. Più che la sciata ha ritrovato il fuoco sacro e la serenità. Sono questi gli elementi che l'hanno riportata in alto...». 

Soltanto alcuni mesi fa qualcuno dava la ticinese sulla via del tramonto. Ed invece...
«Lara ha dovuto “staccarsi” dalla prima parte di carriera, dove tutto le veniva facile. Il primo incidente all'anca era stato assorbito abbastanza velocemente, mentre la ripresa dall'infortunio al ginocchio ha richiesto più tempo. Dalla sua Lara ha comunque sempre avuto un mentale forte, che l'ha aiutata a crescere e ad accumulare vittorie».

Per quanti anni possiamo immaginarcela lì in alto a lottare per la generale?
«Sicuramente l'anno prossimo, le Olimpiadi sono un'occasione che solitamente un atleta non si lascia scappare. Da un lato per restare ai vertici serve quel talento che a Lara certo non manca e che ha sempre avuto. E poi c'è tutta la parte motivazione che fa il resto, bisogna sempre credere nei propri mezzi. L'esempio lampante è Mikaela Shiffrin che, dopo la morte del padre, ha avuto proprio un problema di motivazioni che adesso ha ritrovato. Di conseguenza sono tornate anche le prestazioni e soprattutto le vittorie...». 

Anche lo sci, come tutte le altre discipline, ha dovuto vivere un'annata senza pubblico... 
«Per lo sport in generale speriamo tutto questo finisca presto. Forse nello sci il pubblico incide meno, ma posso solo immaginare per i giocatori di hockey cosa voglia dire entrare in una pista vuota. Bisogna ritrovare questo connubio spettatore-atleta. Lo sport è fatto di questo...».

SPORT: Risultati e classifiche

TiPress
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Evry 6 mesi fa su tio
Vincono i migliori e Pini dovrebbe farsi un esamino di c....., ma anche per lui i soldini contano molto di più
ArAcNo_J 6 mesi fa su tio
Se miss simpatia fosse stata differente avrebbe di certo avuto più sostenitori
Bibo 6 mesi fa su tio
@ArAcNo_J Concordo, la Goggia è davvero antipatica...
ciapp 6 mesi fa su tio
forza Petra sei la piu forte
F/A-19 6 mesi fa su tio
@ciapp Diciamo la più fortunata.....
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOGP
2 ore
Non solo l'infortunio: «Marquez? Non è più rispettato come prima»
L'ex pilota Sito Pons si è espresso a proposito del motomondiale: «Quartararo, Mir e Martin non hanno paura di lui».
EUROPA LEAGUE
3 ore
Insulti e botte da orbi: arrestati 9 tifosi del Napoli
È successo prima della partita fra il Leicester e i partenopei, terminata in parità (2-2).
NHL
5 ore
Zanetti, il ticinese in NHL: «Devo continuare a lavorare al massimo»
Il difensore - draftato dai Flyers - è reduce dal Camp organizzato dalla franchigia di Philadelphia.
HCAP
9 ore
«Convincere: questa è stata la difficoltà più grande»
L'avvocato Brenno Canevascini: «Venerdì scorso sono rimasto a bocca aperta»
TICINO
10 ore
Miglior sportivo ticinese: ecco i venti finalisti
Guida la classifica provvisoria Ajla Del Ponte, davanti a Noé Ponti e Filippo Colombo.
NATIONAL LEAGUE
13 ore
«Si cresce un passo alla volta: ogni sfida è un’occasione per farlo»
Il Lugano di McSorley e l'Ambrì di Cereda guardano con fiducia agli insidiosi duelli del weekend.
EUROPA LEAGUE
22 ore
Rimonta Napoli: super Osimhen riacciuffa il Leicester
L'Europa League dei partenopei inizia con un pari in rimonta. Lazio ko a Istanbul.
FORMULA 1
1 gior
Duello Hamilton-Verstappen, parla Leclerc: «Farei anch'io lo stesso»
Il pilota della Ferrari ha espresso la sua opinione in merito ai due colleghi che si stanno contendendo il Mondiale.
COPPA SVIZZERA
1 gior
Lugano & Coppa: «Mancheranno Bottani e Baumann»
Il tecnico del Lugano Croci-Torti è carico in vista del match di domani: «Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità».
IL SORPASSO...A DUE RUOTE
1 gior
Misano party, doppia festa prima dell’addio del Dottore
Le due gare sulla pista intitolata a Marco Simoncelli saranno l’occasione per l’ultimo saluto italiano a Rossi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile