Imago
LOS ANGELES
04.03.21 - 15:100
Aggiornamento : 05.03.21 - 10:41

«Kobe e Gigi mi motivano ad andare avanti»

Vanessa Bryant ha raccontato la sua vita dopo la drammatica scomparsa del marito e di una delle sue figlie.

«Sono soprattutto focalizzata nel trovare la luce in fondo al tunnel».

LOS ANGELES - «A volte vorresti solo restare a letto a piangere, ma sai che farlo non cambierebbe il fatto che la nostra famiglia non sarà mai più quella di prima», parola di Vanessa Bryant, che dopo un 2020 terribile in cui ha affrontato la drammatica scomparsa del marito Kobe e di sua figlia Gianna in un tragico incidente in elicottero, si è raccontata in un’intervista a “People”.

«Sono soprattutto focalizzata nel trovare la luce in fondo al tunnel. Ogni giorno Kobe e Gigi (soprannome della figlia, ndr) mi motivano a non fermarmi e ad andare avanti», aggiunge la 38enne, vedova dell’ex star NBA dei Los Angeles Lakers.

«Non è affatto facile, ma so bene che riuscire ad alzarmi ogni mattina aiuta a rendere le giornate migliori per me e le mie figlie. E allora mi sforzo di farlo. Natalia, Bianka e Capri mi hanno permesso di tornare a sorridere in questo dolore: mi hanno dato la forza».

Vanessa, con una forza d’animo impressionante, ha fatto della sua missione quella di seguire la volontà del marito. La donna ha infatti spiegato d'aver trovato l’energia per riprendere in mano la fondazione no profit, Mamba & Mambacita Sports Foundation, ideata proprio da Kobe per aiutare giovani ragazze disagiate ad avere accesso alle migliori opportunità.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
1 ora
Wolff su Verstappen: ecco il chiarimento
Il boss della Mercedes ha parlato nuovamente del contatto avvenuto fra i due piloti nell'ultimo Gran Premio.
HCAP
11 ore
L’Ambrì cade ma non piange
Ambrì agguerrito, Zugo implacabile: prima sconfitta in campionato
HCL
11 ore
Tre gol dell'ex Brunner: Lugano colpito e affondato
Il BIenne ha espugnato la Cornèr Arena 5-3. Per i sottocenerini da segnalare la doppietta di Fazzini.
COPPA SVIZZERA
11 ore
Il Lugano soffre ma si qualifica
Lungoyi, in extremis, ha regalato la qualificazione al Lugano
MOTOGP
14 ore
Non solo l'infortunio: «Marquez? Non è più rispettato come prima»
L'ex pilota Sito Pons si è espresso a proposito del motomondiale: «Quartararo, Mir e Martin non hanno paura di lui».
EUROPA LEAGUE
15 ore
Insulti e botte da orbi: arrestati 9 tifosi del Napoli
È successo prima della partita fra il Leicester e i partenopei, terminata in parità (2-2).
NHL
17 ore
Zanetti, il ticinese in NHL: «Devo continuare a lavorare al massimo»
Il difensore - draftato dai Flyers - è reduce dal Camp organizzato dalla franchigia di Philadelphia.
HCAP
21 ore
«Convincere: questa è stata la difficoltà più grande»
L'avvocato Brenno Canevascini: «Venerdì scorso sono rimasto a bocca aperta»
TICINO
22 ore
Miglior sportivo ticinese: ecco i venti finalisti
Guida la classifica provvisoria Ajla Del Ponte, davanti a Noé Ponti e Filippo Colombo.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
«Si cresce un passo alla volta: ogni sfida è un’occasione per farlo»
Il Lugano di McSorley e l'Ambrì di Cereda guardano con fiducia agli insidiosi duelli del weekend.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile