Imago
TENNIS
06.03.21 - 14:270
Aggiornamento : 18:02

Bentornato Roger! Il grande momento sta arrivando

A Doha il primo ostacolo di Federer, assente da 13 mesi, sarà Chardy o Evans.

«Mi mancava preparare la valigia».

DOHA - Ci siamo! È questione di ore e poi Roger Federer tornerà a giocare dopo oltre un anno d'inattività: la sua ultima apparizione ufficiale risale al 30 gennaio 2020, giorno in cui perse la semifinale degli Australian Open contro Novak Djokovic. Un'eternità. Ma non per lui che, nei mesi lontano dai campi, non ha mai perso la voglia di girare il mondo a caccia di titoli e, perché no, di nuovi record. 

Per il grande ritorno King Roger ha scelto di partecipare all'Atp 250 di Doha, dove - esentato dal primo turno - se la vedrà negli ottavi con il francese Jérémy Chardy oppure con il britannico Daniel Evans. Una partita che ci dirà molto, ma evidentemente non tutto, sullo stato fisico di Federer.   

«È una sensazione strana, è da più di un anno che non parto per un torneo. Mi mancava preparare la valigia. Grazie per avermi aspettato e per il vostro supporto, ci vediamo presto, abbiate cura di voi!», sono state le parole di Federer affidate ai social.

Dal canto suo Stan Wawrinka, sempre a Doha, all'esordio incrocerà la racchetta con un qualificato. 

SPORT: Risultati e classifiche

Imago
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
4 ore
Incerottato e domato, Lugano senza scampo a Zurigo
Prima balbettante, poi dominante: lo Zurigo ha zittito il Lugano
CALCIO
7 ore
Pioli vuole rivoluzionare il calcio: «No ai retropassaggi dopo la metà campo»
Il tecnico rossonero è convinto che bisognerebbe pensare ad altre modifiche del regolamento
MERCATO
11 ore
Donnarumma deluso, la Juve pronta all'assalto
Il portiere italiano non è felice della situazione venutasi a creare a Parigi, dove Navas viene considerato titolare
FORMULA 1
15 ore
«Contatti ed eccessi? Ne vedremo ancora, è una grande battaglia»
La lotta iridata fa tappa a Sochi, feudo Mercedes. Jarno Trulli: «Max e Lewis sono già andati sopra le righe, ma...».
NATIONAL LEAGUE
18 ore
Il Lugano nella tana dei Leoni con (soli) due stranieri
La compagine bianconera sfiderà Lions e Berna, mentre l'Ambrì scenderà in pista soltanto domenica.
SUPER LEAGUE
1 gior
«Mi aspettavo un'altra partita»
Il tecnico bianconero: «Non posso dire niente sull'atteggiamento dei miei giocatori»
SERIE A
1 gior
Poker del Napoli: partenopei in vetta a punteggio pieno
La truppa di Spalletti ha sculacciato la Sampdoria 4-0. Nello stesso tempo Torino-Lazio è terminata 1-1.
PECHINO 2022
1 gior
Svizzera & Olimpiadi: si parte con la Russia
Oltre alla Sbornaja gli elvetici affronteranno anche la Repubblica Ceca e la Danimarca.
IL SORPASSO A… DUE RUOTE
1 gior
Tavola apparecchiata per Valentino Rossi, ma si abbuffa Quartararo
Quartararo super mentre gli altri piloti Yamaha affondano
FORMULA 1
1 gior
Schumi jr confermato: «Sto vivendo il mio sogno»
Il figlio di Michael correrà in F1 anche la prossima stagione: «Ci avvicineremo alla zona punti».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile