Immobili
Veicoli
Imago
TENNIS
06.02.21 - 22:450
Aggiornamento : 07.02.21 - 12:22

Dagli Australian Open a... Biella: «Murray, fai come Roger»

Da lunedì il vincitore di tre slam sarà di scena in Piemonte. Lo spagnolo Corretja: «Andy avrà bisogno di tempo»

BIELLA - Il successo nello sport - come d'altronde in tutti campi della vita - passa anche e soprattutto attraverso le scelte che uno fa. Ed è così anche per Andy Murray, finito ai margini per i continui problemi fisici che lo hanno disturbato e non poco.

Negli ultimi mesi il britannico ha lavorato alacremente per farsi trovare pronto per gli Australian Open, torneo al quale non ha potuto prendere parte a causa del coronavirus. Pochi giorni prima della partenza per Melbourne il 33enne è sfortunatamente risultato positivo al tampone.

Non tutto il male vien per nuocere, almeno secondo Alex Corretja (ex tennista spagnolo e sempre molto vicino allo scozzese): «Tornare agli Australian Open, un torneo che si disputa sui cinque set, sarebbe stato rischioso. Dovrebbe seguire l'esempio di Roger Federer, che si è preso ulteriore tempo e tornerà in campo a Doha», le parole del 46enne a Expressen.co

Piccoli passi per tornare al più presto tra i protagonisti... «Non è possibile portare il fisico subito al limite. Murray avrà bisogno di tempo per riprendere il giusto ritmo, nella speranza di arrivare al 100% a Wimbledon. Sono convinto che il suo grande obiettivo sia essere nella miglior forma possibile a Londra. Non dimentichiamoci che due anni fa sembrava vicino al ritiro, prima di dimostrare di nuovo di poter ancora giocare un buon tennis». 

Ed è proprio notizia delle scorse ore che Murray prenderà parte all'Atp 80 di Biella... Sarà proprio dal Piemonte che inizierà la rinascita del tre volte vincitore di uno Slam? 

 

 

 

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Champions League: il Real Madrid fa 14, piange il Liverpool
Sorretti da un Courtois incredibile, i blancos hanno trionfato in finale grazie all'1-0 rifilato ai Reds.
TAMPERE & HELSINKI 2022
7 ore
Il dado è tratto: Canada-Finlandia in finale
La seconda semifinale ha premiato nettamente i canadesi, impostisi 6-1 sulla Repubblica Ceca
MOTOMONDIALE
10 ore
Marquez, calvario senza fine: nuova operazione e nuovo stop
Lo spagnolo: «Da quando ho avuto l'infortunio tutto si è complicato ed è difficile superare questo periodo».
MOTOMONDIALE
12 ore
Mugello a tutta Italia: prima il ritiro del 46 di Rossi, poi lo show in pista
Prima fila tutta azzurra con Bezzecchi e Marini rispettivamente secondo e terzo
SERIE A
16 ore
La fine di un'era: «Fiero di aver vestito questa gloriosa maglia»
Franck Kessié si è congedato dal Milan dopo aver conquistato uno Scudetto.
MOTOCICLISMO
20 ore
L'incidente a 280km/h di Petrucci: «Felice di essere vivo»
Il pilota italiano: «Non voglio polemizzare, ma ho rotolato per oltre cento metri senza che nessuno mi aiutasse».
HCL
1 gior
L'HCL inizia a preparare la sua stagione a... Lugano Marittima
Il CEO bianconero Marco Werder ha anche parlato di Thürkauf in Nazionale: «Felicissimi di aver puntato su di lui».
TENNIS
1 gior
Impresa della Teichmann: stesa la Azarenka
La tennista rossocrociata si è qualificata per gli ottavi di finale dello slam parigino: 4-6, 7-5, 7-6 il punteggio.
HCAP
1 gior
Lionel Marchand all'Ambrì
L'attaccante 20enne si è accordato con i biancoblù per le prossime due stagioni.
NATIONAL LEAGUE
1 gior
Colpo alla... transenna per l'Ajoie
L'ex head-coach della nazionale ceca - Filip Pesan - ha firmato un contratto biennale con la formazione giurassiana.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile